Modifica delle impostazioni per i feed RSS

Dopo aver aggiunto un Feed RSS, non è necessario modificare altre impostazioni. In Microsoft Outlook 2010 sono comunque disponibili diverse opzioni di personalizzazione che consentono ad esempio di specificare la frequenza con cui si desidera ottenere elementi RSS aggiornati, il percorso in cui salvare gli elementi RSS e se scaricare o meno gli allegati.

Per saperne di più

Verifica o modifica della frequenza di download degli elementi

Modifica del percorso di salvataggio dei feed RSS

Modifica del nome visualizzato dei feed RSS

Modifica del nome di un feed RSS nel riquadro di spostamento

Modifica del nome di un feed RSS in Impostazioni account

Download degli articoli collegati sotto forma di allegati

Download automatico degli allegati

Verifica o modifica della frequenza di download degli elementi

Quando si sottoscrive un feed RSS, in Outlook viene periodicamente verificata l'eventuale presenza di posting aggiornati.

Gli editori di feed RSS possono specificare la frequenza massima di verifica dei nuovi posting. Tali limiti hanno la funzione di facilitare la gestione della domanda per i server. Per un feed RSS ad esempio può essere impostata una frequenza di polling massima di 60 minuti, pertanto non sarà possibile verificare la presenza di aggiornamenti più di una volta l'ora.

Importante :  Alcuni editori di feed RSS applicano rigidamente queste limitazioni e, se si tenta di verificare la presenza di aggiornamenti più spesso di quanto stabilito, possono bloccare temporaneamente o definitivamente l'accesso da parte dell'utente. In caso di sospensione o annullamento dell'accesso, non è possibile risolvere il problema tramite Outlook né rivolgendosi a Microsoft.

Per verificare se l'editore RSS ha specificato un limite di tempo, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Fare clic su Impostazioni account e quindi su Impostazioni account.

  3. Nella scheda Feed RSS fare clic su un feed e quindi su Cambia.

    Nella sezione Limite di aggiornamento verrà visualizzato il periodo di tempo Limite corrente del provider.

    Schermata Limite di aggiornamento

    È consigliabile non deselezionare la casella di controllo Limite di aggiornamento. Tale impostazione impedisce infatti blocchi dagli editori di contenuto causati da un controllo troppo frequente della presenza di aggiornamenti.

Se per il feed RSS non è specificato alcun valore, verrà utilizzata l'impostazione di invio/ricezione prevista per i feed RSS. Per verificare o modificare questa impostazione, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nel gruppo Invia e ricevi della scheda Invia/Ricevi fare clic su Gruppi di invio/ricezione.

  2. Fare clic su Definisci gruppi di invio/ricezione.

  3. In Nome gruppo selezionare il gruppo che contiene l'account denominato RSS.

    Per impostazione predefinita, l'account RSS è incluso in Tutti gli account. Se non si è certi del gruppo in cui si trova l'account RSS, selezionare il nome di un gruppo e quindi fare clic su Modifica. Ripetere l'operazione fino a quando non si individua il gruppo che contiene l'account RSS, come illustrato nella figura seguente.

    Impostazioni di invio/ricezione

  4. In Impostazione per il gruppo "Tutti gli account" selezionare la casella di controllo Pianifica invio/ricezione automatica ogni n minuti. 

    Gruppi di invio/ricezione

  5. Nella casella di testo digitare un valore (il massimo consentito è 1440).

    Nota :  Se si specifica un intervallo che corrisponde a una frequenza maggiore rispetto al limite definito dall'editore, verrà utilizzata l'impostazione dell'editore in modo da evitare blocchi da parte dell'editore causati dal non rispetto del limite.

  6. Fare clic su Chiudi.

Torna all'inizio

Modifica del percorso di salvataggio dei feed RSS

Nella maggior parte dei casi non è necessario cambiare il percorso in cui vengono salvati i feed RSS. Ciò può tuttavia risultare comodo quando si utilizza un account di Microsoft Exchange Server e nella propria organizzazione è previsto uno spazio di archiviazione limitato per i dati da conservare nei server. Salvando i feed RSS in un file di dati di Outlook con estensione pst nel proprio computer, il contenuto di tali feed non inciderà in alcun modo sullo spazio di archiviazione assegnato nei server.

Se si sceglie di salvare i feed RSS in un file di dati di Outlook (con estensione pst), sarà tuttavia possibile accedere unicamente agli elementi presenti nel computer in cui si trova tale file.

I feed RSS con elementi salvati in una cartella all'interno della cassetta postale di Exchange saranno disponibili da qualsiasi computer con Outlook che si connetta all'account di Exchange, anche se si effettua tale connessione tramite Outlook via Internet o da Outlook Web Access.

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Fare clic su Impostazioni account e quindi su Impostazioni account.

  3. Nella scheda Feed RSS fare clic su un feed RSS e quindi su Cambia cartella.

  4. In Scegliere una cartella selezionare una nuova posizione di recapito del feed RSS oppure creare una cartella facendo clic su Nuova cartella.

  5. Fare clic su OK per tornare alla finestra di dialogo Impostazioni account.

Torna all'inizio

Modifica del nome visualizzato dei feed RSS

Ogni feed RSS dispone di un nome specificato dall'editore RSS. È possibile cambiare il nome visualizzato nel Riquadro di spostamento e in Impostazioni account.

Modifica del nome di un feed RSS nel riquadro di spostamento

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, scegliere Rinomina, digitare il nuovo nome e quindi premere INVIO.

Modifica del nome di un feed RSS in Impostazioni account

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Fare clic su Impostazioni account e quindi su Impostazioni account.

  3. Nella scheda Feed RSS fare clic su Cambia.

  4. Nella sezione Generale digitare il nuovo nome nella casella di testo Nome feed RSS.

Nota :  Se si utilizza la funzionalità di condivisione del feed RSS con un altro utente, quest'ultimo riceverà il feed con il nome originale assegnato dall'editore RSS e non con il nome personalizzato.

Torna all'inizio

Download degli articoli collegati sotto forma di allegati

In molti feed RSS vengono utilizzati messaggi che contengono un breve riepilogo di un messaggio più lungo o un articolo che include un collegamento al contenuto completo. È possibile configurare Outlook in modo da eseguire automaticamente il download del contenuto collegato come un allegato dei messaggi RSS.

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Fare clic su Impostazioni account e quindi su Impostazioni account.

  3. Nella scheda Feed RSS fare clic su Cambia.

  4. In Download selezionare la casella di controllo Scarica l'articolo completo come allegato con estensione HTML.

Torna all'inizio

Download automatico degli allegati

I messaggi RSS possono contenere allegati che, per impostazione predefinita, non vengono scaricati da Outlook. Se si desidera che gli allegati vengano scaricati automaticamente, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Fare clic su Impostazioni account e quindi su Impostazioni account.

  3. Nella scheda Feed RSS fare clic su Cambia.

  4. In Download selezionare la casella di controllo Scarica automaticamente gli allegati per questo feed.

    Note : 

    • Per impostazione predefinita, in Outlook vengono bloccati i file allegati potenzialmente pericolosi e che potrebbero contenere virus, ad esempio i file con estensione bat, exe, vbs e js. In tal caso, non sarà possibile visualizzare l'allegato né accedervi. In Posta in arrivo verrà visualizzata l'icona a forma di graffetta nella colonna Allegato, a indicare che il messaggio include un allegato, mentre sulla barra informazioni, nella parte superiore del messaggio, verrà visualizzato l'elenco dei file bloccati.

    • Prima di aprire gli allegati, è consigliabile analizzarli mediante un'applicazione antivirus per verificare la presenza di eventuali virus.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×