Istruzione CREATE TABLE

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Crea una nuova tabella.

Nota : Motore di database di Microsoft Access non supporta l'utilizzo dell'istruzione CREATE TABLE o altre istruzioni DDL con non di Microsoft Access motore di database. Utilizzare i metodi DAO Create.

Sintassi

CREATE [TEMPORARY] TABLE tabella (tipo campo1 [(dimensione)] [NOT NULL] [WITH COMPRESSION | WITH COMP] [indice1] [, tipocampo2 [(dimensione)] [NOT NULL] [indice2] [, ...]] [, CONSTRAINT indicecampomultiplo [, ...]])

L'istruzione CREATE TABLE è composta dalle parti seguenti:

Parte

Descrizione

tabella

Nome della tabella da creare.

campo1, campo2

Nome del campo o dei campi da creare nella nuova tabella. È necessario creare almeno un campo.

tipo

Tipo di dati del campo nella nuova tabella.

dimensione

Dimensione del campo in caratteri (solo per campi di tipo testo o binario).

indice1, indice2

Indice di campo singolo definito da una clausola CONSTRAINT.

indicecampomultiplo

Indice di un campo a più campi definito da una proposizione CONSTRAINT.


Osservazioni

Utilizzando l'istruzione CREATE TABLE è possibile definire una nuova tabella, nonché i relativi campi e vincoli di campo. Se per un campo viene specificato un valore NOT NULL, sono necessari nuovi record per ottenere dati validi nel campo.

La proposizione CONSTRAINT consente di stabilire varie limitazioni per un campo e può essere utilizzata per definire la chiave primaria. La chiave primaria può inoltre essere definita mediante l'istruzione CREATE INDEX che consente di aggiungere indici a tabelle esistenti.

È possibile utilizzare un valore NOT NULL in un campo singolo o in una proposizione CONSTRAINT denominata valida per un campo singolo o per un campo a più campi denominato CONSTRAINT. La limitazione NOT NULL può tuttavia essere applicata solo una volta al campo; se si applica tale limitazione più di una volta, verrà generato un errore di run-time.

La tabella TEMPORARY è visibile solo durante la sessione nella quale viene creata. Al termine della sessione, viene eliminata automaticamente. Più utenti possono accedere contemporaneamente alle tabelle temporanee.

L'attributo WITH COMPRESSION può essere utilizzato solo con i tipi di dati CHARACTER e MEMO (anche detti TEXT) e i relativi sinonimi.

L'attributo WITH COMPRESSION è stato aggiunto alle colonne CHARACTER a causa della modifica della rappresentazione dei caratteri nel sistema Unicode, per il quale sono sempre necessari due byte per ogni carattere. Poiché i database Microsoft Access includono principalmente caratteri, le dimensioni del file del database risultano raddoppiate quando il file viene convertito nel formato di Microsoft Access. Tuttavia, la rappresentazione Unicode di molti set di caratteri, in particolare quelli precedentemente denominati SBCS (set di caratteri a un byte, Single-Byte Character Set), può essere facilmente compressa nel formato a byte singolo. Se si definisce una colonna CHARACTER tramite questo attributo, i dati verranno automaticamente compressi durante la memorizzazione, per poi essere decompressi quando vengono recuperati dalla colonna.

È inoltre possibile definire colonne di tipo MEMO per memorizzare dati in formato compresso, con un limite: possono essere compresse solo le istanze di colonne MEMO che, compresse, non superino i 4096 byte. Tutte le altre istanze di colonne MEMO non verranno compresse e quindi può accadere che nella stessa colonna MEMO di una tabella, possono essere presenti dati compressi e dati non compressi.



Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×