Passaggio 3 - Apprendere le basi della programmazione

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Dopo avere appreso come si registra una macro e come si creano le routine VBA, è il momento di affrontare alcune altre nozioni fondamentali di programmazione per gettare delle solide basi per la programmazione VBA.

Concetti di base di VBA: oggetti, metodi e proprietà

La prima cosa da sapere è che il codice VBA è assemblato in un modo simile alle cose che ci circondano. È costituito dai quattro concetti seguenti:

Concetto

Descrizione

Esempio

Oggetto

Una "cosa"

Foglio di lavoro

Metodo

Azione che può essere eseguita da una "cosa"

Aggiungere una "cosa"

Proprietà

Descrizione, o caratteristica di una "cosa"

Nome

Raccolta

Un gruppo di "cose"

Fogli di lavoro

Insieme, questi quattro concetti formano ciò che i programmatori chiamano "modello di programmazione orientata a oggetti". È un modo di eseguire un'attività descrivendo la "cosa" o l'"oggetto/raccolta" su cui si vuole agire, le caratteristiche specifiche o la "proprietà" che descrive la cosa su cui agire, e come agire o il "metodo" da usare per eseguire l'azione.

Diamo un'occhiata al nostro codice dal passaggio 2:

Sub DeleteRow()
'
' DeleteRow Macro
'
'
Selection.Rows.Delete
 
End Sub

Nella riga Selection.Rows.Delete, Selection è l'oggetto o la "cosa" a cui si fa riferimento nel codice. Questa "cosa" è stata descritta in maggiore dettaglio dicendo che è la proprietà Rows su cui si voleva agire. Quindi, è stato applicato il metodo di eliminazione della riga con la sintassi Delete.

A prima vista questi concetti possono sembrare complicati, ma per fare chiarezza si può provare a figurarsi l'azione che si vuole eseguire e a identificare la "cosa" su cui si vuole agire, le caratteristiche della "cosa" e l'azione che si vuole eseguire sulla "cosa". Con un po' di pratica e di perseveranza, si imparerà a creare alcune macro VBA veramente efficaci.

Ulteriori informazioni su oggetti, metodi e proprietà

Ulteriori informazioni sulle raccolte

Istruzioni di flusso di controllo di base

Ecco altri due concetti che è importante conoscere per creare macro VBA utili.

Se... quindi...: l'istruzione If… Then è uno strumento di programmazione che consente di controllare il tipo di azione da eseguire in base a determinati criteri. Ad esempio, supponiamo di voler applicare a tutto il testo con stile Titolo 1 il formato Helvetica 16 punti grassetto e a tutto il testo con stile Titolo 2 il formato Helvetica 12 punti corsivo. L'istruzione If… Then è lo strumento che consente di verificare se il testo ha lo stile Titolo 1 o Titolo 2 e quindi di applicare il formato appropriato.

Altre informazioni sull'istruzione if seguente, quindi concetto che

 Ciclo For Each: è utile quando si vuole elaborare il contenuto di una raccolta, o un insieme di "cose", ed eseguire un'azione. L'azione potrebbe essere anche l'applicazione dell'istruzione If…Then, per ottenere un controllo ancora più dettagliato. Ad esempio, supponiamo di avere una tabella e di voler cercare una determinata parola in ogni riga della tabella, colorando la cella di giallo ogni volta che si trova la parola giallo e di rosso ogni volta che si trova la parola rosso. Per creare questa routine occorre usare il ciclo For Each e l'istruzione If… Then insieme.

Informazioni più approfondite su VBA 

Ecco alcuni collegamenti ad informazioni più approfondite su VBA per ogni app di Office.

Che cosa non è supportato con VBA in Office per Mac?

Ecco alcuni elementi non supportati con VBA in Office per Mac:

  • Active-X non è supportato in ambiente Mac.

  • Outlook per Mac non supporta VBA.

 Passaggio 1 - Iniziare a usare il registratore macro

Passaggio 2 - Leggere e comprendere il codice

Passaggio 3 - Apprendere le basi della programmazione

Passaggio 4 - Condividere la macro con altri utenti

Passaggio 5 - Esempi di scenari reali

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×