Introduzione alle caratteristiche multilingui

Introduzione alle caratteristiche multilingui

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

L'amministratore della raccolta siti può utilizzare due tipi di caratteristiche che consentono di supportare gli utenti che parlano lingue diverse.

MUI (Multiple Language User Interface, interfaccia utente multilingue)    Utilizzare la funzionalità MUI per creare siti in lingue diverse da quella predefinita dell'installazione di SharePoint. Per configurare tale funzionalità, vedere Rendere disponibili più lingue per l'interfaccia utente del sito. In alternativa, per consentire ai singoli utenti di cambiare la lingua di visualizzazione per le interfacce utente personali del proprio sito, vedere Modificare le impostazioni relative a lingua e opzioni internazionali.

Varianti (flusso di lavoro di traduzione avanzato e servizi di traduzione automatica).    La funzionalità per le varianti consente di creare un sito Web di pubblicazione di origine e quindi creare copie dei relativi contenuti, che possano essere tradotte in lingue diverse. Questa funzionalità può essere utilizzata solo con i siti di pubblicazione.

Importante : Queste due caratteristiche non sono strumenti di traduzione. La funzionalità MUI consente di cambiare la lingua di visualizzazione per l'interfaccia utente, mentre la funzionalità per le varianti supporta la creazione di più versioni del contenuto di origine, che può essere quindi tradotto utilizzando servizi di traduzione automatica oppure manualmente da localizzatori professionisti. Per gli elementi dell'interfaccia utente personalizzata è disponibile un supporto limitato della funzionalità MUI.

Identificare le differenze tra l'interfaccia utente e il contenuto di un sito

In un sito Web è in genere possibile identificare due parti distinte, ovvero l'interfaccia utente, che consente di interagire con il sito stesso, e il contenuto, che rappresenta le informazioni disponibili nel sito.

La caratteristica MUI riguarda l'interfaccia utente del sito, mentre la caratteristica varianti riguarda il contenuto del sito.

Interfaccia utente

L'interfaccia utente del sito è costituita dagli elementi visualizzati sullo schermo che consentono di interagire con SharePoint, ad esempio i menu, gli elementi di spostamento e il Cestino.

La funzionalità MUI consente di visualizzare in lingue diverse i seguenti elementi dell'interfaccia:

  • Web part

  • Titolo e descrizione del sito

  • Azioni e menu predefiniti di SharePoint

  • Colonne predefinite

  • Colonne personalizzate (elenco o sito)

  • Collegamenti della barra di spostamento

  • Servizi metadati gestiti

Nota :  La funzionalità MUI consente solo di cambiare la lingua di visualizzazione per gli elementi predefiniti dell'interfaccia utente. Gli elementi personalizzati aggiunti al sito non vengono tradotti.

Contenuto

La funzionalità per le varianti agisce sul contenuto del sito, ovvero sulle informazioni memorizzate nel sito, ma non sull'interfaccia utente. Se sono installati Language Pack ed è stata configurata la MUI, l'interfaccia utente verrà visualizzata nella lingua selezionata.

L'elemento di contenuto di base gestito da questa caratteristica è la pagina. Quando si pubblica il sito di origine, tutte le pagine di pubblicazione della raccolta Pagine vengono automaticamente copiate nei siti di destinazione e inserite nella coda delle attività di traduzione e pubblicazione. Nell'ambito del processo di gestione delle varianti vengono copiati anche raccolte documenti, elenchi di annunci e raccolte immagini. Le varianti di elenco sono simili alle varianti di pagina, con la differenza che non è possibile specificare singole voci per la traduzione. L'elenco completo viene copiato nei siti di destinazione e inserito nel pacchetto da sottoporre alla traduzione umana o inviare a Microsoft per la traduzione automatica. Per ulteriori informazioni sulle varianti, vedere Creare un sito Web multilingue.

Nota : È possibile utilizzare una raccolta documenti con documenti in più lingue anche senza creare siti Web o raccolte siti in più lingue.

Informazioni su quando utilizzare MUI, varianti o entrambe le caratteristiche

Di seguito vengono indicati i motivi per cui è importante decidere prima di cominciare a creare la raccolta siti quali caratteristiche multilingui si utilizzeranno:

  • Se si decide di utilizzare la caratteristica MUI, è necessario richiedere all'amministratore della server farm di installare i Language Pack necessari per ogni lingua che si desidera rendere disponibile. Quando la distribuzione dei Language Pack da parte dell'amministratore della farm è completata, i proprietari della raccolta siti possono creare siti e configurare la caratteristica MUI in modo che l'interfaccia utente del sito venga visualizzata in lingue diverse. I singoli utenti potranno scegliere di visualizzare i propri siti nella lingua che preferiscono.

  • Dopo aver creato un sito, non è possibile cambiare la lingua predefinita dell'interfaccia utente del sito, pertanto è importante iniziare con la lingua corretta.

  • Se si decide di utilizzare la caratteristica varianti, è opportuno considerare con attenzione le modalità di configurazione dei siti per l'aggiornamento, la notifica e altre problematiche che è necessario risolvere prima di iniziare a creare i siti.

Utilizzare solo MUI

Utilizzare la MUI se gli utenti del sito non sono in grado di utilizzare la lingua predefinita prevista per il sito. La MUI viene utilizzata solo per consentire agli utenti di cambiare la visualizzazione personale di un sito o delle pagine Web, dopo che sono state create nella lingua predefinita.

Utilizzare solo varianti

La funzionalità per le varianti è progettata per essere utilizzata quando il contenuto deve essere disponibile a persone che parlano molte lingue diverse (o che hanno l'esigenza di ricevere informazioni specifiche basate su differenze locali), ovvero quando i siti Web offrono contenuti su misura per culture diverse, mercati diversi e aree geografiche diverse.

Inoltre, se si lavora in un ambiente dove non sono stati installati Language Pack, non è possibile utilizzare la caratteristica MUI, mentre la funzionalità per le varianti consente comunque di configurare un sistema di distribuzione del contenuto per più lingue.

Utilizzare entrambe le caratteristiche contemporaneamente

Se si desidera pubblicare contenuto da tradurre in altre lingue e i proprietari del sito hanno l'esigenza di modificarlo ma non conoscono la lingua in cui è stato creato, è possibile utilizzare entrambe le funzionalità insieme al fine di rendere disponibili in più lingue sia il contenuto che l'interfaccia utente.

Si supponga, ad esempio, di aver creato con la caratteristica varianti un sito di origine in inglese, e che il sito di destinazione sia in cinese. La caratteristica varianti consente di impostare il sito in cinese in base alle impostazioni locali e della lingua. Si supponga inoltre che un proprietario del sito che conosce solo la lingua inglese debba apportare modifiche al sito in cinese per attività di manutenzione. Tramite la caratteristica MUI il proprietario del sito può cambiare la lingua dell'interfaccia del sito da cinese a inglese e quindi interagire con il sito in modo più semplice.

Nota : Durante la pianificazione di siti multilingui, è inoltre opportuno considerare quali impostazioni locali sono necessarie per supportare i siti. Le impostazioni locali specificano le modalità di visualizzazione di numeri, date e orari in un sito. Le impostazioni locali non cambiano la lingua di visualizzazione del sito. Ad esempio, se si selezionano le impostazioni locali thai, viene cambiata la modalità di ordinamento predefinita degli elementi degli elenchi e viene utilizzato il calendario buddista anziché il calendario predefinito. Le impostazioni locali vengono configurate in modo indipendente dalla lingua che viene specificata quando viene creato un sito ma, a differenza della lingua, possono essere modificate in qualsiasi momento.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×