Linee guida per i contenuti 3D per Microsoft

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Se si è un utente di Microsoft Office 365 che cerca di acquisire risorse 3D per i propri documenti o per creare contenuti 3D professionali per i propri clienti, le linee guida per il contenuto 3D per Microsoft sono progettate per migliorare il successo con 3D in Office.

Panoramica dei requisiti patrimoniali di Office 3D

A seconda della versione di Office con cui si sta lavorando, saranno presenti differenze nelle funzionalità 3D disponibili. Office 365 riceve gli aggiornamenti regolari e fornisce l'accesso alle caratteristiche più recenti Man mano che diventano disponibili.

le funzionalità 3D sono supportate in:

  • Office per Mac

  • Office per Windows

  • Office Mobile per Windows 10

Office usa un renderer di rasterizzazione in tempo reale per creare le immagini risultanti visualizzate quando si inserisce un modello 3D. glTF è il formato di file 3D open source usato da Office per archiviare e eseguire il rendering di tutti i modelli 3D.

Molti formati di file 3D diversi possono essere importati e convertiti automaticamente in glTF prima del rendering in Office. Per questo motivo, è importante comprendere il set di caratteristiche della specifica glTF. GLB è la versione binaria di glTF, che consente di archiviare asset 3D complessi in un unico file per la massima portabilità.

GLB è consigliata per l'esportazione nel formato glTF per Office.

Formati di file 3D supportati

Estensione file

Maglie

Materiale

UVs

Texture

Colori dei vertici

Effetti audio

GLB

FBX

OBJ

No

No

STRATI

No

No

No

No

STL

No

No

No

No

No

3MF

No

L'hardware del computer (GPU) e la risoluzione dello schermo utilizzati per visualizzare o presentare i documenti 3D avranno un impatto diretto sulla fedeltà dei modelli che sarà possibile visualizzare mentre restano performanti.

Questa tabella definisce alcuni obiettivi conservativi da puntare quando si acquisisce o si creano contenuti 3D per un intervallo di hardware. In caso di dubbio, i modelli di destinazione del profilo di Mid-Range (la colonna centrale nella tabella seguente) per un saldo di fedeltà e prestazioni.

Fine inferiore

Mid-Range

Fascia alta

Numero massimo triangolo

25K

40K

60K

Numero massimo di trame

5

9

12

Massima risoluzione delle trame

512 × 512

2048 × 2048

4096 × 4096

Media della risoluzione delle trame

256 × 256

1024 × 1024

2048 × 2048

Disegnare le chiamate al massimo

4

6

8

Numero unitario massimo

40

100

180

Conteggio unita mappato a vertici al massimo

20

50

100

Passaggi di trama multipli per materiale

Non consigliato

le dimensioni del file 3D devono essere mantenute al di sotto di 50 MB quando possibile. Le dimensioni dei file 3D riguarderanno direttamente le dimensioni dei documenti e le renderanno meno portatili. Condividere facilmente documenti di grandi dimensioni con un servizio cloud, ad esempio OneDrive o SharePoint.

Istruzioni dettagliate

Le linee guida per i contenuti 3D per Microsoft sono suddivise in quattro sezioni principali e possono essere lette in sequenza o in modo indipendente a seconda di cosa si desidera eseguire.

Panoramica del motore 3D

Informazioni sul funzionamento interno del motore 3D in tempo reale usato in Office e su come vengono confrontati con altri metodi di rendering del contenuto 3D.

Lettura consigliata per: Tutti

Screenshot della sezione Panoramica del motore 3D delle linee guida per il contenuto 3D

Risorse di sourcing

Suggerimenti e consigli per trovare contenuti 3D di qualità nei marketplace online e nelle procedure consigliate per creare asset 3D personalizzati.

Lettura consigliata per: utenti di Office che desiderano acquisire risorse 3D

Screenshot della sezione asset di sourcing delle linee guida per il contenuto 3D

Creazione di contenuto

Eseguire i passaggi del processo di creazione di contenuto 3D personalizzato per il rendering in tempo reale in Office. Le linee guida per la modellazione, l'emersione e l'animazione per il nuovo contenuto, l'esportazione, la conversione e l'ottimizzazione dei contenuti 3D esistenti, in questa sezione sono utili per garantire che i asset 3D destinati a Office vengano renderizzati in modo ottimale.

Letture consigliate per: professionisti 3D

Screenshot della sezione creazione contenuto delle linee guida per il contenuto 3D

Screenshot della sezione creazione contenuto delle linee guida per il contenuto 3D

Additional Resources

Scopri gli strumenti per visualizzare, analizzare e convalidare il contenuto 3D e i collegamenti ad altre preziose risorse.

Lettura consigliata per: professionisti 3D & Office utenti che rivedeno il contenuto 3D

Screenshot della sezione risorse aggiuntive delle linee guida per il contenuto 3D

Dove scaricare le linee guida per i contenuti 3D

Feedback

Questo articolo è stato aggiornato il 26 marzo 2019. Se l'hai trovato utile, o se hai un feedback su come migliorarlo, USA i controlli di feedback qui di seguito e facci sapere come migliorare la qualità

Vedere anche

specifica glTF

Babylon. js

Creare modelli 3D per Windows realtà mista

HoloLens 2

Ottenere la creatività con i modelli 3D

effetti di animazioni 3D in PowerPoint

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×