Modifica delle intestazioni di gruppo dell'elenco dei messaggi

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

L'elenco dei messaggi in Microsoft Outlook 2013 combina l'ordinamento e i gruppi in disposizioni. La disposizione predefinita ordina i messaggi più recenti in alto e raggruppa i messaggi per periodi di tempo. I gruppi includono, ad esempio, Oggi, Ieri, Settimana scorsa e così via.

L'elenco dei messaggi può essere raggruppato in diversi modi, ad esempio per Categorie, Dimensioni, Oggetto e Priorità. In alternativa, è possibile utilizzare una disposizione che utilizza solo un ordinamento senza intestazioni di gruppo.

Disattivazione delle intestazioni di gruppo

Nella parte superiore dell'elenco dei messaggi sono presenti due controlli per la disposizione dell'elenco stesso: gruppi e ordinamento. Per impostazione predefinita, il controllo di raggruppamento è impostato su Per data e il controllo dell'ordinamento è impostato su Più recente. Fare clic sul controllo di raggruppamento, ad esempio Per data e quindi deselezionare Mostra in gruppi. Ripetere questo passaggio per attivare le intestazioni di gruppo.

Controllo di raggruppamento all'inizio dell'elenco dei messaggi

Torna all'inizio

Disposizioni avanzate

Per creare disposizioni avanzate che utilizzano più opzioni, procedere come segue:

  1. Fare clic su Visualizza.

  2. Nel gruppo Visualizzazione corrente fare clic su Cambia visualizzazione e quindi su Salva visualizzazione corrente come nuova visualizzazione.

  3. Digitare un nome per la nuova visualizzazione e quindi fare clic su OK.

  4. Nel gruppo Visualizzazione corrente della scheda Visualizza fare clic su Impostazioni visualizzazione.

  5. Fare clic su Raggruppa.

  6. Deselezionare la casella di controllo Raggruppa automaticamente in base alla disposizione specificata.

  7. Nella casella Raggruppa per selezionare un campo in base al quale eseguire il raggruppamento.

    Se il campo desiderato non è disponibile nella casella Raggruppa per, fare clic su un altro gruppo di campi nella casella Seleziona campi disponibili da.

  8. Fare clic su Crescente o Decrescente per impostare l'ordinamento delle intestazioni dei gruppi.

  9. Per visualizzare il campo in base al quale si desidera raggruppare gli elementi, selezionare la casella di controllo Mostra campo nella visualizzazione.

  10. Per eseguire un raggruppamento in base ai sottogruppi, selezionare un campo dalla casella Quindi per.

  11. Nell'elenco Impostazioni predefinite Espandi/comprimi selezionare l'impostazione predefinita per la visualizzazione dei gruppi desiderata.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×