Modificare l'associazione di un controllo

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

I controlli in cui gli utenti immettere o selezionare i dati in un modulo, includendo le caselle di testo, caselle di controllo e caselle di riepilogo sono associati ai campi e gruppi nell'origine dati del modulo. L'origine dati, in modo visivo è rappresentato da cartella (gruppo) e le icone di documento (campo) nel riquadro attività Origine dati, sono archiviati i dati associati al modulo. Se un controllo non è associato a un campo o gruppo nell'origine dati o se è associato in modo non corretto, le informazioni immesse nel controllo non è possibile salvare.

In alcuni casi, è possibile che è necessario modificare l'associazione di un controllo nel modello di modulo. Ad esempio, se si copia una casella di testo e incollarlo all'interno di stessa visualizzazione del modello di modulo, viene visualizzato un messaggio quando si sposta il puntatore del mouse su una delle caselle di testo che indica che sono archiviati i dati duplicati. Ciò avviene perché le caselle di testo sono associate allo stesso campo. In questo caso, è possibile riassociare una casella di testo a un campo diverso nell'origine dati.

Nota: Alcune funzionalità di logica business, inclusi convalida dei dati, formattazione condizionale e regole, si basano su campi e gruppi, non ai controlli. Per questo motivo, quando si modifica l'associazione di un controllo, si potrebbero perdere qualsiasi convalida dei dati, condizionale formattazione o regole associate al controllo originale.

  1. Pulsante destro del mouse sul controllo di cui si desidera modificare l'associazione e quindi scegliere Cambia associazione dal menu di scelta rapida.

  2. Se il modello di modulo utilizza più origini dati, fare clic su quello che si desidera utilizzare nell'elenco di origine dati nella finestra di dialogo Associazione controllo.

  3. Eseguire una di queste operazioni:

    • Per creare un nuovo campo o gruppo a cui associare il controllo, destro del mouse sul gruppo a cui si desidera aggiungere il nuovo campo o gruppo, scegliere Aggiungi dal menu di scelta rapida, specificare le proprietà appropriate nella finestra di dialogo Aggiungi campo o gruppo e quindi fare clic su OK .

    • Per associare il controllo a un controllo esistente, fare clic sul campo o gruppo che si desidera associare il controllo e quindi fare clic su OK.

  4. Per testare il controllo e verificare che l'associazione sia corretto, selezionare il controllo nel modello di modulo. L'icona che viene visualizzato il controllo indica se è associato correttamente al relativo campo o gruppo.

    Icone di associazione

    Esistono tre le icone di associazione.

    Icona

    Descrizione

    Immagine icona

    L'associazione è corretta.

    Immagine icona

    Il controllo potrebbe non funzionare come previsto. Per identificare il problema, pulsante destro del mouse sul controllo e quindi scegliere Altri dettagli dal menu di scelta rapida.

    Immagine icona

    Il controllo non funzionerà correttamente. Per identificare il problema, pulsante destro del mouse sul controllo e quindi scegliere Altri dettagli dal menu di scelta rapida.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×