Modifiche per gli abbonati a Office 365 Home o Personal che usano Office per iPad

Microsoft è lieta di estendere le funzionalità gratuite di Office per iPad alle operazioni di modifica di base. Questo articolo illustra l'impatto di questa estensione sugli utenti con un abbonamento a Office 365 Home o Personal.

Quali sono i cambiamenti?

A partire dal 6 novembre 2014, numerose caratteristiche di Office per iPad sono disponibili gratuitamente. Basta installare le app Word, Excel o PowerPoint scaricandole da Apple iTunes Store ed effettuare l'accesso con un account Microsoft. Oltre a visualizzare e stampare documenti, sarà possibile creare nuovi documenti ed eseguire operazioni di modifica di base.

Se si ha già un abbonamento a Office 365 Home o Personal, si continuerà ad avere accesso alle caratteristiche Premium sull'iPad, come gli strumenti di revisione di Word, la personalizzazione delle tabelle pivot in Excel e il controllo delle note del relatore durante la presentazione in PowerPoint.

Che cosa è incluso nell'abbonamento a Office 365 Home o Personal?

Moltissime caratteristiche! Oltre a sbloccare le caratteristiche Premium sull'iPad e l'iPhone, è possibile installare le applicazioni di Office complete (Word, PowerPoint, Excel, Outlook e OneNote) nel PC o il Mac, creare copie di backup e condividere file con 1 TB di spazio di archiviazione online su OneDrive ed effettuare chiamate a telefoni fissi e cellulari con 60 minuti al mese per le chiamate Skype (dove disponibili). Inoltre, si ha sempre a disposizione l'ultima versione di Office.

Si è appena acquistato un abbonamento a Office 365 Home o Personal per poter modificare i documenti di Office sull'iPad. È possibile ottenere un rimborso?

Sì, è possibile ottenere un rimborso. La modalità di rimborso dipende da dove è stato acquistato l'abbonamento a Office 365.

Se l'abbonamento a Office 365 è stato acquistato presso Apple tramite l'iPad

Contattare il supporto tecnico di iTunes Store per ottenere assistenza.

Se l'abbonamento a Office 365 è stato acquistato presso Microsoft o un rivenditore diverso da Apple

È possibile annullare l'abbonamento a Office 365 e ricevere un rimborso rateizzato dei giorni inutilizzati rimanenti tra la data dell'annullamento e la data della scadenza dell'abbonamento a Office 365.

Si ha diritto a ottenere un rimborso se si soddisfano i requisiti seguenti:

  • L'abbonamento a Office 365 Home o Office 365 Personal è stato acquistato non prima del 27 marzo 2014 (data di rilascio di Office per iPad) ed è stato attivato prima del 6 novembre 2014 (data dell'annuncio delle modifiche).

  • L'annullamento dell'abbonamento a Office 365 e la richiesta di rimborso rateizzato vengono effettuati entro il 31 gennaio 2015.

Per richiedere un rimborso, contattare un responsabile Microsoft per account e fatturazione.

Tenere presenti questi importanti dettagli sui rimborsi:

  • Per ricevere il rimborso potrebbero essere necessarie da sei a otto settimane.

  • Se si hanno più abbonamenti a Office 365, è necessario inviare una sola richiesta di rimborso per tutti.

  • Potrebbe essere richiesto di esibire una prova d'acquisto.

  • Le versioni di valutazione e gli abbonamenti gratuiti non sono idonei per un rimborso.

  • Microsoft si riserva il diritto di rifiutare qualsiasi richiesta di rimborso che ritenga fraudolenta.

Come è possibile sapere quando scade l'abbonamento a Office 365?

Eseguire l'accesso con l'account Office 365. Scorrere verso il basso fino a Pagamento e fatturazione per visualizzare i dettagli del rinnovo.

Dettagli sul rinnovo dell'abbonamento nella pagina Account di Office 365.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×