Modificare le autorizzazioni per un elenco o una raccolta

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Un amministratore o un proprietario di una raccolta, un elenco o un sondaggio può modificare le autorizzazioni per consentire alle persone appropriate di accedere ai dati necessari, limitando al tempo stesso l'accesso da parte di altri utenti.

Nota : Per aggiungere, modificare o rimuovere le autorizzazioni per un singolo documento o una cartella, vedere Condividere file o cartelle in Office 365.

Per assegnare autorizzazioni univoche a un elenco, una raccolta o un sondaggio, è prima di tutto necessario interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni e quindi assegnare autorizzazioni univoche. La pagina Autorizzazioni consente di eseguire queste operazioni. Questo articolo illustra come visualizzare la pagina Autorizzazioni e interrompere l'ereditarietà, quindi descrive la procedura per l'assegnazione o la modifica delle autorizzazioni.

Passare alla pagina Autorizzazioni

Interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni

Assegnare autorizzazioni univoche

Modificare i livelli di autorizzazione

Rimuovere le autorizzazioni univoche

Ripristinare l'ereditarietà per eliminare tutte le autorizzazioni univoche

Passare alla pagina Autorizzazioni

Per un elenco o raccolta

  1. Passare alla raccolta o all'elenco e aprirlo.

  2. Scegliere Impostazioni Icona Impostazioni e quindi Impostazioni raccolta o Impostazioni elenco.

    Passare a Impostazioni, Impostazioni raccolta

    Se le impostazioni Icona Impostazioni non è visibile, scegliere la scheda raccolta o l'elenco per aprire la barra multifunzione e quindi fare clic su Impostazioni raccolta o Impostazioni elenco sulla barra multifunzione.

  3. Nella pagina Impostazioni in Autorizzazioni e gestione fare clic su Autorizzazioni per l'elenco o Autorizzazioni per l'elenco di tipo raccolta documenti.

Per un sondaggio

  • Passare al sondaggio e aprirlo.

  • Fare clic sull'elenco a discesa Impostazioni, quindi selezionare Impostazioni sondaggio.

  • Nella pagina Impostazioni in Autorizzazioni e gestione fare clic su Autorizzazioni per l'elenco di tipo sondaggio.

Informazioni sulle autorizzazioni univoche per singoli elementi

Nella parte superiore della pagina Autorizzazioni potrebbero venire visualizzati uno o più messaggi simili ai seguenti:

Messaggio con immagine autorizzazioni univoche per un elenco o raccolta

Ecco il significato di ogni messaggio:

  • È possibile che alcuni elementi di questo elenco dispongano di autorizzazioni esclusive non controllate da questa pagina. Mostra gli elementi. Questo significa che, in un momento nel passato, un singolo elemento dell'elenco, della raccolta o del sondaggio è stato condiviso con altri utenti. Quando si fa clic su Mostra gli elementi, viene visualizzata una finestra di dialogo Eccezioni che mostra quali sono questi elementi. Se si è un proprietario dell'elemento, fare clic su Gestisci autorizzazioni per ogni elemento per apportare modifiche.

  • Nel sito sono presenti utenti con accesso limitato. Possono avere accesso limitato gli utenti con cui è stato condiviso un elemento o un documento del sito. Mostra gli utenti. Questo significa che se un elemento è stato condiviso con un utente, ma l'intero elenco, libreria o sondaggio no, l'accesso è limitato all'elemento che è stato condiviso. Fare clic su Mostra gli utenti per visualizzare gli utenti.

  • La raccolta eredita le autorizzazioni dalla raccolta padre. (Nome del sito). Questo significa che non è ancora stata interrotta l'ereditarietà per l'elenco, la raccolta o il sondaggio. Per informazioni su come eseguire questa operazione, vedere Interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni più avanti.

Interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni

Per impostazione predefinita, tutti i siti, gli elenchi e le raccolte di una raccolta siti ereditano le impostazioni delle autorizzazioni dal sito di livello direttamente superiore nella gerarchia dei siti. Un sito eredita pertanto le autorizzazioni dal sito radice della raccolta siti e un sito secondario eredita le autorizzazioni dal sito padre. Un elenco eredita le autorizzazioni dal sito che lo contiene. Una voce di elenco eredita le autorizzazioni dall'elenco in cui è inclusa.

Prima di aggiornare le autorizzazioni, è necessario interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni. Quando si interrompe l'ereditarietà delle autorizzazioni per un elenco, una raccolta o un sondaggio e quindi si definiscono nuove impostazioni per le autorizzazioni, l'elenco (o la raccolta) diventa l'elemento padre delle voci in esso contenute. Le voci sotto tale padre ereditano ora le nuove impostazioni per le autorizzazioni, a meno che non dispongano di autorizzazioni definite in modo univoco.

Per interrompere l'ereditarietà e assegnare autorizzazioni univoche, seguire questa procedura:

  1. Passare all'elenco, alla raccolta o al sondaggio e aprirlo.

  2. Passare alla pagina Autorizzazioni usando i passaggi illustrati nella sezione precedente.

  3. Per interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni dal padre, fare clic su Interrompi ereditarietà autorizzazioni.

    Controllo Autorizzazioni raccolta/elenco con il pulsante Interrompi ereditarietà autorizzazioni

Assegnare autorizzazioni univoche

Per poter concedere autorizzazioni univoche, è necessario interrompere l'ereditarietà dal sito padre. Dopo avere interrotto l'ereditarietà usando la procedura disponibile nella sezione precedente, seguire questa procedura per concedere autorizzazioni univoche:

  1. Passare all'elenco, alla raccolta o al sondaggio e aprirlo.

  2. Passare alla pagina Autorizzazioni usando i passaggi illustrati nella sezione precedente.

  3. Fare clic su Concedi autorizzazioni nella scheda Autorizzazioni.

    Pulsante Elimina autorizzazioni univoche

  4. Nella finestra di dialogo Condividi assicurarsi che l'opzione Invita utenti sia selezionata, quindi digitare i nomi delle persone o del gruppo a cui si vuole concedere l'accesso nella casella Immettere nomi o indirizzi di posta elettronica.

    Finestra di dialogo Condividi

  5. Aggiungere un messaggio personale, se si vuole.

  6. Selezionare o deselezionare la casella di controllo Condividi l'intero contenuto di questa cartella, anche gli elementi con autorizzazioni esclusive. Verrà concesso o limitato l'accesso agli elementi per cui sono già state configurate autorizzazioni univoche.

  7. Il livello di autorizzazione viene impostato su Modifica per impostazione predefinita, ovvero le persone invitate possono apportare modifiche all'elenco, alla raccolta o al sondaggio. Se si vuole concedere un livello di autorizzazione diverso, ad esempio solo Lettura, fare clic su Mostra opzioni e cambiare la selezione nella casella Seleziona un livello di autorizzazione.

  8. Un messaggio di posta elettronica verrà inviato a tutti gli utenti inclusi nella casellaInvita utenti. Se non si vuole ottenere questo risultato, fare clic su Mostra opzioni e deselezionare la casella di controllo Invia invito per posta elettronica.

  9. Al termine, fare clic su Condividi.

In alcuni casi potrebbe essere utile creare un gruppo di sicurezza Active Directory in Windows e concedere l'accesso a una raccolta o a un elenco per tutti gli utenti di tale gruppo di sicurezza. È possibile, ad esempio, che sia necessario concedere l'accesso a un elenco a un intero team aggiungendo quel gruppo di sicurezza a un gruppo di SharePoint. In questo modo, quando nuovi utenti diventano membri del team, per concedere loro le autorizzazioni in SharePoint sarà sufficiente aggiungerli al gruppo di sicurezza Windows appropriato. Per altre informazioni sui gruppi di sicurezza Windows, vedere Gruppi di protezione di Active Directory.

Nota : Non è possibile accedere a un gruppo di distribuzione che non sia un gruppo di sicurezza di Windows.

Modificare i livelli di autorizzazione

  1. Passare all'elenco, alla raccolta o al sondaggio e aprirlo.

  2. Passare alla pagina Autorizzazioni per l'elenco, la raccolta o il sondaggio usando la procedura disponibile nella sezione precedente.

  3. Nell'elenco Nome selezionare la casella di controllo accanto al nome dell'utente o del gruppo per cui si modificano i livelli di autorizzazione.

  4. Selezionare Modifica autorizzazioni utente.

  5. In Autorizzazioni selezionare la casella relativa al livello di autorizzazione da concedere agli utenti o ai gruppi selezionati.

Per altre informazioni sui livelli di autorizzazione, vedere Informazioni sui livelli di autorizzazione in SharePoint.

Rimuovere le autorizzazioni univoche

Per rimuovere le autorizzazioni da utenti o gruppi a cui è stato concesso l'accesso, seguire questa procedura:

  1. Passare all'elenco, alla raccolta o al sondaggio e aprirlo.

  2. Passare alla pagina Autorizzazioni per l'elenco, la raccolta o il sondaggio usando la procedura disponibile nella sezione precedente.

  3. Nell'elenco Nome selezionare la casella di controllo accanto al nome dell'utente o del gruppo da cui si vogliono rimuovere le autorizzazioni.

  4. Selezionare Rimuovi autorizzazioni utente.

La pagina delle autorizzazioni verrà aggiornata per indicare che il gruppo o l'utente non dispone più delle autorizzazioni per l'elenco.

Ripristinare l'ereditarietà per eliminare tutte le autorizzazioni univoche

Quando si interrompe l'ereditarietà delle autorizzazioni tra un sito, una cartella, un elenco, una raccolta, un elemento di elenco o un documento e il relativo elemento padre, è possibile ripristinare l'ereditarietà in qualsiasi momento, rimuovendo eventuali autorizzazioni personalizzate configurate.

  1. Passare all'elenco, alla raccolta o al sondaggio e aprirlo.

  2. Passare alla pagina Autorizzazioni per l'elenco, la raccolta o il sondaggio usando la procedura disponibile nella sezione precedente.

  3. Nella scheda Autorizzazioni per un elenco o una raccolta fare clic su Elimina autorizzazioni univoche.

    Pulsante Elimina autorizzazioni univoche
  4. Fare clic su OK. Nella barra di stato compare quindi “Questo elenco eredita autorizzazioni dal sito padre.” e il nome del padre è visualizzato accanto allo stato aggiornato.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Informazioni sui livelli di autorizzazione

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×