Opzioni di posta elettronica per raccolta dati

Utilizzare la finestra di dialogo Opzioni raccolta dati tramite posta elettronica per visualizzare e modificare le opzioni che controllano le modalità di elaborazione delle risposte ai messaggi di posta elettronica di Raccolta dati in Microsoft Office Access 2007. Le impostazioni verranno applicate a tutte le future risposte al messaggio di posta elettronica attualmente selezionato o in fase di creazione.

Si noti che le modifiche apportate a tali impostazioni non hanno alcun effetto sui messaggi di risposta già presenti nella cassetta postale Outlook.

Finestra di dialogo Opzioni raccolta dati tramite posta elettronica

Per visualizzare la finestra di dialogo

  1. Aprire il database contenente il messaggio di cui si desidera modificare le opzioni.

  2. Nel gruppo Raccogli e aggiorna dati tramite posta elettronica della scheda Dati esterni fare clic su Gestisci risposte. Icona del pulsante

  3. Nella finestra di dialogo Gestisci messaggi Raccolta dati selezionare il messaggio del quale si desidera modificare le impostazioni e quindi fare clic su Opzioni messaggio.

Impostazioni importazione

Elabora automaticamente le risposte e aggiungi dati al database

Questa opzione di Microsoft Office Access 2007 consente di elaborare le risposte non appena vengono recapitate nella cartella Posta in arrivo di Microsoft Office Outlook 2007. Office Outlook 2007 e Office Access 2007 collaborano all'esportazione del contenuto del modulo di ogni risposta nelle tabelle di destinazione di Access. Se questa casella di controllo non è selezionata, è necessario elaborare le risposte manualmente.

Ulteriori informazioni sull'elaborazione automatica o manuale delle risposte

Le risposte vengono esportate da Outlook ad Access in modo automatico se al momento del recapito dei messaggi nella cassetta postale di Outlook sono presenti le condizioni seguenti:

  • Office Outlook 2007     Office Outlook 2007 deve essere installato nel computer. Se il programma non è in esecuzione al momento del recapito di una risposta, l'elaborazione verrà avviata al successivo avvio di Outlook.

  • Office Access 2007     Office Access 2007 deve essere installato nel computer.

  • Database     Il database non deve essere protetto da password e non deve essere aperto in modalità esclusiva. Il nome e il percorso del database non devono essere stati modificati dopo l'invio del messaggio.

  • Tabelle e query     I nomi delle tabelle o query specificati e le proprietà dei campi sottostanti non devono essere stati modificati dopo l'invio del messaggio. Se dopo avere inviato il messaggio viene ad esempio modificato il tipo di dati di un campo da Numerico a Contatore, l'esportazione avrà esito negativo.

  • Autorizzazioni     Per aggiungere o aggiornare i contenuti delle tabelle e query sottostanti, è necessario disporre delle autorizzazioni necessarie.

In assenza di una di queste condizioni, l'elaborazione automatica avrà esito negativo. Risolvere i problemi e quindi esportare manualmente le risposte che non è stato possibile elaborare. Le risposte recapitate nella cassetta postale dopo la risoluzione dei problemi continueranno ad essere elaborate automaticamente.

Elaborazione manuale     Se si desidera controllare quali sono le risposte elaborate e quando viene eseguita l'elaborazione, impostare l'elaborazione manuale. In questo modo le risposte verranno recapitate nella cartella Posta in arrivo di Outlook, ma per esportarle nel database sarà necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sulla risposta desiderata in Outlook, quindi scegliere Esporta dati in Microsoft Office Access.

Potrebbe essere necessario elaborare manualmente tutte le risposte che non è stato possibile elaborare automaticamente. Dopo aver risolto il problema all'origine dell'errore nel processo di elaborazione, è necessario esportare manualmente le singole risposte.

Prima di avviare un'operazione di esportazione, è opportuno tenere presente quanto segue:

  • Office Access 2007     Office Access 2007 deve essere installato nel computer.

  • Database     Se il database è protetto da password, all'avvio dell'operazione di esportazione verrà chiesto di inserire la password. È inoltre necessario che il database non sia aperto in modalità esclusiva e che il nome e il percorso non siano stati modificati dopo l'invio del messaggio di posta elettronica.

  • Tabelle e query     I nomi delle tabelle e delle query specificate e le proprietà dei campi sottostanti non devono essere stati modificati dopo l'invio del messaggio.

  • Autorizzazioni     Per aggiungere o aggiornare i contenuti delle tabelle e query sottostanti, è necessario disporre delle necessarie autorizzazioni.

Ignora risposte da utenti a cui non è stato inviato il messaggio

Questa opzione consente di elaborare automaticamente solo le risposte inviate dai destinatari originali del messaggio. Le risposte inviate da altri utenti verranno memorizzate nella cartella di destinazione di Outlook, ma non verranno elaborate in modo automatico. Se si desidera, tali risposte potranno essere elaborate manualmente.

Accetta più risposte da ogni destinatario

Questa opzione consente ai destinatari di inviare più risposte per lo stesso messaggio di posta elettronica. Se si seleziona questa opzione, i destinatari potranno rispondere al messaggio più volte e ogni risposta verrà elaborata automaticamente. Se non si seleziona questa opzione, i destinatari del messaggio potranno comunque inviare più risposte, ma solo la prima risposta di ogni destinatario verrà elaborata automaticamente. Le risposte successive dello stesso utente verranno memorizzate nella cartella di destinazione di Outlook e potranno essere elaborate manualmente oppure eliminate.

Nota : Questa impostazione controlla unicamente il numero di risposte elaborate e non il numero di record presenti in una singola risposta. In altre parole, se si invia un modulo di Microsoft Office InfoPath 2007, i destinatari potranno inviare più record in un'unica risposta. Tutti i record inclusi nella risposta verranno elaborati automaticamente, poiché tutti sono contenuti nel modulo di un singolo messaggio.

Consenti più righe per risposta

Quando si inviano dati tramite un modulo di InfoPath, i destinatari possono aggiungere più record facendo clic su Inserisci riga nella parte inferiore del messaggio. Se si desidera elaborare solo un record per risposta, deselezionare questa casella di controllo.

Consenti solo l'aggiornamento dei dati esistenti

Quando si aggiornano dati tramite un modulo di InfoPath, i destinatari possono inviare nuovi record, oltre agli aggiornamenti dei record esistenti. Per impedire ai destinatari di aggiungere nuovi record utilizzando il modulo di InfoPath, selezionare questa casella di controllo.

Impostazioni elaborazione automatica

Numero di risposte da elaborare

Digitare il numero complessivo di risposte (da tutti i destinatari) che si desidera elaborare automaticamente. Se si desidera elaborare in modo automatico tutte le risposte, immettere un valore elevato nella casella di testo. Le risposte ricevute dopo il raggiungimento del valore immesso verranno memorizzate nella cartella di destinazione, ma non verranno elaborate automaticamente.

Data e ora di interruzione

Specificare la data e l'ora in cui si desidera interrompere l'elaborazione automatica di un messaggio di posta elettronica. Le risposte ricevute dopo la data e l'ora specificate verranno memorizzate nella cartella di destinazione di Outlook, ma non verranno elaborate automaticamente.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×