Limitazione o autorizzazione modifiche di formattazione

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Quando si distribuisce un documento ad altri utenti per la modifica e si desidera che non venga modificato l'aspetto del documento, è possibile impostare limiti per alcuni o tutti i temi e gli stili che diversamente potrebbero essere modificati o applicati. È inoltre possibile consentire ai revisori di modificare alcuni temi e stili.

Per saperne di più

Limitazione alla formattazione

Autorizzazione alla formattazione

Limitazione alla formattazione

Per impostazione predefinita, tutti gli stili sono disponibili e possono essere modificati da altri utenti. È possibile impedire agli utenti di modificare la formattazione o gli stili di un intero documento o di una parte.

  1. Nel gruppo Stili della scheda Home fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo Stili.

    Pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo Stili

  2. Nel riquadro attività Stili fare clic su Gestione stili Icona del pulsante e quindi fare clic sulla scheda Limitazioni.

  3. Nell'elenco Ordinamento selezionare il tipo di ordinamento che si desidera utilizzare per visualizzare gli stili.

  4. Fare clic sui singoli stili che si desidera limitare oppure selezionare gruppi di stili facendo clic su una delle opzioni seguenti.

    • Selezionare visibile      Fare clic su questa opzione per selezionare gli stili visualizzati per impostazione predefinita nell'elenco consigliato. Per visualizzare l'elenco degli stili consigliati, fare clic sulla scheda consigliabile.

      Suggerimento : Per aggiungere stili a questo elenco, nella scheda consigliabile selezionare gli stili che si desidera aggiungere e quindi fare clic su Mostra.

    • Selezionare predefinito      Fare clic su questa opzione per selezionare tutti gli stili inclusi in Microsoft Word, ma non tutti gli stili personalizzati che è stato creato.

    • Seleziona tutti      Fare clic su questa opzione per selezionare tutti gli stili inclusi in Word e tutti gli stili personalizzati creati dall'utente.

  5. Selezionare le caselle di controllo accanto a una o più delle seguenti opzioni:

    • Limita formattazione a stili consentiti      Selezionare questa opzione per consentire ai revisori di modificare la formattazione utilizzando solo gli stili consentiti. Ai revisori non sarà consentito formattare il testo direttamente o utilizzare gli stili soggetti a restrizioni.

    • Consenti formattazione automatica per ignorare la formattazione      Selezionare questa opzione per consentire ai revisori di utilizzare gli stili con restrizioni durante la formattazione automatica di testo, ad esempio i collegamenti ipertestuali o elenchi puntati automatici. Ad esempio, se si seleziona questa casella di controllo, Word verrà automaticamente formatta i collegamenti ipertestuali, anche se lo stile collegamento ipertestuale è bloccato.

      Nota : Questa opzione è disponibile solo se è selezionata Limita formattazione a stili consentiti.

    • Non consentire cambio di tema o schema      Selezionare questa opzione per impedire ai revisori di modificare i temi utilizzati nel documento.

    • Non consentire cambio di set di stili veloci      Selezionare questa opzione per impedire ai revisori di modificare il set di stili corrente.

      Nota : Nella Word 2016, Word 2013, Outlook 2016 e Outlook 2013, questa opzione è denominata blocco passaggio a un set di stili diversi.

  6. Fare clic su Limita.

    Accanto agli stili con restrizioni viene visualizzata un'icona a forma di lucchetto Icona di blocco degli stili .

  7. Fare clic su OK.

  8. È possibile che venga chiesto di creare una password facoltativa. Per assegnare una password al documento in modo che solo gli utenti in possesso di tale password possano rimuovere la restrizione, digitare una password nella casella Immissione nuova password (facoltativa) e quindi confermarla.

Inizio pagina

Autorizzazione alla formattazione

Dopo aver limitato stili specifici, è possibile rimuovere tali limitazioni per consentire ad altri utenti di utilizzare gli stili nel documento.

  1. Nel gruppo Stili della scheda Home fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo Stili.

    Pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo Stili

  2. Nel riquadro attività Stili fare clic su Gestione stili Icona del pulsante e quindi fare clic sulla scheda Limitazioni.

  3. Nella finestra di dialogo Gestione stili selezionare il tipo di ordinamento che si desidera utilizzare per visualizzare gli stili.

  4. Fare clic sui singoli stili che si desidera autorizzare oppure selezionare gruppi di stili facendo clic su una delle opzioni seguenti.

    • Selezionare visibile      Fare clic su questa opzione per selezionare gli stili visualizzati per impostazione predefinita nell'elenco consigliato. Per visualizzare l'elenco degli stili consigliati, fare clic sulla scheda consigliabile.

      Suggerimento : Per aggiungere stili all'elenco, nella scheda Stili consigliati selezionare gli stili che si desidera aggiungere, quindi fare clic su Mostra.

    • Selezionare predefinito      Fare clic su questa opzione per selezionare tutti gli stili inclusi in Microsoft Word, ma non tutti gli stili personalizzati che è stato creato.

    • Seleziona tutti      Fare clic su questa opzione per selezionare tutti gli stili inclusi in Word e tutti gli stili personalizzati creati dall'utente.

  5. Fare clic su Consenti.

  6. Se le restrizioni applicate agli stili sono protette da password, digitare la password per sbloccare gli stili.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×