Ordinare una tabella (Power Query)

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Nota : Power Query si chiama Recupera e trasforma in Excel 2016. Le informazioni di questo articolo si applicano a entrambi. Per altre informazioni,v edere Recupera e trasforma in Excel 2016.

Maggiori informazioni su

Ordinare una tabella in base a una singola colonna

Ordinare una tabella in base a più colonne

Ordinare una tabella nell'Editor di Query in base a una singola colonna

  1. Nell'Editor di Query, selezionare la colonna che si desidera ordinare la tabella.

  2. Fare clic sulla freccia GIÙ ( Freccia GIÙ ).

  3. Nel menu di scelta rapida fare clic su Ordinamento crescente (dal più piccolo al più grande) o su Ordinamento decrescente (dal più grande al più piccolo).

Selezionare l'ordinamento

Torna all'inizio

Ordinare una tabella nell'Editor di Query in base a più colonne

Quando si esegue un ordinamento basato su più colonne, l'ordine o la gerarchia dell'ordinamento si basa sull'ordine di selezione delle colonne.

Per ordinare una tabella in base a più colonne

  1. Nell'Editor di Query, selezionare la colonna principale per l'ordinamento.

  2. Fare clic sulla freccia GIÙ ( Freccia GIÙ ).

  3. Nel menu di scelta rapida fare clic su Ordinamento crescente o su Ordinamento decrescente.

  4. Ripetere i passaggi da 1 a 3 per le colonne successive da usare per l'ordinamento.

Se ad esempio si ordina una tabella in base a Stato quindi a Popolazione, il risultato finale è una tabella ordinata in base allo stato con le città di ogni stato ordinate in base alla popolazione. Arizona viene prima di California in ordine alfabetico e, in Arizona, Phoenix è più popolosa di Tucson. La formula elenca ogni colonna nella priorità di ordinamento con il tipo di ordinamento da applicare.

Esempio di ordinamento

Inizio pagina

Nota : L'editor di query viene visualizzato solo quando si carica, modifica o crea una nuova query con Power Query. Il video seguente illustra la finestra Editor di query che viene visualizzata dopo la modifica di una query in una cartella di lavoro di Excel. Per visualizzare l'editor di query senza caricare o modificare una query esistente in una cartella di lavoro, nella sezione Recupera dati esterni della scheda Power Query sulla barra multifunzione selezionare Da altre origini > Query vuota. Il video seguente illustra uno dei modi disponibili per visualizzare la finestra Editor di query.

Come visualizzare l'Editor di query in Excel

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×