Introduzione ai controlli

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Questo articolo descrive i diversi tipi di controlli disponibili in Access e illustra come aggiungere controlli a maschere e report. I controlli sono le parti di una maschera o di un report usati per immettere, modificare o visualizzare dati. Una casella di testo, ad esempio, è un controllo comune per la visualizzazione di dati nei report o per immettere e visualizzare dati nelle maschere. Altri controlli comuni includono pulsanti di comando, caselle di controllo e caselle combinate (elenchi a discesa).

In questo articolo

Informazioni sui controlli

Informazioni sui layout

Informazioni sui controlli

I controlli consentono di visualizzare e modificare dati nell'applicazione di database. Il controllo usato più di frequente è la casella di testo, ma sono disponibili anche altri controlli, tra cui pulsanti di comando, etichette, caselle di controllo e i controlli sottomaschera e sottoreport.

I controlli possono essere associati, non associati o calcolati:

  • Controllo associato    Un controllo la cui origine dati è rappresentata da un campo di una tabella o di una query è detto controllo associato. Si usano i controlli associati per visualizzare valori che provengono da campi del database. I valori possono essere di testo, di data, numerici, valori Sì/No, immagini o grafici. Ad esempio, una casella di testo che visualizza il cognome di un dipendente potrebbe recuperare tali informazioni dal campo Cognome della tabella Dipendenti.

  • Controllo non associato    Un controllo che non ha un'origine dati, ad esempio un campo o un'espressione, è detto controllo non associato. Si usano i controlli non associati per visualizzare informazioni, immagini, linee o rettangoli. Ad esempio, un'etichetta che visualizza il titolo di una maschera è un controllo non associato.

  • Controllo calcolato    Un controllo la cui origine dati è rappresentata da un'espressione, anziché da un campo, è chiamato controllo calcolato. Il valore che si desidera utilizzare viene specificato come l'origine dei dati del controllo tramite la definizione di un'espressione. Un'espressione può essere costituita da una combinazione di operatori, ad esempio = e + ), nomi di controlli, nomi di campi, valori costanti e funzioni che restituiscono un valore. Ad esempio, l'espressione seguente calcola il prezzo di un elemento con uno sconto del 25% moltiplicando il valore contenuto nel campo Prezzo unitario per un valore costante (0,75).

=[Prezzo unitario] * 0,75

Un'espressione può usare i dati inclusi in un campo della tabella o della query sottostante della maschera o del report oppure i dati inclusi in un altro controllo della maschera o del report.

Nota : I calcoli possono inoltre essere eseguiti nelle tabelle aggiungendo un campo calcolato oppure nelle query immettendo un'espressione nella riga Campo della griglia della query. È quindi possibile associare maschere e report a tali tabelle o query per visualizzare i calcoli nelle maschere o nei report senza dover creare un controllo calcolato.

Quando si crea una maschera o un report, può risultare più pratico aggiungere e disporre prima i controlli associati, in particolare se costituiscono la maggior parte dei controlli dell'oggetto. È quindi possibile aggiungere i controlli non associati e calcolati che completano la struttura della maschera usando gli strumenti disponibili nel gruppo Controlli della scheda Struttura in visualizzazione Layout o Struttura.

Un controllo viene associato a un campo mediante l'identificazione del campo da cui il controllo ottiene i dati. È possibile creare un controllo associato al campo selezionato trascinando il campo dal riquadro Elenco campi nella maschera o nel report. Il riquadro Elenco campi visualizza i campi della tabella o della query sottostante della maschera. Per visualizzare il riquadro Elenco campi, aprire l'oggetto in visualizzazione Layout o Struttura e quindi fare clic su Aggiungi campi esistenti nel gruppo Strumenti della scheda Struttura. Quando si fa doppio clic su un campo nel riquadro Elenco campi, Access aggiunge automaticamente all'oggetto il tipo di controllo appropriato per tale campo.

In alternativa, è possibile associare un campo a un controllo digitando il nome del campo nel controllo stesso, se l'oggetto è aperto in visualizzazione Struttura, oppure nella casella della proprietà Origine controllo nella finestra delle proprietà del controllo. La finestra delle proprietà definisce le caratteristiche del controllo, ad esempio il nome, l'origine dei dati e il formato. Per visualizzare o nascondere la finestra delle proprietà, premere F4.

Il modo migliore per creare un controllo associato consiste nell'utilizzare il riquadro Elenco campi, poiché:

  • Il nome del campo o la didascalia definita per il campo nella tabella o nella query sottostante viene inserito automaticamente nell'etichetta del controllo, evitando all'utente di digitare il testo per l'etichetta del controllo.

  • Molte delle proprietà del controllo vengono impostate automaticamente sui valori appropriati in base all'impostazione delle proprietà della tabella o della query sottostante, ad esempio le proprietà Formato, Posizioni decimali e Maschera di input.

Se è stato già creato un controllo non associato e si desidera associarlo a un campo, impostare il valore nella casella della proprietà Origine controllo sul nome del campo. Per informazioni dettagliate sulla proprietà Origine controllo, premere F1 quando il cursore si trova nell'elenco a discesa della proprietà.

Inizio pagina

Informazioni sui layout

I layout sono guide per l'allineamento dei controlli in orizzontale e in verticale, per dare alla maschera un aspetto uniforme. Un layout è paragonabile a una tabella in cui ogni cella è vuota o contiene un solo controllo. Le procedure seguenti mostrano come aggiungere, rimuovere o modificare la disposizione dei controlli nei layout.

Nota : I layout sono facoltativi se si crea un database desktop che verrà aperto solo con Access. Se invece si prevede di pubblicare il database su un server SharePoint e di usarlo in un browser, occorre usare i layout in tutte le maschere e in tutti i report che si vuole usare nel browser.

Per altre informazioni sui database Web, vedere l'articolo Creare un database da condividere sul Web.

I layout possono essere configurati in molti modi diversi, ma in genere vengono configurati in un formato tabulare o in pila. All'interno di questi due formati principali è possibile dividere o unire le celle per personalizzare il layout in base ai controlli. Per altre informazioni, vedere la sezione Dividere o unire celle in un layout.

  • Nei layout controllo tabulari i controlli sono disposti in righe e colonne come in un foglio di calcolo, con le etichette dei controlli disposte lungo la parte superiore, come illustrato nella figura seguente:

    Layout tabulare in un report.

    Questo tipo di layout controllo occupa sempre due sezioni di una maschera o di un report. Qualunque sia la sezione in cui si trovano i controlli, le etichette sono sempre riportate nella sezione superiore.

  • Nei layout in pila i controlli sono disposti verticalmente come in un modulo cartaceo, con un'etichetta a sinistra di ogni controllo, come illustrato nella figura seguente:

    Layout in pila in una maschera.

    I layout in pila sono sempre contenuti in un'unica sezione della maschera o del report.

Access crea automaticamente layout tabulari nelle seguenti circostanze:

  • Quando si crea un nuovo report facendo clic su Report nel gruppo Report della scheda Crea.

  • Quando si crea un nuovo report facendo clic su Report vuoto nel gruppo Report della scheda Crea e quindi si trascina un campo dal riquadro Elenco campi nel report.

Access crea automaticamente layout in pila nelle seguenti circostanze:

  • Quando si crea una nuova maschera facendo clic su Maschera nel gruppo Maschere della scheda Crea.

  • Quando si crea una nuova maschera facendo clic su Maschera vuota nel gruppo Maschere della scheda Crea e quindi si trascina un campo dal riquadro Elenco campi nella maschera.

In questa sezione

Creare un nuovo layout

Convertire un layout da tabulare a in pila o viceversa

Dividere un layout in due layout

Aggiungere righe o colonne a un layout

Rimuovere righe o colonne da un layout

Dividere o unire celle in un layout

Ridisporre i controlli in un layout

Aggiungere controlli a un layout

Rimuovere controlli da un layout

Creare un nuovo layout

Per creare un nuovo layout controllo in un oggetto maschera o report esistente, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Selezionare un controllo che si desidera aggiungere al layout.

  2. Se si desidera aggiungere altri controlli allo stesso layout, tenere premuto MAIUSC e selezionare tutti i controlli desiderati.

  3. Nel gruppo Tabella della scheda Disponi fare clic su Tabulare o In pila.

Access crea il layout e vi aggiunge i controlli selezionati.

Inizio sezione

Convertire un layout da tabulare a in pila o viceversa

Per convertire un intero layout da un tipo all'altro, eseguire le operazioni seguenti:

  • Selezionare una cella nel layout che si vuole modificare.

  • Nel gruppo Righe e colonne della scheda Disponi fare clic su Seleziona layout.

  • Nel gruppo Tabella della scheda Disponi fare clic sul tipo di layout desiderato, ovvero Tabulare o In pila.

Access ridispone i controlli in base al tipo di layout desiderato.

Inizio sezione

Dividere un layout in due layout

È possibile dividere un layout controllo in due layout eseguendo le operazioni seguenti:

  1. Tenere premuto MAIUSC e fare clic sulle celle da spostare nel nuovo layout.

  2. Nel gruppo Tabella della scheda Disponi fare clic sul tipo di layout desiderato per il nuovo layout, ovvero Tabulare o In pila.

Access crea un nuovo layout controllo e vi aggiunge i controlli selezionati.

Nota : A seguito della divisione del layout, il layout originale potrebbe contenere righe o colonne vuote. Per eliminare una riga o una colonna, fare clic con il pulsante destro del mouse su una cella nella riga o nella colonna e quindi scegliere Elimina riga o Elimina colonna.

Inizio sezione

Aggiungere righe o colonne a un layout

  1. Selezionare una cella adiacente alla posizione in cui si vuole aggiungere la nuova riga o colonna.

  2. Nel gruppo Righe e colonne della scheda Disponi fare clic su Inserisci sopra o su Inserisci sotto per inserire una nuova riga sopra o sotto la riga corrente. Fare clic su Inserisci a sinistra o Inserisci a destra per inserire una nuova colonna a sinistra o a destra della colonna corrente.

Access aggiunge la nuova riga o colonna al layout.

Inizio sezione

Rimuovere righe o colonne da un layout

  1. Selezionare una cella nella riga o nella colonna che si vuole rimuovere.

  2. Nel gruppo Righe e colonne della scheda Disponi fare clic su Seleziona colonna o Seleziona riga per selezionare la colonna o la riga.

  3. Premere CANC.

Access elimina la riga o la colonna dal layout.

Inizio sezione

Dividere o unire celle in un layout

Proprio come una tabella in un documento di elaborazione di testo, un layout è costituito da celle disposte in righe e colonne. Ogni cella può contenere un solo controllo, ad esempio una casella di testo, un'etichetta o un pulsante di comando. È possibile dividere una cella orizzontalmente o verticalmente per creare due celle oppure unire più celle per creare un'unica cella grande che si estende su più righe o colonne nel layout. Anche in quest'ultimo caso, la cella può comunque contenere un solo controllo.

Dividere celle

Quando si divide una cella verticalmente, si crea una nuova riga nella struttura del layout. Se sono presenti altre celle nella stessa riga che contiene la cella divisa, queste manterranno le stesse dimensioni, estendendosi alle due righe sottostanti create dall'operazione di divisione. Quando si divide una cella orizzontalmente, si crea una nuova colonna nella struttura del layout. Se sono presenti altre celle nella stessa colonna che contiene la cella divisa, queste manterranno le stesse dimensioni, estendendosi alle due colonne sottostanti create dall'operazione di divisione.

Unire celle

Nota : È possibile unire celle vuote oppure unire una cella che contiene un controllo con altre celle vuote. Non è invece possibile unire celle che contengono più controlli, in quanto ogni cella può contenere un solo controllo.

  1. Selezionare la prima cella da unire.

  2. Tenere premuto MAIUSC e selezionare le altre celle da unire.

  3. Nel gruppo Unisci/Dividi della scheda Disponi fare clic su Unisci.

Nota : Mentre si dividono e si uniscono celle in un layout, è possibile che la struttura di righe e colonne sottostante diventi alquanto complessa. Di conseguenza potrebbe essere difficile ridimensionare solo la cella desiderata. È consigliabile regolare prima l'altezza delle righe e le dimensioni delle colonne per quanto possibile e quindi dividere e unire le celle per creare il layout desiderato.

Inizio sezione

Ridisporre i controlli in un layout

Per spostare un controllo in un layout, o tra layout, basta trascinare il controllo nella posizione desiderata. Durante il trascinamento viene visualizzata una barra orizzontale o verticale che indica la posizione in cui verrà inserito il controllo quando si rilascia il pulsante del mouse. Se si trascina il controllo su una cella vuota, l'intera cella viene evidenziata per indicare la posizione di inserimento del controllo.

Si può anche spostare un controllo all'interno di un layout selezionandolo e quindi usando i tasti di direzione per spostarlo.

Se si usa il tasto ALT con i tasti di direzione per spostare un controllo a sinistra o a destra e lo si sposta all'esterno dei confini del layout, Access aggiunge le nuove colonne necessarie per adattare il layout a tale spostamento. Queste colonne vengono mantenute anche se si sposta di nuovo il controllo nella posizione originale e potrebbero avere la conseguenza imprevista di allargare il report facendolo estendere su un'altra pagina. Nei report ciò può causare la stampa di pagine vuote, in conseguenza della maggiore larghezza dell'oggetto report. Per eliminare una colonna vuota in un layout, in visualizzazione Layout selezionare una cella della colonna e quindi premere CANC. Quando il layout non supera più i limiti della pagina, il report viene ridimensionato automaticamente alla larghezza originale della pagina.

Inizio sezione

Aggiungere controlli a un layout

Per aggiungere un nuovo campo dal riquadro Elenco campi in un layout controllo esistente   

  • Trascinare il campo dal riquadro Elenco campi nel layout. Una barra orizzontale o verticale indica la posizione in cui verrà inserito il campo quando si rilascia il pulsante del mouse. Se si trascina il campo su una cella vuota, l'intera cella viene evidenziata per indicare la posizione di inserimento del campo.

Per aggiungere controlli esistenti a un layout controllo esistente   

  1. In visualizzazione Layout selezionare il primo controllo che si vuole aggiungere al layout.

  2. Se si desidera aggiungere altri controlli allo stesso layout, tenere premuto MAIUSC e selezionare tutti i controlli desiderati. Si possono selezionare controlli presenti in altri layout.

  3. Trascinare i campi selezionati nel layout. Una barra orizzontale o verticale indicherà la posizione in cui verranno inseriti i campi quando si rilascia il pulsante del mouse.

Inizio sezione

Rimuovere controlli da un layout

La rimozione di controlli da un layout consente di posizionarli ovunque nella maschera o nel report, senza tuttavia influenzare la posizione degli altri controlli.

Se si prevede di usare una maschera o un report in un'applicazione Web, tutti i controlli devono essere contenuti in layout.

  1. Nel gruppo Visualizzazioni della scheda Home fare clic su Visualizzazioni e quindi su Visualizzazione Struttura.

  2. Selezionare le celle da rimuovere dal layout, incluse le eventuali etichette. Per selezionare più celle, tenere premuto MAIUSC e quindi fare clic sulle celle da rimuovere. Per selezionare tutte le celle nel layout, nel gruppo Righe e colonne della scheda Disponi fare clic su Seleziona layout.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su una delle celle selezionate, scegliere Layout e quindi fare clic su Rimuovi layout.

    Le celle selezionate vengono rimosse dal layout.

  4. Se sono stati lasciati alcuni controlli nel layout, questi risulteranno sovrapposti ai controlli rimossi. Mentre i controlli sono ancora selezionati, trascinarli all'esterno del layout, prestando attenzione a non rilasciarli di nuovo nel layout.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×