Inviare risposte automatiche quando si è fuori sede

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Se si ha familiarità con Regole Fuori sede, la caratteristica Risposte automatiche risulterà immediatamente comprensibile poiché svolge la stessa funzione. In questo corso viene spiegato come rispondere automaticamente ai messaggi di posta elettronica in arrivo su un account Exchange e su account POP3 o IMAP (Hotmail, Gmail e così via). Verrà inoltre spiegato come creare regole per gestire i messaggi in arrivo quando si è fuori sede.

Obiettivi

Al termine di questo corso si sarà in grado di:

  • Creare e inviare risposte automatiche se si utilizza un account di Microsoft Exchange Server.

  • Creare e inviare risposte automatiche se non si dispone di un account di Exchange, ovvero se si utilizza un servizio quale Hotmail, Gmail o il servizio di posta elettronica del proprio ISP.

  • Disattivare entrambi i tipi di risposta (Exchange e altri tipi di account).

  • Creare regole per gestire i messaggi in arrivo quando si è fuori sede.

Prima di iniziare

Per inviare le risposte se non si dispone di un account di Exchange Server, è necessario installare il Service Pack 1 per Microsoft Office 2010 edizione a 32 bit o il Service Pack 1 per Microsoft Office 2010 edizione a 64 bit.

Scheda di riferimento rapido

Vedere la scheda di riferimento rapido per un breve promemoria stampabile dei punti chiave del corso.

Altri corsi sono disponibili nel sito dei corsi di formazione su Microsoft Office.

Vedere anche

Inviare automaticamente avvisi di Fuori sede con un account di Exchange

Inviare automaticamente avvisi di Fuori sede con un account POP3, IMAP e Outlook.com

Gestire i messaggi di posta elettronica mediante le regole

Procedure consigliate per Outlook 2010

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×