Microsoft Planner per amministratori

Per sfruttare al meglio tutti i vantaggi di Microsoft Planner, tutti i team dovrebbero usarlo per pianificare le attività, collaborare sui file e gestire il lavoro pianificato. Gli amministratori possono eseguire alcune operazioni per aumentare la produttività degli utenti.

In questo articolo

Come ottenere Microsoft Planner

Microsoft Planner è incluso in Office 365 Enterprise (E1, E3, E4 ed E5), Office 365 Education (E1, E3, E4 ed E5), Office 365 Business Essentials e Office 365 Business Premium ed è progettato per essere compatibile con molti browser diversi. Per altre informazioni, vedere i requisiti di sistema per Office.

Ogni utente in possesso di uno dei piani di Office 365 indicati in precedenza ha una licenza per Microsoft Planner, che è attivata per impostazione predefinita. Un amministratore può facilmente gestire le licenze di Planner aggiungendole o rimuovendole per i singoli utenti o disabilitando Planner per tutti gli utenti.

Microsoft Planner non sarà disponibile agli utenti per impostazione predefinita nell'aggiornamento di disponibilità generale nei piani di abbonamento seguenti:

  • Office 365 gestito da 21Vianet

  • Office 365 per enti pubblici

È possibile usare la Roadmap di Office 365 per ricevere le ultime novità sull'imminente disponibilità.

Introduzione di Microsoft Planner nell'organizzazione

Ecco alcune risorse che è possibile usare per introdurre Microsoft Planner nell'organizzazione.

Prima dell'annuncio di Microsoft Planner

Accertarsi di aver compreso la relazione tra i gruppi di Office 365 e Microsoft Planner. Se l'organizzazione usa già i gruppi di Office 365, ogni gruppo avrà ora anche un piano, così come ha già un calendario, un blocco appunti e un percorso su OneDrive.

Se si crea un nuovo piano in Microsoft Planner, viene creato anche un nuovo gruppo di Office 365. Tenere presente che se si elimina un piano, viene eliminato definitivamente anche il gruppo di Office 365 e tutti gli elementi associati al gruppo, inclusi i file archiviati nel percorso su OneDrive del gruppo, le conversazioni e il blocco appunti del gruppo.

Nota : Per altre informazioni sui Gruppi di Office 365, vedere Informazioni su Gruppi di Office 365.

Annuncio di Microsoft Planner

In occasione dell'annuncio di Microsoft Planner, indicare agli utenti gli articoli seguenti da leggere come punto di partenza:

Uso quotidiano di Microsoft Planner

Man mano che gli utenti si addentrano nell'uso di Microsoft Planner, potrebbero avere domande su come eliminare attività e piani, eseguire l'accesso, contrassegnare i piani come preferiti, impostare l'immagine di anteprima di un'attività e collaborare con i membri del team.

Domande frequenti sulla gestione di Microsoft Planner

Di seguito è riportato un elenco di domande comuni che gli amministratori di Microsoft Planner potrebbero porre.

Planner è abilitato per impostazione predefinita, ma potrebbe essere necessario controllare a quali utenti assegnare le licenze di Microsoft Planner. Ad esempio, l'organizzazione potrebbe non essere pronta per iniziare a usare Planner e potrebbe essere necessario impedire temporaneamente l'accesso ad alcuni o a tutti gli utenti fino a quando non si è pronti. A questo scopo, è possibile assegnare o rimuovere licenze usando l'interfaccia di amministrazione di Office 365 oppure Office 365 PowerShell.

Per altre informazioni e per vedere esempi di script PowerShell per la gestione delle licenze di Planner è anche possibile consultare l'articolo Come usare Office 365 PowerShell per gestire le licenze di Microsoft Planner.

Nota : Durante l'esecuzione di script in Office 365 PowerShell, il valore DisabledPlans per Microsoft Planner è PROJECTWORKMANAGEMENT.

Un amministratore di Office 365 potrebbe voler controllare quali utenti hanno facoltà di creare Gruppi di Office 365 nel tenant e concedere la possibilità di creare Gruppi di Office 365 solo a utenti specifici che usano servizi specifici di Office 365 per cui è richiesta la creazione di gruppi, ad esempio Microsoft Planner.

Controllare chi può creare Gruppi di Office 365 è un'ulteriore misura di sicurezza nella limitazione dell'uso di Microsoft Planner per gli utenti senza licenza. Nonostante il riquadro di Microsoft Planner non venga più visualizzato quando si rimuove la licenza di un utente di Office 365, questi potrà ancora accedere a Microsoft Planner attraverso l'URL (tasks.office.com). Disabilitare la facoltà di creare Gruppi di Office 365 limita ulteriormente la possibilità dell'utente di usare Microsoft Planner, perché non potrà creare nemmeno dei piani.

Gli amministratori possono controllare questa possibilità usando PowerShell per Azure Active Directory (AD). Questi cmdlet consentono di:

  1. Disabilitare la creazione di gruppi per tutti gli utenti nel tenant

  2. Consentire quindi a utenti specifici di creare gruppi (ad esempio tutti gli utenti di Planner) quando è disabilitata la creazione di gruppi

Importante : La disabilitazione della creazione di gruppi nell'intero tenant interesserà gli utenti di altri servizi di Office 365 che richiedono la creazione di gruppi, come Exchange Online. Assicurarsi di tenere conto di tutti gli utenti che richiedono la possibilità di creare gruppi quando si configura questa impostazione.

Per altre informazioni, vedere Gestire la creazione dei gruppi di Office 365 per Microsoft Planner.

Se si vuole che le e-mail di notifica provengano da un dominio di posta elettronica personalizzato, seguire la procedura descritta in Supporto multidominio per Gruppi di Office 365 - Guida per l'amministratore.

Se è stata effettuata l'iscrizione a Office 365 Planner Preview con un codice promozionale, si potrebbe ricevere un messaggio di posta elettronica che annuncia che l'anteprima scadrà e che Planner verrà disabilitato ed eliminato. Ciò non accadrà se si è iscritti a un piano di Office 365 che include Planner. Se Planner fa parte dell'abbonamento a Office 365, i dati utente e tenant non saranno interessati.

È possibile ignorare il messaggio di scadenza per Planner Preview se si usa Office 365 Enterprise (E1, E3, E4 ed E5), Office 365 Education (E1, E3, E4 ed E5), Office 365 Business Essentials oppure Office 365 Business Premium, il cui piano include sempre Office 365 Planner.

Se non è stato acquistato un piano di Office 365 che include Planner, è possibile iscriversi per ottenerne uno prima della data di scadenza, in modo che i dati non siano interessati.

Per altre informazioni, vedere questo post sul blog del supporto di Office 365 Planner.

Se si usa Microsoft Planner in un ambiente ibrido in cui gli utenti potrebbero avere cassette postali locali o di Exchange Online, tenere presente che:

  • Planner offre funzionalità complete quando l'utente ha una cassetta postale di Exchange Online

  • Gli utenti di Planner privi di cassette postali di Exchange Online potrebbero riscontrare i problemi seguenti:

    • Problemi durante la visualizzazione o l'aggiunta di commenti a un'attività.

    • Problemi durante la visualizzazione dei piani Preferiti in Planner.

Per altre informazioni, vedere l'articolo KB 3169632.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×