Introduzione al Calendario di Outlook

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Calendario è il calendario e pianificazione componente di Outlook è completamente integrato con posta elettronica, contatti e altre caratteristiche.

Come si scrive in un blocco appunti, è possibile selezionare un intervallo di tempo in Outlook calendario e iniziare a digitare. Utilizzando il calendario è possibile creare appuntamenti ed eventi, organizzare riunioni, Visualizza pianificazioni e molto altro ancora.

  • Creare appuntamenti ed eventi   

    Fare clic su un intervallo di tempo in Outlook calendario e iniziare a digitare per creare un appuntamento o evento. È possibile scegliere di un messaggio come promemoria per gli appuntamenti, riunioni e gli eventi o un segnale acustico ed è possibile assegnare colore elementi per l'identificazione rapida.

    Per altre informazioni, vedere Pianificare un appuntamento e Creare un evento di un'intera giornata.

  • Organizzare riunioni   

Selezionare un tempo nel calendario, creare una convocazione di riunione e selezionare le persone da invitare. Outlook consente di individuare la prima volta in cui tutti gli invitati sono disponibili. Quando si invia la convocazione di riunione tramite posta elettronica, i partecipanti ricevono la convocazione nella posta in arrivo. Quando gli invitati aprire la convocazione, sono può accettare provvisoriamente accettare o rifiutare la riunione facendo clic su un solo pulsante. Se la richiesta sia in conflitto con un elemento nel calendario degli invitati, Outlook Visualizza una notifica. Se l'utente, l'organizzatore della riunione consentano questa operazione, invitati possono proporre un orario alternativo riunione. Organizzatore, è possibile tenere traccia di chi accetta o rifiuta la richiesta o chi propone un secondo momento per la riunione, aprire la convocazione.

Per altre informazioni, vedere Pianificazione di una riunione con altre persone.

  • Visualizzare pianificazioni di gruppo   

    È possibile creare calendari che visualizzano le pianificazioni di un gruppo di persone o di risorse, ad esempio di tutte le persone di un reparto o di tutte le risorse dell'edificio, come le sale riunioni, per pianificare le riunioni in modo più rapido.

  • Visualizzare i calendari affiancati    

    È possibile visualizzare side-by-side più calendari che è stato creato e anche i calendari condivisi da altri utenti di Outlook. Ad esempio, è possibile creare un calendario separato per gli appuntamenti personali e visualizzare il lavoro e i calendari personali side-by-side.

    Per altre informazioni, vedere Visualizzare calendari affiancati o sovrapposti.

    È anche possibile copiare o spostare gli appuntamenti tra i calendari visualizzati. Usare il riquadro di spostamento per condividere rapidamente il calendario personale e aprire altri calendari condivisi. A seconda delle autorizzazioni concesse dal proprietario del calendario, sarà possibile creare o modificare appuntamenti nei calendari condivisi.

    Per ulteriori informazioni, vedere condividere un calendario di Outlook con altri utenti e Gestione posta di un'altra persona e gli elementi del calendario.

  • Visualizzare calendari sovrapposti uno sull'altro   

    È possibile utilizzare la visualizzazione sovrapposta per visualizzare più calendari che è stato creato e anche i calendari condivisi da altri utenti di Outlook. Ad esempio, è possibile creare un calendario separato per gli appuntamenti personali e sovrapposto il lavoro e i calendari personali per visualizzare rapidamente nel punto in cui si dispone di conflitti o periodi di tempo.

    Per altre informazioni, vedere Visualizzare calendari affiancati o sovrapposti.

  • Collegamento ai calendari nei siti di Microsoft SharePoint    

    Se si dispone dell'accesso a un sito SharePoint, è possibile visualizzare gli elenchi di eventi del sito nel Outlook calendario. È possibile modificare l'elenco in Outlook, anche quando si lavora offline. Le modifiche vengono sincronizzate automaticamente quando effettua la connessione a Internet nuovamente. Inoltre, è possibile visualizzare il SharePoint calendari side-by-side con altri calendari personali o condivisi.

    Per altre informazioni, vedere Visualizzare e aggiornare un calendario di SharePoint.

  • Inviare calendari tramite posta elettronica   

È possibile inviare il calendario a un destinatario di posta elettronica come un calendario Internet, ma mantenere controllare la quantità di informazioni è condiviso. Le informazioni del calendario viene visualizzato nel corpo del messaggio di posta elettronica come allegato di un calendario Internet che il destinatario è possibile aprire in Outlook.

Per altre informazioni, vedere Introduzione alla condivisione di calendari.

  • Pubblicare calendari su Microsoft Office.com   

    È possibile pubblicare i calendari per il sito Web di Office Online e controllare chi può visualizzare.

    Per altre informazioni, vedere Pubblicare e condividere calendari su Office.com.

  • Sottoscrivere calendari Internet   

    Le sottoscrizioni di calendari Internet sono simili ai calendari Internet, tranne per il fatto che il calendario scaricato viene sincronizzato regolarmente con il calendario Internet e aggiornato.

  • Gestire il calendario di un altro utente    

    Con la funzionalità di accesso delegati, una persona è possibile utilizzare la propria copia di Outlook per gestire facilmente il calendario di un'altra persona. Ad esempio, un Assistente amministrativo gestire il calendario di un manager. Quando il responsabile designa Assistente come delegato, l'Assistente può creare, spostare o eliminare gli appuntamenti e organizzare le riunioni per conto del responsabile.

    Per altre informazioni, vedere Gestire la posta e gli elementi del calendario di un'altra persona.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×