Origini dati che si possono usare per una stampa unione

Origini dati che si possono usare per una stampa unione

Word può recuperare dati da un'ampia gamma di origini dati per eseguire la stampa unione. Nella famiglia di prodotti di Microsoft OfficeWord accetta facilmente dati provenienti da Outlook, Excel e Access e da altre origini dati come pagine Web, file di testo OpenDocument e file di dati con valori delimitati archiviati come testo normale. E se non si ha un'origine dati esistente, è possibile crearne una nuova in Word.

Importante : L'accesso alle origini dati denominate da un indirizzo HTTP non è supportato. Salvare il file sul disco rigido locale prima di usarlo come origine dati della stampa unione.

Origini dati per la stampa unione

Ecco alcuni esempi di origini dati che è possibile usare per la stampa unione in Word.

  • Foglio di calcolo di Microsoft Excel

    Un foglio di calcolo di Excel funziona bene come origine dati per la stampa unione se tutti i dati sono formattati correttamente e si trovano su un solo foglio in modo che possano essere letti da Word. Per altre informazioni, vedere Formattare i contatti di stampa unione in un foglio di calcolo di Excel 2016 per Windows.

  • Elenco contatti di Microsoft Outlook

    È possibile recuperare le informazioni di contatto direttamente dall'elenco contatti di Outlook in Word. Per altre informazioni, vedere Usare i contatti di Outlook come origine dati per una stampa unione.

  • Elenco indirizzi di Microsoft Office

    È possibile creare un semplice elenco indirizzi di Office durante una stampa unione e quindi usarlo di nuovo in un secondo momento. Questa è la soluzione migliore quando si vuole creare un elenco breve e semplice da usare sporadicamente.

  • File di dati di Word

    È possibile usare un documento di Word come origine dati. Il documento deve contenere una sola tabella. La prima riga della tabella deve contenere le intestazioni, mentre le altre righe i record da unire. Per altre informazioni, vedere Configurare un elenco di stampa unione con Word.

  • Database di Microsoft Access

    Con Access è possibile selezionare i dati da una qualsiasi tabella o query definita nel database. Per altre informazioni, vedere Usare la stampa unione per inviare i dati di Access a Word.

  • File di testo

    È possibile usare qualsiasi file di testo che contenga campi dati separati o delimitati da caratteri di tabulazione o virgole e record di dati separati da segni di paragrafo.

Altri file di database

È possibile usare altre origini dati per una stampa unione. Per accedere a queste origini, è necessario avviare la Connessione guidata dati.

  1. Nel gruppo Inizia stampa unione della scheda Lettere di Word fare clic su Seleziona destinatari > Usa elenco esistente.

    stampa unione dell'origine dati

  2. Nella finestra di dialogo Seleziona origine dati scegliere Nuova origine per aprire la Connessione guidata dati.

    Connessione guidata dati
  3. Nella Connessione guidata dati scegliere il tipo di origine dati da usare per la stampa unione, quindi scegliere Avanti.

  4. Seguire le istruzioni in Connessione guidata dati per completare la connessione dati al documento di stampa unione.

Una volta impostata l'origine dati, è possibile creare etichette, buste, lettere e messaggi di posta elettronica usando la stampa unione

Vedere anche

Domande sulla stampa unione di Word a cui questo articolo non ha risposto?

Pubblicare una domanda nel forum della community di Word

Suggerimenti per migliorare Word

Per proporre suggerimenti su come migliorare la stampa unione (o qualsiasi altra caratteristica) di Word, visitare il forum UserVoice su Word e lasciare un feedback.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×