Panoramica delle tabelle di Excel

Panoramica delle tabelle di Excel

Per facilitare la gestione e l'analisi di un gruppo di dati correlati, è possibile trasformare un intervallo di celle in una tabella di Microsoft Office Excel (in precedenza denominata elenco di Excel). Una tabella in genere contiene dati correlati in una serie di righe e colonne del foglio di lavoro formattate come tabella. Le caratteristiche delle tabelle consentono di gestire i dati nelle righe e nelle colonne di una tabella in modo indipendente dai dati nelle altre righe e colonne del foglio di lavoro.

Dati in una tabella di Excel

Nota : Le tabelle di Excel non devono essere confuse con le tabelle dati che fanno parte di una serie di comandi per l'analisi di simulazione. Per altre informazioni sulle tabelle dati, vedere Calcolare più risultati usando una tabella dati.

Informazioni sugli elementi di una tabella di Excel

Una tabella può includere gli elementi seguenti:

  • Riga di intestazione    Per impostazione predefinita, ogni tabella dispone di una riga di intestazione in cui sono attivi filtri per ogni colonna, che consentono di filtrare o ordinare rapidamente i dati della tabella.

    Riga di intestazione in una tabella di Excel

  • Righe alternate evidenziate    Per impostazione predefinita, alle righe di una tabella viene applicata un'ombreggiatura o uno sfondo alternato più scuro e più chiaro per consentire una maggiore visibilità dei dati.

    Righe alternate evidenziate in una tabella di Excel

  • Colonne calcolate    Immettendo una formula in una cella di una colonna della tabella, è possibile creare una colonna calcolata in cui la formula viene applicata immediatamente a tutte le altre celle della colonna in questione.

    Colonna calcolata in una tabella di Excel

  • Riga Totale    Alla tabella è possibile aggiungere una riga Totale che consente l'accesso alle funzioni di riepilogo, ad esempio MEDIA, CONTA.NUMERI o SOMMA. In ogni cella della riga Totale è disponibile un elenco a discesa per il calcolo rapido dei totali desiderati.

    Riga Totale in una tabella di Excel

  • Quadratino di ridimensionamento    Un quadratino di ridimensionamento nell'angolo inferiore destro della tabella consente di trascinarla fino alle dimensioni desiderate.

    Quadratino di ridimensionamento nell'angolo inferiore destro dell'ultima cella in una tabella di Excel

Gestione dei dati in una tabella di Excel

È possibile usare un'unica tabella per gestire i propri dati, ma è comunque possibile gestire più gruppi di dati inserendo più tabelle nello stesso foglio di lavoro.

Se si dispone di accesso e delle autorizzazioni di modifica in un sito di Microsoft Windows SharePoint Services, è possibile usarlo per condividere una tabella con altri utenti. Se vengono esportati in un elenco SharePoint, i dati della tabella possono essere visualizzati, modificati e aggiornati da altri utenti nell'elenco stesso. È possibile creare una connessione unidirezionale all'elenco SharePoint per aggiornare i dati della tabella nel foglio di lavoro in modo da includere le modifiche apportate ai dati nell'elenco. Non è invece più possibile aggiornare un elenco SharePoint con le modifiche apportate ai dati della tabella in Excel. Dopo aver esportato i dati della tabella in un elenco SharePoint, questo può essere aperto in Excel in sola lettura. Le modifiche eventualmente necessarie potranno essere apportate solo ai dati nel sito di SharePoint.

Nota : Se la cartella di lavoro è condivisa, non è possibile creare tabelle.

Funzionalità che possono essere usate per gestire i dati della tabella

  • Ordinamento e filtro    Gli elenchi a discesa dei filtri vengono aggiunti automaticamente nella riga di intestazione di una tabella. È possibile disporre le tabelle in ordine crescente o decrescente o per colore, oppure creare un ordinamento personalizzato. È possibile filtrare le tabelle per visualizzare solo i dati che soddisfano i criteri specificati oppure applicare filtri per colore. Per altre informazioni su come filtrare o ordinare i dati, vedere Filtrare i dati o Ordinare i dati.

  • Formattazione dei dati della tabella    È possibile formattare rapidamente i dati della tabella applicando uno stile di tabella predefinito o personalizzato. È anche possibile usare le opzioni Stili tabella per visualizzare una tabella con o senza una riga di intestazione o una riga Totale, per applicare colonne o righe alternate evidenziate per facilitare la lettura della tabella oppure per distinguere la prima o l'ultima colonna dalle altre colonne della tabella. Per altre informazioni su come formattare i dati di una tabella, vedere Formattare una tabella di Excel.

  • Inserimento ed eliminazione di righe e colonne della tabella    Per aggiungere righe e colonne a una tabella è possibile procedere in diversi modi. È possibile aggiungere rapidamente una riga vuota alla fine della tabella, includere righe o colonne adiacenti del foglio di lavoro nella tabella o inserire righe e colonne della tabella in qualsiasi punto. Se necessario, è possibile eliminare righe e colonne, nonché rimuovere rapidamente da una tabella le righe che contengono dati duplicati. Per altre informazioni su come aggiungere ed eliminare righe e colonne, vedere Aggiungere o rimuovere righe e colonne da una tabella di Excel.

  • Uso di una colonna calcolata    Per usare una sola formula che si adatta a ogni riga di una tabella, è possibile creare una colonna calcolata. Una colonna calcolata si espande automaticamente per includere altre righe in modo che la formula venga estesa immediatamente a tali righe. Per altre informazioni su come creare una colonna calcolata, vedere Usare le colonne calcolate nelle tabelle di Excel.

  • Visualizzazione e calcolo dei totali dei dati di una tabella    È possibile ottenere rapidamente i totali in una tabella visualizzando una riga Totale alla fine della tabella e quindi usando le funzioni disponibili negli elenchi a discesa per ogni cella della riga Totale. Per altre informazioni su come visualizzare e calcolare i totali dei dati di una tabella, vedere Calcolare i totali in una tabella di Excel.

  • Uso di riferimenti strutturati    Anziché riferimenti di cella, ad esempio A1 e R1C1, è possibile usare riferimenti strutturati che fanno riferimento ai nomi delle tabelle in una formula.

  • Garanzia dell'integrità dei dati    Per le tabelle che non sono collegate a elenchi di SharePoint, è possibile usare le funzionalità di convalida dei dati predefinite di Excel. È ad esempio possibile scegliere di consentire solo l'inserimento di numeri o date in una colonna di una tabella. Per altre informazioni su come garantire l'integrità dei dati, vedere Impedire l'immissione di dati non validi in un foglio di lavoro.

  • Esportazione in un elenco SharePoint    È possibile esportare una tabella in un elenco SharePoint in modo che altri utenti possano visualizzare, modificare e aggiornare i dati della tabella.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×