Nascondere i valori di errore e gli indicatori di errore di una cella

Nascondere i valori di errore e gli indicatori di errore di una cella

Si supponga che le formule del foglio di calcolo contengano errori già previsti che non è necessario correggere e che si desideri migliorare la visualizzazione dei risultati. È possibile nascondere i valori e gli indicatori di errore presenti nelle celle in diversi modi.

Le formule possono restituire errori per diversi motivi. La divisione per 0, ad esempio, non è consentita e se si immette la formula =1/0, Excel restituisce sempre #DIV/0. I valori di errore includono #DIV/0!, #N/D, #NOME?, #NULLO!, #NUM!, #RIF! e #VALORE!.

Convertire un errore in zero e utilizzare un formato che nasconda il valore

È possibile nascondere valori di errore convertendoli in un numero quale zero e applicando un formato condizionale che nasconda il valore

Creare un errore di esempio

  1. Aprire una cartella di lavoro vuota o creare un nuovo foglio di lavoro.

  2. Immettere 3 nella cella B1, 0 nella cella C1 e, nella cella A1, immettere la formula =B1/C1.
    Nella cella A1 viene visualizzato l'errore #DIV/0!.

  3. Selezionare A1 e premere F2 per modificare la formula.

  4. Dopo il segno di uguale (=) digitare SE.ERRORE seguito da una parentesi aperta.
    SE.ERRORE(

  5. Spostare il cursore alla fine della formula.

  6. Digitare ;0), ovvero un punto e virgola seguito da uno zero e una parentesi chiusa.
    La formula =B1/C1 diventa =SE.ERRORE(B1/C1;0).

  7. Premere INVIO per completare la formula.
    Nella cella verrà visualizzato 0 anziché l'errore #DIV!.

Applicare il formato condizionale

  1. Selezionare la cella contenente l'errore e la scheda Home, quindi fare clic su Formattazione condizionale.

  2. Fare clic su Nuova regola.

  3. Nella finestra di dialogo Nuova regola di formattazione fare clic su Formatta solo le celle che contengono.

  4. In Formatta solo celle con accertarsi che Valore venga visualizzato nella prima casella di riepilogo e uguale a nella seconda casella di riepilogo, quindi digitare 0 nella casella di testo a destra.

  5. Fare clic sul pulsante Formato.

  6. Fare clic sulla scheda Numero e quindi su Personalizzato in Categoria.

  7. Nella casella Tipo immettere ;;;, ovvero tre punti e virgola, e quindi fare clic su OK. Fare di nuovo clic su OK.
    Nella cella non è più visualizzato il valore 0. Ciò succede perché il formato personalizzato ;;; fa in modo che nella cella non venga visualizzato alcun numero. Il valore effettivo della cella rimane comunque 0.

Per formattare le celle che contengono errori in modo che il testo di tali celle sia visualizzato in bianco, seguire questa procedura. In questo modo, il testo dell'errore nelle celle risulta praticamente invisibile.

  1. Selezionare l'intervallo di celle che contengono il valore di errore.

  2. Nel gruppo Stili della scheda Home fare clic sulla freccia accanto a Formattazione condizionale e quindi scegliere Gestisci regole.
    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Gestione regole formattazione condizionale.

  3. Fare clic su Nuova regola.
    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Nuova regola di formattazione.

  4. In Selezionare un tipo di regola fare clic su Formatta solo le celle che contengono.

  5. Nell'elenco Formatta solo celle con di Modificare la descrizione della regola selezionare Errori.

  6. Fare clic su Formato e quindi sulla scheda Carattere.

  7. Fare clic sulla freccia per aprire l'elenco Colore e in Colori tema selezionare il bianco.

In alcuni casi è preferibile non mostrare i valori di errore nelle celle, ma visualizzare invece una stringa di testo come "#N/D", un trattino o la stringa "ND". Per ottenere questo risultato, è possibile usare le funzioni SE.ERRORE e ND come illustrato nell'esempio seguente.

Esempio

Dettagli funzione

SE.ERRORE     Usare questa funzione per determinare se una cella contiene un errore o se il risultato di una formula restituirà un errore.

ND    Usare questa funzione per restituire la stringa #N/D in una cella. La sintassi è =ND ().

  1. Fare clic sul rapporto di tabella pivot.
    Viene visualizzata la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Excel 2016 e Excel 2013: nel gruppo Tabella pivot della scheda Analizza fare clic sulla freccia accanto a Opzioni, quindi su Opzioni.

    Excel 2010 e Excel 2007: nel gruppo Tabella pivot della scheda Opzioni fare clic sulla freccia accanto a Opzioni, quindi fare clic su Opzioni.

  3. Fare clic sulla scheda Layout e formato e quindi eseguire una o più di una delle operazioni seguenti:

    • Modificare la visualizzazione degli errori     Selezionare la casella di controllo Per i valori di errore visualizza in Formato. Digitare nella casella il valore che si desidera visualizzare al posto degli errori. Per visualizzare gli errori come celle vuote, eliminare eventuali caratteri dalla casella.

    • Modificare la visualizzazione delle celle vuote    Selezionare la casella di controllo Per le celle vuote visualizza. Digitare nella casella il valore che si desidera visualizzare nelle celle vuote. Per visualizzare celle vuote, eliminare eventuali caratteri dalla casella. Per visualizzare gli zeri, deselezionare la casella di controllo.

Se una cella contiene una formula che restituisce un errore, verrà visualizzato un indicatore di errore a forma di triangolo nell'angolo in alto a sinistra della cella. È possibile impedire la visualizzazione di tali indicatori eseguendo la procedura seguente.

Cella con un errore nella formula

Problema di formula in una cella

  1. In Excel 2016, Excel 2013 e Excel 2010: Scegliere File > Opzioni > Formule.

    In Excel 2007: fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office > Opzioni di Excel > Formule.

  2. In Controllo errori deselezionare la casella di controllo Abilita controllo degli errori in background.

Vedere anche

Funzione SE.ERRORE

Funzione ND

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×