MCM (funzione MCM)

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione MCM in Microsoft Excel.

Descrizione

Restituisce il minimo comune multiplo dei numeri interi. Il minimo comune multiplo è il numero intero positivo più piccolo, multiplo di tutti gli argomenti num1, num2 e così via, rappresentati da numeri interi. Utilizzare MCM per addizionare frazioni con denominatori diversi.

Sintassi

MCM(num1; [num2]; ...)

Gli argomenti della sintassi della funzione MCM sono i seguenti:

  • Num1, num2, ...    Num1 è obbligatorio, mentre i numeri successivi sono facoltativi. Da 1 a 255 valori di cui si desidera calcolare il minimo comune multiplo. Se il valore non è un numero intero, la parte decimale verrà troncata.

Osservazioni

  • Se uno degli argomenti non è un valore numerico, MCM restituirà il valore di errore #VALORE!.

  • Se uno degli argomenti è minore di zero, MCM restituirà il valore di errore #NUM!.

  • Se MCM(a;b) >=2^53, MCM restituirà il valore di errore #NUM!.

Esempio

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Formula

Descrizione

Risultato

=MCM(5; 2)

Minimo comune multiplo di 5 e 2

10

=MCM(24; 36)

Minimo comune multiplo di 24 e 36

72

Si applica a:



Queste informazioni sono risultate utili?

No

Che cosa possiamo migliorare?

255 caratteri rimanenti

Per tutelare la privacy, non includere informazioni di contatto nei commenti e suggerimenti. Consulta la nostra informativa sulla privacy.

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Risorse di supporto

Cambia lingua