Outlook con Business Contact Manager

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Microsoft Business Contact Manager per Outlook è una potente caratteristica di gestione dei clienti e dei contatti in grado di migliorare l'efficacia delle iniziative di vendita, marketing e assistenza clienti.

Grazie a un'interfaccia completamente nuova, a nuovi strumenti di gestione dei progetti e di marketing e a potenti opzioni di personalizzazione, Business Contact Manager per Outlook consente di gestire tutte le informazioni relative ai clienti dell'organizzazione all'interno di Outlook, ovvero dell'applicazione già utilizzata per la posta elettronica e la pianificazione.

La Configurazione guidata consente sia ai nuovi utenti che a quelli che effettuano l'aggiornamento alla nuova versione di eseguire in modo semplificato il processo di configurazione del database Business Contact Manager.

Se non si prevede di utilizzare Business Contact Manager per Outlook, vedere attivare disattivare Business Contact Manager per Outlook più avanti in questo argomento.

Scelta dell'opzione appropriata

Nella pagina inizialefare clic su una delle opzioni riportate di seguito.

Fare clic su Express per creare un nuovo database o utilizzare un database esistente nel computer.

Selezionare questa opzione se si è un nuovo utente e si desidera creare un nuovo database vuoto oppure in caso di aggiornamento da una versione precedente di Business Contact Manager per Outlook.

Verranno cercati i database esistenti nel computer, che verranno gestiti come segue:

  • Se nel computer in uso non sono presenti database, in Business Contact Manager per Outlook verrà creato un database vuoto denominato MSSmallBusiness.

  • Se nel computer in uso è presente un solo database, verrà connesso a Business Contact Manager per Outlook.

  • Se nel computer in uso sono presenti più database, verrà richiesto di selezionare il database da utilizzare con Business Contact Manager per Outlook. Assicurarsi di selezionare la versione del database in Business Contact Manager che corrisponde alla versione di Microsoft Office in uso.

  • Se è presente un database esistente di una versione precedente di Business Contact Manager per Outlook, ne verrà eseguita la migrazione a una versione compatibile con Business Contact Manager per Outlook 2013. Nel corso della migrazione viene creato un backup del database esistente in Documenti\Dati aziendali\Backup e viene eseguita la migrazione dei dati in una nuova copia del database.

Suggerimento : È possibile creare o selezionare un database diverso in qualsiasi momento durante l'utilizzo di Business Contact Manager per Outlook.

Fare clic su personalizzata per creare un nuovo database o scegliere personalmente un database

Selezionare questa opzione se si desidera creare un nuovo database oppure connetterne uno esistente, incluso un database che si trova in un diverso computer.

Nota : Per potersi connettere a un database remoto, è necessario che il database sia condiviso e che il proprietario del database abbia concesso l'autorizzazione ad accedervi.

Se non si desidera utilizzare Business Contact Manager per Outlook, fare clic su Personalizzata. Sarà quindi possibile disattivare la caratteristica nella pagina successiva della procedura guidata.

Facendo clic su Personalizzata è possibile:

  • Digitare il nome del nuovo database.

  • Scegliere un database esistente nel computer in uso.

  • Specificare il nome di un computer remoto e quindi fare clic sul nome del database condiviso.

Disattivare Business Contact Manager per Outlook

Se non si desidera utilizzare Business Contact Manager per Outlook, fare clic su Personalizzata nella pagina successiva della procedura guidata. Verrà visualizzata l'opzione per la disattivazione.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×