Passare a Posta di Outlook da Gmail

È possibile passare a Posta di Outlook da Gmail e iniziare a collaborare seguendo queste rapide istruzioni su come inviare, leggere e organizzare la posta elettronica con Outlook.

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Nota : Le caratteristiche e le informazioni fornite in questa guida sono valide per Posta di Outlook disponibile tramite Office 365.

Differenze*

Le differenze più evidenti tra la posta elettronica in Outlook e in Gmail sono le seguenti:

  • In Outlook i messaggi vengono organizzati in Cartelle. In Gmail si usano invece le Etichette.

  • In Outlook le azioni sui messaggi in arrivo vengono automatizzate mediante Regole (procedura) e i messaggi vengono ordinati e filtrati mediante Filtri (procedura). In Gmail le azioni sui messaggi in arrivo vengono automatizzate mediante Filtri.

  • Se era stata configurata una Firma o il Risponditore automatico in Gmail, sarà necessario ricrearli in Outlook usando Firma di posta elettronica e Risposte automatiche (procedura).

Attività

Outlook

Gmail

Organizzare i messaggi

  • Raggruppamento dei messaggi con le cartelle

  • Automazione delle azioni sui messaggi in arrivo mediante le regole (procedura)

  • Ordinamento e filtro dei messaggi con i filtri (procedura)

  • Definizione e applicazione di categorie personalizzate

  • Raggruppamento dei messaggi con le etichette

  • Automazione delle azioni sui messaggi in arrivo mediante i filtri

  • Categorie predefinite

Collaborare

  • Condivisione di un file in un messaggio (procedura)

  • Uso delle @menzioni per attirare l'attenzione di un utente (procedura)

  • Gruppi di Office 365 integrati nella Posta in arrivo

  • Invio di collegamenti a file archiviati in OneDrive

  • Uso delle @menzioni per attirare l'attenzione di un utente

Pulire la posta in arrivo

  • Eliminazione di messaggi

  • Archiviazione di messaggi (procedura)

  • Eliminazione di messaggi

  • Archiviazione di messaggi

Accedere alla posta elettronica da qualsiasi dispositivo

  • Browser

  • Windows

  • Mac

  • iOS/Android

  • Browser

  • iOS/Android

*Le differenze sono basate su G-Suite Basic Edition e sui piani Microsoft Office 365 E3 in vigore a maggio 2017.

Per informazioni sulle differenze tra le versioni desktop, online e per dispositivi mobili di Outlook, vedere Confronto tra Outlook 2016, Outlook sul Web e Outlook per iOS e Android.

Per informazioni sulle differenze tra le versioni Windows e Mac di Outlook, vedere Confronto tra Outlook 2016 per Mac e Outlook 2016 per Windows.

Condividere un file in un messaggio

  1. Selezionare Nuovo > Messaggio di posta elettronica.

  2. Scegliere Allegare un'immagine o un file .

  3. Selezionare il file da condividere e scegliere Avanti.

  4. Se il file è nell'unità C, selezionare Carica e condividi come collegamento a OneDrive per caricarlo in OneDrive e inviare un collegamento.

    Se il file è in OneDrive, selezionare Condividi come collegamento a OneDrive per inviare un collegamento.

Allegare file a messaggi di posta elettronica ed eventi del calendario in Outlook.com o Outlook sul Web

Screenshot della finestra di dialogo Allegato con l'opzione Carica e allega come file di OneDrive.

Usare le @menzioni per attirare l'attenzione

  1. Nel corpo del messaggio o nell'invito del calendario immettere il simbolo @ e le prime lettere del nome o del cognome del contatto.

  2. Selezionare il contatto che si vuole menzionare nell'elenco.

    Per impostazione predefinita, viene incluso il nome completo dei contatti. È possibile eliminare una parte della menzione, lasciando ad esempio solo il nome proprio della persona.

  3. Il contatto menzionato viene aggiunto alla riga A del messaggio o della convocazione riunione.

Nota: le @menzioni sono disponibili solo per i destinatari che usano Exchange Server 2016, Exchange Online o Outlook.com.

Screenshot della finestra di dialogo Nuovo messaggio di posta elettronica di Outlook, con una @menzione nel testo del messaggio.

Iniziare con Outlook Online nel browser. Se servono più caratteristiche di Outlook, aprire la versione desktop di Outlook e vedere la Guida introduttiva di Outlook 2016.

Se si usa un Mac, vedere Guida di Outlook 2016 per Mac.

Visualizzare i messaggi in visualizzazione conversazione o messaggi

  • Selezionare Filtro > Mostra come > Conversazioni per visualizzare i messaggi correlati come singola conversazione o thread.

  • Selezionare Filtro > Mostra come > Messaggi per visualizzare i messaggi correlati singolarmente.

Screenshot della posta in arrivo con Filtro > Mostra come > Conversazioni selezionato.

Usare i filtri per ordinare e visualizzare i messaggi

I filtri di Gmail e quelli di Outlook si comportano in modo leggermente diverso:

  • Quando si filtrano elementi in Outlook, si sceglie in modo selettivo cosa visualizzare, ma non si applica alcuna azione a questi elementi, come spostarli in un'altra cartella o inoltrarli. È possibile automatizzare determinate azioni sui messaggi in arrivo mediante le regole di Outlook.

  • In Gmail le azioni sui messaggi in arrivo vengono invece automatizzate mediante i filtri.

Per usare un filtro di Outlook:

  1. Selezionare Filtro e quindi selezionare i criteri di filtro, i criteri in Ordina per e se visualizzare i messaggi in visualizzazione conversazione o messaggi.

Screenshot della posta in arrivo con Filtro > Ordina per > Da selezionato.

Creare una regola per elaborare e filtrare la posta in arrivo

Sia Gmail che Outlook usano un modello Condizione/Azione per elaborare ed eseguire azioni sulla posta in arrivo. In Gmail questa funzionalità è detta filtro, mentre in Outlook è detta regola.

  1. Creare una regola:

    • Per creare una regola basata su un particolare messaggio di posta elettronica, selezionare il messaggio e scegliere Icona Altre azioni Altre azioni > Crea regola.

    • Per creare una nuova regola o modificarne una esistente, selezionare Pulsante Impostazioni > Posta > Elaborazione automatica > Regole Posta in arrivo e organizzazione, quindi selezionare + in Regole Posta in arrivo.

  2. Assegnare un nome alla regola.

  3. Specificare l'azione che deve essere eseguita dalla regola e scegliere OK.

Screenshot di un messaggio di posta elettronica con Altri comandi > Crea regola selezionato.

Inviare una risposta automatica

  1. Scegliere Impostazioni Pulsante Impostazioni > Risposte automatiche.

  2. Scegliere Invia risposte automatiche.

  3. Immettere le ore di inizio e fine in cui verrà inviata la risposta e digitare il testo della risposta.

    È possibile specificare se bloccare automaticamente queste ore nel calendario e rifiutare qualsiasi riunione pianificata mentre si è assenti.

  4. Scegliere OK.

Screenshot della finestra della Guida con l'argomento Risposte automatiche selezionato.

Creare una firma

  1. Scegliere Impostazioni Pulsante Impostazioni Posta > Layout > Firma di posta elettronica.

  2. Creare la firma.

    Applicare la formattazione o aggiungere un collegamento e un'immagine grafica usando i pulsanti nella parte superiore della finestra del messaggio.

  3. Selezionare Includi automaticamente la mia firma nei messaggi che invio.

  4. Selezionare Salva.

Screenshot della schermata della firma.

Assegnare una priorità ai messaggi importanti con la Posta in arrivo evidenziata

La cartella Posta in arrivo evidenziata divide la posta in arrivo in due schede: Evidenziata e Altra. I messaggi più importanti vengono visualizzati nella scheda Evidenziata, mentre gli altri saranno nascosti, ma facilmente accessibili dalla scheda Altra.

  • Per attivare la Posta in arrivo evidenziata, selezionare Pulsante Impostazioni > Impostazioni di visualizzazione > Posta in arrivo evidenziata.

  • Per cambiare l'organizzazione dei messaggi, in Posta in arrivo selezionare Evidenziata o Altra e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sul messaggio da spostare.

    Se si passa da Evidenziata ad Altra, scegliere Sposta in Altra per spostare solo il messaggio selezionato. Scegliere Sposta sempre in Altra se si vuole che tutti i futuri messaggi dallo stesso mittente siano recapitati nella scheda Altra.

    Se si passa da Altra a Evidenziata, scegliere Sposta in Evidenziata per spostare solo il messaggio selezionato. Scegliere Sposta sempre in Evidenziata se si vuole che tutti i futuri messaggi dallo stesso mittente siano recapitati nella scheda Evidenziata.

Screenshot della posta in arrivo con Filtro > Mostra Posta in arrivo evidenziata selezionato.

Archiviare un messaggio

È possibile usare la caratteristica Archivio per liberare la cartella Posta in arrivo dai messaggi a cui si è già risposto o che sono già stati gestiti, ma senza eliminarli o spostarli in una cartella specifica. Gli elementi archiviati possono comunque essere trovati facilmente tramite la casella di ricerca o nella cartella Archivio e sono sempre disponibili nel telefono o in altri dispositivi tramite la cartella Archivio.

  1. Scegliere uno o più messaggi nella posta in arrivo e selezionare Archivia sulla barra degli strumenti.

Screenshot della posta in arrivo con il menu di scelta rapida di un messaggio e il comando Archivia selezionato.

Ottenere assistenza con Aiutami

  1. Selezionare ?

  2. Digitare l'attività che si vuole eseguire nella casella Che cosa si vuole fare?.

Screenshot del riquadro della Guida in Outlook sul Web con la casella Che cosa si vuole fare?
Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×