Modificare i server dei nomi per configurare Office 365 con eNomCentral

Collaboratori: Gianni Castiglione

Se non si trova ciò che si sta cercando, vedere le domande frequenti sui domini.

Seguire queste istruzioni se si vuole che Office 365 gestisca automaticamente i record DNS di Office 365. Se si preferisce, è possibile gestire tutti i record DNS di Office 365 su eNomCentral.

Ecco cosa fare. Seguire i passaggi indicati sotto oppure guardare il video. Servono altre informazioni? Ottenere supporto.

Aggiungere un record TXT su eNomCentral per verificare che si è proprietari del dominio

Prima di usare il proprio dominio con Office 365, è necessario dimostrare di esserne proprietari. La capacità di accedere al proprio account nel registrar e di creare il record DNS dimostra a Office 365 che si è proprietari del dominio.

Nota :  Questo record viene usato esclusivamente per verificare di essere proprietari del dominio e non ha altri effetti. È possibile eliminarlo in un secondo momento, se si preferisce.

Seguire i passaggi indicati sotto oppure guardare il video (iniziare da 0:46).

  1. Per iniziare, passare alla propria pagina dei domini su eNom Central usando questo collegamento. Verrà richiesto di eseguire l'accesso.

    eNom-BP-Configure-1-1

  2. In my domains scegliere il nome del dominio da modificare.

    eNom-BP-Configure-1-2

  3. Nell'elenco a discesa Manage Domain scegliere Host Records.

    eNom-BP-Verify-1-1

  4. Nelle caselle del nuovo record digitare oppure copiare e incollare i valori della tabella seguente.

    Selezionare il valore Record Type nell'elenco a discesa.

    Nome host

    Tipo di record

    Indirizzo

    @

    TXT

    MS=msXXXXXXXX

    Nota : Questo è un esempio. Usare il valore specifico di Indirizzo di destinazione o puntamento indicato nella tabella in Office 365.
    Come trovarlo

    eNom-BP-Verify-1-2

  5. Scegliere Save.

    eNom-BP-Verify-1-3

  6. Attendere alcuni minuti prima di continuare, in modo che il record appena creato venga aggiornato in Internet.

Una volta aggiunto il record al sito del registrar, è possibile tornare in Office 365 e chiedere a Office 365 di cercarlo.

Quando Office 365 trova il record TXT corretto, il dominio è verificato.

  1. Passare alla pagina Domini.

  2. Nella pagina Domini scegliere il dominio da verificare.

    O365-BP-Verify-1-2

  3. Nella pagina Configurazione scegliere Avvia configurazione.

    O365-BP-Verify-1-3

  4. Nella pagina Verifica dominio scegliere Verifica.

    O365-BP-Verify-1-4

Nota :  In genere l'applicazione delle modifiche al DNS richiede circa 15 minuti. A volte può tuttavia capitare che l'aggiornamento di una modifica nel sistema DNS di Internet richieda più tempo. In caso di problemi con il flusso di posta o altro dopo l'aggiunta dei record DNS, vedere Risolvere i problemi dopo la modifica del nome di dominio o dei record DNS.

Inizio pagina

Modificare i record del server dei nomi del dominio

Per completare la configurazione del dominio con Office 365, modificare i record del server dei nomi del dominio presso il registrar in modo che puntino ai server dei nomi primario e secondario di Office 365. Office 365 viene così configurato in modo da aggiornare automaticamente i record DNS del dominio. Verranno aggiunti tutti i record necessari per il funzionamento della posta elettronica, di Skype for Business online e del sito Web pubblico con il dominio.

Attenzione :  Quando si modificano i record NS del dominio in modo che puntino ai server dei nomi di Office 365, questa modifica interessa tutti i servizi attualmente associati al dominio. Ad esempio, dopo questa modifica tutta la posta elettronica inviata al dominio (come roberto@nome_dominio.com) inizierà a essere recapitata a Office 365.

Modificare i record NS per consentire a Office 365 di configurare il dominio Seguire i passaggi indicati sotto oppure guardare il video (iniziare da 2:13).

Importante : Una volta completata la procedura descritta in questa sezione, dovrebbero essere elencati solo questi quattro server dei nomi:

  • ns1.bdm.microsoftonline.com

  • ns2.bdm.microsoftonline.com

  • ns3.bdm.microsoftonline.com

  • ns4.bdm.microsoftonline.com

La seguente procedura illustra come eliminare eventuali altri server dei nomi indesiderati dall'elenco e come aggiungere i server dei nomi corretti se non sono presenti nell'elenco.

  1. Per iniziare, passare alla propria pagina dei domini su eNom Central usando questo collegamento. Verrà richiesto di eseguire l'accesso.

    eNom-BP-Configure-1-1

  2. In my domains scegliere il nome del dominio da modificare.

    eNom-BP-Configure-1-2

  3. Nell'elenco a discesa Manage Domain scegliere DNS Server Settings.

    eNom-BP-Redelegate-1-1

  4. Nella sezione Use our Name Servers? della pagina Edit DNS Servers selezionare Custom.

    eNom-BP-Redelegate-1-2

  5. A seconda che siano o meno già presenti server dei nomi nella pagina visualizzata, continuare con una delle due procedure seguenti:

Se NON sono già elencati server dei nomi

  1. Nella pagina Edit DNS Servers digitare o copiare e incollare i valori del server dei nomi dalla tabella seguente.

    Name Server 1

    ns1.bdm.microsoftonline.com

    Name Server 2

    ns2.bdm.microsoftonline.com

    Name Server 3

    ns3.bdm.microsoftonline.com

    Name Server 4

    ns4.bdm.microsoftonline.com

    eNom-BP-Redelegate-1-3

  2. Scegliere Save.

    eNom-BP-Redelegate-1-4

Nota : L'aggiornamento dei record dei server dei nomi nel sistema DNS di Internet può richiedere fino a diverse ore. Al termine, la posta elettronica e altri servizi di Office 365 verranno tutti impostati per funzionare con il dominio.

Inizio pagina

Se SONO già elencati server dei nomi

Attenzione : Seguire questa procedura solo se sono presenti server dei nomi diversi dai quattro server dei nomi. In altre parole, eliminare solo eventuali server dei nomi diversi da ns1.bdm.microsoftonline.com, ns2.bdm.microsoftonline.com, ns3.bdm.microsoftonline.com o ns4.bdm.microsoftonline.com.

  1. Se sono già presenti server dei nomi, eliminarli selezionando ogni server e premendo CANC.

    eNom-BP-Redelegate-1-5

  2. Sempre nella pagina Edit DNS Servers digitare o copiare e incollare i valori del server dei nomi dalla tabella seguente.

    Name Server 1

    ns1.bdm.microsoftonline.com

    Name Server 2

    ns2.bdm.microsoftonline.com

    Name Server 3

    ns3.bdm.microsoftonline.com

    Name Server 4

    ns4.bdm.microsoftonline.com

    eNom-BP-Redelegate-1-3

  3. Scegliere Save.

    eNom-BP-Redelegate-1-4

Nota : L'aggiornamento dei record dei server dei nomi nel sistema DNS di Internet può richiedere fino a diverse ore. Al termine, la posta elettronica e altri servizi di Office 365 verranno tutti impostati per funzionare con il dominio.

Inizio pagina

Serve ulteriore assistenza?

Ottenere assistenza dai forum della community di Office 365 Amministratori: Accedere e creare una richiesta di servizio Amministratori: Contattare il supporto

Inizio pagina

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×