Integrazione di Azure con Office 365

Office 365 usa Azure Active Directory (AD Azure) per gestire le identità degli utenti dietro le quinte. L'abbonamento a Office 365 include una sottoscrizione gratuita ad Azure AD che consente di integrare Office 365 con Azure Active Directory, se si vogliono sincronizzare le password o configurare Single Sign-On nell'ambiente locale. È anche possibile acquistare caratteristiche avanzate per gestire al meglio gli account.

Azure offre anche altre funzionalità, come la gestione di app integrate che possono essere usate per estendere e personalizzare gli abbonamenti a Office 365.

È anche possibile usare gli assistenti di Azure Active Directory: assistente di Azure AD Connect, assistente di distribuzione AD FS, distribuzione guidata di Azure RMS e guida alla configurazione di Azure Active Directory Premium.

Edizioni di Azure AD e gestione delle identità di Office 365

In un abbonamento a pagamento a Office 365 è inclusa anche una sottoscrizione gratuita ad Azure AD. È possibile usare Azure AD per creare e gestire gli account utente e di gruppo. Per attivare l'abbonamento, è necessario eseguire una registrazione una tantum. Successivamente, sarà possibile accedere ad Azure AD dal portale di amministrazione di Office 365. Per istruzioni, vedere Registrare la sottoscrizione gratuita di Azure AD.

Suggerimento : Seguire le istruzioni precedenti per registrare la sottoscrizione gratuita di Azure AD fornita insieme all'abbonamento a Office 365. Non eseguire la registrazione direttamente dal sito Azure.Microsoft.com, altrimenti la sottoscrizione di Microsoft Azure registrata non sarà quella gratuita inclusa con Office 365, ma una versione di valutazione o a pagamento.

Con la sottoscrizione gratuita è possibile sincronizzarsi con le directory locali, configurare Single Sign-On e sincronizzarsi con molte applicazioni SaaS (Software-as-a-Service), ad esempio Salesforce, DropBox e molte altre.

Per avere funzionalità avanzate di Active Directory Domain Services, la sincronizzazione bidirezionale e altre funzionalità di gestione, è possibile eseguire l'aggiornamento dalla sottoscrizione gratuita a una premium a pagamento. Per informazioni dettagliate, vedere Edizioni di Azure Active Directory.

Per altre informazioni su Office 365 e Azure AD, vedere Informazioni sulla gestione delle identità di Office 365 e Azure Active Directory.

Estendere le funzionalità del tenant di Office 365

Caratteristica

Descrizione

App integrate

Gli utenti possono concedere l'accesso alle singole app ai dati di Office 365, ad esempio posta elettronica, calendari, contatti, utenti, gruppi, file e cartelle. È anche possibile concedere a queste app l'autorizzazione a livello di amministratore globale e renderle disponibili nell'intera azienda registrandole in Azure AD. Per informazioni dettagliate, vedere App integrate e Azure AD per amministratori di Office 365.

Vedere anche le informazioni sulla raccolta di applicazioni di Azure AD e Single Sign-On.

PowerApps

Power Apps sono app prioritarie per dispositivi mobili in grado di connettersi alle origini dati esistenti come gli elenchi di SharePoint e altre app di dati. Per informazioni dettagliate, vedere Creare una PowerApp per un elenco in SharePoint Online e la pagina di PowerApps.

Per altre risorse su Microsoft Cloud e Office 365, vedere:

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×