Office Delve per amministratori di Office 365

Delve risulterà sempre più utile via via che si intensificherà la collaborazione tra colleghi in Office 365, con la visualizzazione, la modifica e la condivisione dei rispettivi documenti. Leggere altre informazioni per amministratori su come aiutare gli utenti a trarre il massimo vantaggio da Delve.

Delve è basato su Office Graph e mostra agli utenti i contenuti più rilevanti in base ai colleghi con cui lavorano e ai progetti di cui si occupano. Le informazioni di Delve sono personalizzate per ogni utente, che vedrà solo i contenuti a cui è autorizzato ad accedere. Delve non cambia le autorizzazioni.

L'amministratore può assicurarsi di consentire all'organizzazione l'accesso a Office Graph e di configurare altri servizi di Office 365 usati da Delve, ad esempio SharePoint Online e OneDrive for Business. Può anche aiutare gli utenti a iniziare a usare Delve e a rispondere alle eventuali domande.

In questo articolo

Cosa serve per ottenere Delve

Accedere più rapidamente alle nuove caratteristiche di Delve

Controllare l'accesso a Office Graph

Introduzione di Delve nell'organizzazione

Aiutare gli utenti a risolvere i problemi di Delve

Informazioni su Office Graph

Risorse aggiuntive

Cosa serve per ottenere Delve

Delve è disponibile per Office 365 Enterprise (E1, E3 e E4), Office 365 Education (E1, E3 e E4), Office 365 per enti pubblici (E1, E3 e E4) Office 365 Business Essentials e Office 365 Business Premium.

Indipendentemente dal piano di Office 365 scelto, è necessario attivare il servizio SharePoint Online e assegnare agli utenti una licenza di SharePoint Online prima che possano iniziare a usare Delve. È inoltre necessario configurare Exchange Online se si vuole che gli allegati vengano visualizzati nelle pagine Home degli utenti in Delve. Se si configura Skype for Business online, gli utenti possono avviare le conversazioni di Skype for Business online direttamente da Delve. E se si configura Yammer Enterprise, gli utenti possono intraprendere conversazioni di Yammer sui documenti direttamente da Delve.

Delve è progettato per essere compatibile con la versione corrente o immediatamente precedente di Internet Explorer o di Firefox oppure con la versione più recente di Chrome o Safari. Per altre informazioni, vedere Requisiti di sistema per Office 365.

Accedere più rapidamente alle nuove caratteristiche di Delve

Se si vogliono ricevere le nuove funzionalità di Delve prima che vengano rese disponibili nelle versioni standard, è possibile acconsentire esplicitamente a partecipare al programma First Release. In questo modo si riceveranno i nuovi aggiornamenti delle caratteristiche almeno due settimane prima dei clienti del programma Standard Release. Per altre informazioni, vedere Opzioni di rilascio per Office 365.

Per acconsentire esplicitamente a partecipare al programma First Release:

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365.

  3. Passare a Impostazioni > Profilo organizzazione.

  4. Accanto a Preferenze di rilascio fare clic su Modifica.

  5. Per abilitare First Release per tutti gli utenti dell'organizzazione, scegliere First Release per tutti. Per abilitare First Release solo per alcuni utenti dell'organizzazione, scegliere First Release per determinati utenti.

    Suggerimento : La creazione di visualizzazioni di Delve personalizzate per gli utenti dell'organizzazione richiede del tempo. Se si attiva il programma First Release subito prima di un fine settimana, è più probabile che gli utenti inizieranno ad acquisire familiarità nell'uso di Delve all'inizio della settimana lavorativa successiva.

I contenuti visualizzati dagli utenti in Delve cambiano in base al programma di rilascio scelto per l'organizzazione. Per una panoramica delle principali differenze, vedere La versione in uso di Office Delve è diversa da quella descritta.

Controllare l'accesso a Office Graph

È possibile controllare l'accesso a Office Graph dall'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

Se non si consente l'accesso a Office Graph, si disabilitano tutte le funzionalità di Office 365 con tecnologia Office Graph, tra cui Delve e la visualizzazione Scopri di OneDrive for Business. Per altre informazioni, vedere Cosa succede se si consente o non si consente l'accesso a Office Graph?.

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

  3. Scegliere Impostazioni.

  4. In Office Graph selezionare una delle opzioni seguenti:

    • Consenti l'accesso a Office Graph

    • Non consentire l'accesso a Office Graph

Introduzione di Delve nell'organizzazione

Ecco alcune risorse che è possibile usare per introdurre Delve nell'organizzazione.

Prima dell'annuncio di Delve

Annuncio di Delve

Ottenere le app Delve

Uso quotidiano di Delve

Dati e area geografica

  • Quando gli utenti accedono a Delve, ad esempio digitando delve.office.com in un browser, vengono automaticamente reindirizzati all'area geografica in cui si trova il tenant di Office 365 dell'organizzazione. Dopo il reindirizzamento, all'URL viene aggiunto un prefisso di tre lettere che indica l'area geografica, ad esempio https://nam.delve.office.com per l'America del Nord o https://eur.delve.office.com per l'Europa.

Aiutare gli utenti a risolvere i problemi di Delve

Usare le informazioni di questa sezione per risolvere i problemi di Delve.

Gli utenti non vedono Delve nell'icona di avvio delle app di Office 365

Se uno o più utenti dell'organizzazione non vedono Delve nell'icona di avvio delle app, occorre verificare alcune cose. Tutte queste cose devono essere implementate nell'organizzazione per poter iniziare a usare Delve.

Soluzioni

Assicurarsi di consentire all'organizzazione l'accesso a Office Graph

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

  3. Passare a Impostazioni > Office Graph e assicurarsi di aver selezionato l'opzione Consenti l'accesso a Office Graph.

    Nota : Se si ha un servizio autonomo di SharePoint Online (SharePoint Online piano 1 o SharePoint Online piano 2), l'impostazione di Office Graph sarà visibile nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint. Tuttavia, gli utenti non potranno usare Delve né vedere Delve nell'icona di avvio delle app, perché Delve non è ancora disponibile per i servizi autonomi.

Verificare che il piano di Office 365 in uso supporti Delve

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365.

  3. Passare a Fatturazione > Abbonamenti.

  4. Verificare di avere uno degli abbonamenti seguenti:

    • Office 365 Enterprise (E1, E3 o E4)

    • Office 365 Education (E1, E3 o E4)

    • Office 365 per enti pubblici (E1, E3 o E4)

    • Office 365 Business Essentials

    • Office 365 Business Premium

Verificare di disporre delle licenze utente corrette

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365.

  3. Passare a Utenti > Utenti attivi.

  4. Selezionare la casella corrispondente al nome dell'utente di cui si vuole verificare la licenza.

  5. Verificare che all'utente sia assegnata una delle combinazioni di licenze seguenti:

    • Microsoft Office 365 Piano E1 più SharePoint Online (Piano 1 o Piano 2)

    • Microsoft Office 365 Piano E3 più SharePoint Online (Piano 1 o Piano 2)

    • Microsoft Office 365 Piano E4 più SharePoint Online (Piano 1 o Piano 2)

    • Microsoft Office 365 Business Essentials più SharePoint Online (Piano 1 o Piano 2)

    • Microsoft Office 365 Business Premium più SharePoint Online (Piano 1 o Piano 2)

    Per altre informazioni sulla gestione delle licenze, vedere Assegnare licenze agli utenti in Office 365 per le aziende.

Gli utenti vedono colleghi non corretti in Delve

Se Microsoft Azure Active Directory contiene informazioni non aggiornate o non è stato sincronizzato con i profili utente di SharePoint Online, è possibile che Delve non visualizzi i colleghi più rilevanti.

Delve usa le informazioni dei profili utente di Office 365 per determinare con quali persone collaborano più attivamente gli utenti dell'organizzazione. I profili utente contengono informazioni provenienti da Microsoft Azure Active Directory e dai profili utente di SharePoint Online. Ogni 24 ore, le informazioni delle persone disponibili in Microsoft Azure Active Directory vengono automaticamente aggiunte ai profili utente di SharePoint Online.

Soluzioni

  • Controllare e pulire Microsoft Azure Active Directory e attendere la sincronizzazione delle informazioni con i profili utente di SharePoint Online.

  • Per le organizzazioni accademiche, la sincronizzazione tra Microsoft Azure Active Directory e i profili utente non è automatica. Gli utenti dovranno accedere a SharePoint Online almeno una volta per creare i profili utente.

  • Se si ha una versione locale di Active Directory ed è stata configurata la sincronizzazione di Active Directory, assicurarsi che venga eseguita correttamente con Microsoft Azure Active Directory.

Gli utenti non vedono le loro immagini in Delve

Le immagini degli utenti in Delve provengono dai profili utente di SharePoint Online. Se per un profilo utente di SharePoint Online non c'è l'immagine, Delve non ha niente da visualizzare.

Soluzioni

Gli utenti vedono i documenti di altri utenti che hanno disattivato Documenti in Delve

Gli utenti possono disattivare Documenti in Delve, per cui non vedranno nessun documento in Delve e le loro attività e relazioni in Office 365 non verranno incluse in Office Graph.

Tuttavia, se altri utenti hanno ancora accesso ai documenti di un utente che ha disattivato Documenti, possono ancora vedere quei documenti in Delve, così come possono cercarli in SharePoint Online.

Anche altre informazioni disponibili a tutte le persone dell'organizzazione saranno visibili, nonostante l'utente abbia disattivato Documenti, ad esempio le informazioni di Azure Active Directory.

Soluzioni

  • Non sono necessari interventi.

Gli utenti vedono pochi contenuti (o niente) in Delve

I contenuti di Delve provengono da varie origini diverse di Office 365, ad esempio Exchange Online, Office 365 Video, SharePoint Online e OneDrive for Business.

Se gli utenti non hanno modificato o visualizzato di recente contenuti in queste origini e se non hanno accesso ai contenuti di altri utenti, Delve avrà poco (o niente) da mostrare. Gli utenti devono anche avere licenze per i servizi di Office 365 e l'accesso a Office Graph per visualizzare contenuti in Delve.

Soluzioni

  • Incoraggiare gli utenti ad archiviare e condividere documenti in SharePoint Online e in OneDrive for Business. Per altre informazioni, indirizzare gli utenti all'articolo Archiviare i documenti in un percorso accessibile da Delve.

  • Controllare le impostazioni delle autorizzazioni nei siti e nelle raccolte siti di SharePoint Online per verificare che l'utente abbia accesso ai siti corretti e al relativo contenuto.

  • Controllare che gli utenti siano inclusi in Active Directory e che siano membri dei gruppi di Active Directory corretti. Per verificarlo, passare a Interfaccia di amministrazione di Office 365 > Utenti > Utenti attivi.

  • Assicurarsi che l'utente consenta a Delve di visualizzare i documenti. Per verificarlo, chiedere agli utenti di passare a Office 365 > Delve > Impostazioni della caratteristica e verificare che Documenti in Delve non sia disattivato.

  • Assicurarsi di aver assegnato agli utenti una licenza per accedere ai servizi di Office 365 attivati.

Gli utenti non trovano un elemento specifico in Delve

Delve non cambia le autorizzazioni e gli utenti vedranno solo quello a cui hanno già accesso. Non tutti i tipi di contenuto saranno visibili in Delve e possono essere necessarie fino a 24 ore prima che i nuovi documenti vengano visualizzati. Inoltre, Delve assegna priorità ai contenuti modificati o visualizzati negli ultimi tre mesi.

Soluzioni

  • Controllare i passaggi descritti in Gli utenti vedono pochi contenuti (o niente) in Delve.

  • Assicurarsi che il tipo di contenuto sia supportato. Attualmente, Delve consente di visualizzare file PDF, di Word, Excel e PowerPoint e i video caricati in Office 365 Video.

  • Controllare quando è stato aggiunto il documento in Office 365. Possono essere necessarie fino a 24 ore prima che i nuovi documenti vengano visualizzati in Delve.

Gli utenti sono preoccupati per la disponibilità di documenti privati o riservati in Delve

I documenti che un utente può visualizzare o modificare in Office 365 possono comparire anche Delve. Delve non cambia le autorizzazioni e gli utenti vedranno solo i documenti a cui hanno già accesso. A volte, però, si può scegliere di impedire la visualizzazione di un documento in Delve.

Soluzioni

  • Controllare le impostazioni delle autorizzazioni per i documenti, i siti e le raccolte e assicurarsi che solo gli utenti previsti abbiano accesso al contenuto.

  • Se si vuole impedire che specifici documenti vengano visualizzati in Delve, seguire la procedura descritta in Nascondere documenti a Delve. È possibile continuare ad archiviare i documenti in Office 365 e le persone li troveranno ancora tramite ricerca, ma non saranno più visibili in Delve.

Informazioni su Office Graph

Delve è basato su tecnologia Office Graph. Office Graph archivia le rappresentazioni dati relative a tutti gli elementi di Office 365 come nodi in un indice del grafo. I dati di Office Graph vengono archiviati nella partizione del cliente degli ambienti di SharePoint Online ed Exchange Online e sono coperti dagli stessi criteri di sicurezza e protezione dei dati riservati agli altri dati dei clienti archiviati negli stessi servizi cloud. I dati e i metadati di Office Graph vengono archiviati nella stessa area geografica di data center dei servizi da cui sono stati raccolti.

Office Graph usa relazioni complesse per descrivere le connessioni tra elementi di tipi diversi. Per di più, Office Graph usa tecniche avanzate di analisi e apprendimento automatico per creare relazioni complesse derivate, che si potrebbero definire come approfondimenti.

Per presentare il contenuto più pertinente in contesti diversi, ad esempio in Delve, Office Graph usa un'analisi in due passaggi. Calcola prima di tutto quali utenti di Office Graph sono più pertinenti per il contesto corrente, poi recupera il contenuto più pertinente associato a questi utenti. Il contenuto è personalizzato per ogni utente, che potrà vedere solo quello a cui è già autorizzato ad accedere.

Per gli sviluppatori, gli approfondimenti e le relazioni complesse di Office Graph vengono esposti attraverso Microsoft Graph, un singolo endpoint dell'API REST (https://graph.microsoft.com) che espone più API dai servizi cloud Microsoft. Per altre informazioni, vedere Microsoft Graph.

Cosa succede se si consente o non si consente l'accesso a Office Graph?

I contenuti visualizzati dagli utenti in Delve cambiano in base al programma di rilascio scelto per l'organizzazione e al fatto che sia consentito o meno l'accesso a Office Graph.

Programma Standard Release

Se si consente l'accesso a Office Graph, gli utenti dell'organizzazione troveranno Delve nell'icona di avvio delle app di Office 365 e potranno usare tutte le funzionalità di Delve. Facendo clic su una persona in Delve, si aprirà la relativa pagina, contenente informazioni sul profilo utente come le informazioni di contatto e i dettagli sull'organigramma, oltre ai documenti correlati alla persona.

Se non si consente l'accesso a Office Graph, Delve verrà rimosso dall'icona di avvio delle app di Office 365. Quando gli utenti visitano la pagina di una persona, ad esempio facendo clic sul relativo nome in OneDrive for Business, la pagina corrispondente conterrà solo le informazioni sul profilo utente. Non verranno visualizzati documenti. Gli utenti potranno comunque cercare altre persone, ma non documenti o bacheche.

Anche la visualizzazione Scopri di OneDrive for Business verrà rimossa.

Programma First Release

Se si acconsente esplicitamente a partecipare al programma First Release e si consente l'accesso a Office Graph, gli utenti dell'organizzazione avranno accesso anticipato alle nuove funzionalità di Delve. Per una panoramica delle differenze visibili in Delve tra la First Release e la Standard Release, vedere L'aspetto di Office Delve è diverso da quello descritto.

Se non si consente l'accesso a Office Graph, Delve verrà rimosso dall'icona di avvio delle app di Office 365. Quando gli utenti visitano la pagina di una persona in Delve, non verranno visualizzati documenti.

Altre risorse

Sviluppatori

Utenti finali

Amministratori

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×