Introduzione ai file di dati di Outlook (con estensione pst e ost)

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Quando si aggiunge un account di posta elettronica in Outlook, una copia locale delle informazioni degli utenti è archiviata nel computer in uso. Questa caratteristica consente di accedere a messaggi di posta elettronica precedentemente scaricato o sincronizzati, le informazioni del calendario, contatti e attività senza una connessione a internet.

Alcuni tipi di account, ad esempio gli account POP, memorizzare le informazioni nei file di dati di Outlook (con estensione pst). Gli account di Outlook 365, gli account di Exchange, gli account IMAP e gli account Outlook.com memorizzano le informazioni in Offline Outlook dati (file con estensione ost).

File di dati di Outlook (pst)

Un File di dati di Outlook (pst) contiene i messaggi e altri elementi Outlook e viene salvato nel computer in uso. Account POP, che è un tipo di account è possibile creare quando si aggiunge un account di posta elettronica da un provider di servizi internet (ISP) comune come Xfinity o presso & T o Cox, scaricare tutti i messaggi di posta elettronica dal server di posta elettronica e salvarli nel computer in uso.

Nota: In Outlook 2013 e versioni precedenti, gli account IMAP utilizzati anche un File di dati di Outlook (pst). In Outlook 2016 e Outlook per Office 365, gli account IMAP usano Offline file di dati Outlook (. ost).

È anche possibile utilizzare un File di dati di Outlook (pst) per eseguire il backup o esportazione di elementi da qualsiasi tipo di account di posta elettronica. Per ulteriori informazioni sul backup dei messaggi di posta elettronica, calendario, contatti e dati relativi alle attività, vedere esportazione o backup posta elettronica, contatti e calendario in un file pst di Outlook. È anche possibile importare messaggi di posta elettronica, calendario, contatti e attività dati da un altro File di dati di Outlook (pst). Per ulteriori informazioni sull'importazione di elementi, vedere importare posta elettronica, contatti e il calendario da un file pst di Outlook.

Nota: non è possibile importare da un file non in linea File di dati Outlook (. ost).

Poiché questi file vengono salvati nel computer, non sono soggetti ai limiti delle dimensioni delle cassette postali che vengono invece applicati a un server della posta. Spostando gli elementi in un file di dati di Outlook (pst) nel computer, è possibile liberare spazio di archiviazione nella cassetta postale sul server della posta.

I messaggi o gli altri elementi di Outlook che vengono salvati in un file di dati di Outlook (pst) sono disponibili solo sul computer in cui è salvato il file.

File di dati di Outlook offline (ost)

La maggior parte delle altri tipi di account, ad esempio account IMAP, account Office 365, gli account di Exchange e gli account Outlook.com utilizzano un file non in linea File di dati Outlook (. ost) per archiviare una copia sincronizzata delle informazioni cassette postali degli utenti del computer locale. Quando viene interrotta la connessione al server della posta, ad esempio, quando si è in viaggio senza WiFi o se si disconnette la connessione a internet, è comunque possibile accedere tutti i messaggi di posta elettronica, i dati del calendario, i contatti e attività che sono state scaricate in precedenza. È possibile leggere e scrivere messaggi, creare appuntamenti e aggiungere contatti. Tuttavia, non è possibile inviare messaggi di posta elettronica e non i nuovi messaggi, verranno scaricati fino a quando non viene ripristinata la connessione a internet.

Quando la connessione viene ripristinata, le modifiche vengono sincronizzate automaticamente e le cartelle e gli elementi nel server e nel computer sono identici nuovamente.

Percorsi dei file

Il modo più rapido per aprire la cartella in cui vengono salvati i file di dati di Outlook (con estensione pst e ost) deve eseguire le operazioni seguenti:

  1. In Outlook fare clic sulla scheda File.

  2. Nel riquadro destro fare clic su Impostazioni account e quindi su Impostazioni account.

    Impostazioni account

  3. Nella scheda File di dati fare clic su una voce e quindi su Apri percorso file.

File di dati Outlook (pst) creati tramite Outlook 2013 o Outlook 2016 vengono in genere salvati nel computer in uso nella cartella Documenti\File. Se è stato eseguito l'aggiornamento a Outlook in un computer che dispone già di file di dati che sono stati creati in Microsoft Office Outlook 2007 o versioni precedenti, questi file vengono salvati in un percorso diverso in una cartella nascosta all'unità: \Users\user\AppData\Local\Microsoft\Outlook.

Anche il file di dati di Outlook (ost) offline viene salvato nell'unità \Utenti\utente\AppData\Local\Microsoft\Outlook. La maggior parte dei dati rimane sul server, tuttavia è consigliabile eseguire il backup degli elementi salvati localmente, ad esempio Calendario, Contatti, Attività e qualsiasi cartella contrassegnata come Solo locale.

Suggerimento:  Per informazioni sulle cartelle nascoste di Windows, vedere Guida e supporto tecnico in Windows.

Argomenti correlati

Creare un file di dati di Outlook (con estensione pst) per salvare le informazioni
Importare posta elettronica, contatti e calendario da un file PST di Outlook
Ripristinare file di dati di Outlook (PST e OST)

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×