Inserire una casella di controllo

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

È possibile inserire in un modello di modulo di Microsoft Office InfoPath una casella di controllo per semplificare e velocizzare l'immissione di valori di tipo vero/falso.

Contenuto dell'articolo

Quando utilizzare una casella di controllo

Inserire una casella di controllo

Suggerimenti relativi al layout

Quando utilizzare una casella di controllo

Utilizzare una o più caselle di controllo quando si desidera:

  • Consentire agli utenti di effettuare una scelta tra valori di tipo vero/falso o sì/no.

  • Visualizzare informazioni di tipo vero/falso e sì/no provenienti da un database, da un servizio Web o da altra origine dati.

Nella figura seguente gli utenti selezionano le caselle di controllo per indicare se desiderano prenotare una stanza di hotel o noleggiare un'automobile in aggiunta alla prenotazione del volo aereo.

Caselle di controllo della maschera

Suggerimento : Per impostazione predefinita, le caselle di controllo non sono selezionate. Se si desidera che una casella di controllo sia selezionata per impostazione predefinita, fare doppio clic su di essa e cambiarne lo stato predefinito.

Controlli correlati

In InfoPath sono inclusi altri controlli simili alle caselle di controllo ma utilizzati per scopi diversi. Per decidere quale di questi controlli fa al caso proprio, leggere attentamente l'elenco seguente:

Pulsante di opzione    In maniera analoga a una casella di controllo, un gruppo di pulsanti di opzione consente agli utenti di effettuare una scelta. Nel caso dei pulsanti di opzione tuttavia gli utenti devono effettuare una selezione all'interno di un gruppo di controlli di forma rotonda anziché di un gruppo di caselle di controllo di forma quadrata. Le caselle di controllo rappresentano solitamente opzioni che non si escludono a vicenda, mentre i pulsanti di opzione vengono utilizzati per rappresentare una singola scelta all'interno di un insieme limitato di opzioni che si escludono a vicenda.

Casella di controllo a selezione multipla    Una casella di controllo a selezione multipla è composta da un numero di caselle di controllo riunite in un elenco che è possibile scorrere. Gli utenti possono selezionare più di una casella di controllo nell'elenco o aggiungere voci personalizzate all'elenco, a seconda di come è stato progettato il modello di modulo.

Inizio pagina

Inserire una casella di controllo

La procedura di inserimento di una casella di controllo si differenzia leggermente a seconda che si progetti un nuovo modello di modulo vuoto o che si basi la progettazione del modello di modulo su un database o su altra origine dati esterna.

Nella figura seguente viene illustrato l'aspetto di una casella di controllo selezionata in modalità progettazione.

Casella di controllo selezionata in modalità progettazione

I controlli possono essere associati o non associati. I controlli associati sono connessi a un campo o a un gruppo nell'origine dati, in modo che i dati immessi al loro interno vengano salvati in un file di modulo (con estensione xml) sottostante. I controlli non associati non sono connessi a un campo o a un gruppo, quindi i dati immessi al loro interno non vengono salvati. Se si seleziona o si sposta il puntatore su un controllo, nell'angolo superiore destro del controllo vengono visualizzati il testo e un'icona di associazione. Il testo indica il gruppo o il campo a cui il controllo è associato nell'origine dati. L'icona indica se il controllo è correttamente associato a tale gruppo o campo. Se l'associazione è corretta, viene visualizzata un'icona verde. Se invece c'è un errore, verrà visualizzata un'icona blu o rossa.

L'origine dati per il modello di modulo è costituito da campi e i gruppi visualizzati in una visualizzazione gerarchica nel riquadro attività Origine dati.

Le caselle di controllo sono sempre associate a campi. Nell'esempio seguente la casella di controllo Includi hotel nel modello di modulo è associata al campo includiHotel nel riquadro attività Origine dati.

Relazione tra casella di controllo nel modello di modulo e campo corrispondente nell'origine dati

Se si desidera associare la casella di controllo a un campo ripetuto, la casella di controllo deve essere inclusa in un controllo ripetuto, come una tabella ripetuta o una sezione ripetuta.

Inserire una casella di controllo in un nuovo modello di modulo vuoto

Quando si progetta un nuovo modello di modulo vuoto, per impostazione predefinita è selezionata la casella di controllo Crea automaticamente origine dati del riquadro attività Controlli. In questo modo InfoPath può creare automaticamente campi e gruppi nell'origine dati quando vengono aggiunti controlli al modello di modulo. Questi campi e gruppi sono rappresentati da icone di cartelle e file nel riquadro attività Origine dati.

  1. Nel modello di modulo inserire il cursore nel punto in cui aggiungere il controllo.

  2. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  3. Nel gruppo Inserisci controlli fare clic su Casella di controllo.

  4. Per sostituire l'etichetta predefinita del controllo, selezionare il testo accanto alla casella di controllo che è stata inserita nel modello di modulo e immettere la propria etichetta personalizzata.

  5. Per cambiare il valore memorizzato nell'origine dati quando gli utenti deselezionano o selezionano la casella di controllo nel modulo, fare doppio clic sulla casella di controllo, sulla scheda Dati e quindi sui valori desiderati nell'elenco Valore per casella deselezionata e nell'elenco Valore per casella selezionata.

    Nota : Per impostazione predefinita, il valore TRUE per le caselle di controllo significa "selezionata", mentre FALSE significa "deselezionata".

Inserire una casella di controllo in un modello di modulo basato su un'origine dati esistente

Se si basa la struttura del modello di modulo in un file esistente Extensible Markup Language (XML), un database o un servizio Web, InfoPath deriva i campi e gruppi nel riquadro attività Origine dati dall'origine dati esistente. In questo scenario, è possibile inserire una casella di controllo trascinando una casella di controllo dal riquadro attività Origine dati nel modello di modulo oppure inserendo una casella di controllo dal riquadro attività controlli, come descritto nella procedura seguente:

  1. Nel modello di modulo inserire il cursore nel punto in cui aggiungere il controllo.

  2. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  3. Nel gruppo Inserisci controlli fare clic su Casella di controllo.

  4. Nella finestra di dialogo Associazione Casella di controllo selezionare il campo in cui si desidera salvare il valore inserito nella casella di controllo e quindi fare clic su OK.

  5. Viene utilizzato il nome del campo o gruppo come l'etichetta del controllo. Se necessario, modificare il testo dell'etichetta.

  6. Per cambiare il valore salvato nell'origine dati quando la casella di controllo viene deselezionata o selezionata, fare doppio clic sulla casella di controllo inserita nel modello di modulo, fare clic sulla scheda Dati e immettere i valori desiderati nelle caselle Valore per casella deselezionata e Valore per casella selezionata.

    Nota : Per impostazione predefinita, il valore TRUE per le caselle di controllo significa "selezionata", mentre FALSE significa "deselezionata".

    Suggerimento : È anche possibile utilizzare il riquadro attività Origine dati per inserire controlli. Nel riquadro attività Origine dati fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo a cui si desidera associare la casella di controllo e quindi scegliere Casella di controllo dal menu di scelta rapida. Per poter visualizzare questo comando, il campo deve utilizzare un tipo di dati appropriato, ad esempio un tipo di dati Vero/Falso (boolean).

Inizio pagina

Suggerimenti relativi al layout

I suggerimenti forniti di seguito aiutano a perfezionare l'aspetto, le dimensioni e altri elementi di un controllo casella di controllo:

  • Per modificare le dimensioni di più caselle di controllo contemporaneamente, selezionare le caselle su cui si desidera intervenire, premere ALT+INVIO e apportare le modifiche necessarie nella scheda Dimensioni.

  • Se si allarga troppo la casella di controllo è possibile che il segno di spunta all'interno della casella di controllo appaia distorto.

  • Per modificare il bordo o il colore di una casella di controllo, selezionare la casella da modificare, scegliere Bordi e sfondo dal menu Formato e quindi apportare le modifiche necessarie.

  • È possibile utilizzare la formattazione condizionale per visualizzare elementi nel modello di modulo quando gli utenti selezionano una determinata casella di controllo. In un modulo nota spese è possibile ad esempio utilizzare la formattazione condizionale per visualizzare la sezione dedicata all'approvazione del responsabile quando gli utenti selezionano una casella di controllo Richiesta approvazione responsabile. Se l'approvazione del responsabile non è necessaria, gli utenti non selezioneranno tale casella e la sezione rimarrà nascosta nel modulo.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×