Migrazione dell'account di Outlook.com a Office 365

Se si sta eseguendo la migrazione dell'account di Outlook.com o Hotmail.com a Office 365, è necessario abilitare la verifica in due passaggi (nota anche come autenticazione a due fattori).

La verifica in due passaggi aumenta la protezione, ostacolando l'accesso all'account di posta elettronica da parte di altri. Usa due diversi tipi di identità: la password e un metodo di contatto. Se un'altra persona dovesse venire a conoscenza della password non potrà comunque procedere, non avendo accesso agli altri dispositivi o account.

Si può configurare la verifica in due passaggi con un indirizzo e-mail, un numero di telefono o un'app di autenticazione. Quando si esegue l'accesso in un nuovo dispositivo o da una nuova posizione, si riceverà un codice di sicurezza da immettere nella pagina di accesso come seconda forma di autenticazione in aggiunta alla password.

Dopo aver configurato la verifica in due passaggi, è anche possibile ottenere una password per l'app che sarà necessaria all'utente stesso per usare la migrazione IMAP (Internet Message Access Protocol) per copiare la posta elettronica dall'account di Outlook.com o Hotmail.com all'account di Office 365 per le aziende. Se l'amministratore di Office 365 sta spostando i messaggi di posta elettronica dall'account di Outlook.com o Hotmail.com a Office 365 per conto dell'utente, sarà necessario fornirgli la password dell'app.

Attivare la verifica in due passaggi e creare una password per l'app in Outlook.com o Hotmail.com

  1. Accedere a Outlook.com o Hotmail.com.

  2. Passare alla pagina Impostazioni di sicurezza. Se richiesto, immettere la password.

    Se si vuole passare alla pagina Impostazioni di sicurezza, in Outlook.com fare clic o toccare l'immagine del profilo in alto a destra > Visualizza account. Nella pagina Account scegliere Sicurezza sulla barra blu e quindi fare clic su altre opzioni di sicurezza.

    .

  3. Scorrere in basso nella pagina e scegliere Imposta verifica in due passaggi in Verifica in due passaggi.

    Nella pagina Impostazioni di sicurezza scegliere Imposta verifica in due passaggi.

  4. Scegliere Avanti per avviare la configurazione guidata.

  5. Nella pagina Configura il tuo smartphone con una password dell'app, nell'elenco Aggiorna il tuo Windows Phone 8 (o versioni precedenti) con una password dell'app, prendere nota della password di 16 cifre nell'elenco:

    Prendere nota della password dell'app al passaggio 4

    Se si usa un dispositivo Windows Phone 8 (o versione precedente), è necessario sostituire la password usata per accedere alla posta elettronica con la password dell'app.

    Importante : Anche se nella pagina si parla di Windows Phone 8 (o versione precedente), l'elenco contiene la password dell'app di cui l'amministratore ha bisogno per eseguire la migrazione della posta elettronica di Outlook.com o Hotmail.com in Office 365 per le aziende. Questa password dell'app sarà necessaria anche se si configura la verifica in due passaggi con un iPhone o un dispositivo Android.

    Questa è anche la password dell'app che l'utente o l'amministratore userà per eseguire la migrazione della posta elettronica di Outlook.com o Hotmail.com in Office 365 per le aziende.

  6. Nel dispositivo mobile scaricare Microsoft Authenticator dall'App Store.

    Scegliere uno dei collegamenti a Microsoft Authenticator per Windows Phone, Android o iOS.

  7. Aprire l'app Microsoft Authenticator nel dispositivo mobile e scegliere +. Effettuare la scansione del codice nella pagina Configura un'app di autenticazione.

  8. Nel passaggio 4, nella pagina Configura un'app di autenticazione digitare il codice a 6 cifre visualizzato nel dispositivo mobile (ad esempio, 555111), senza includere spazi.

    Non è necessario memorizzare la password, che cambia costantemente e viene inviata all'utente con l'app Microsoft Authenticator. Ecco perché il sistema è così sicuro. Ogni volta che si accede al proprio account di posta elettronica da un nuovo dispositivo o da una nuova posizione, controllare l'app Microsoft Authenticator ed effettuare l'accesso con l'ultima password per l'app che si è ricevuta invece di usare la vecchia password statica.

  9. Si riceverà un messaggio di conferma dell'attivazione della verifica in due passaggi. Stampare il nuovo codice di recupero (non è la password dell'app). Se fosse necessario ripristinare l'accesso all'account, occorrerà questo codice di recupero. È consigliabile annotarlo in un luogo sicuro.

  10. Scegliere Avanti.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×