Inserire un gruppo di pulsanti di opzione

È possibile inserire due o più pulsanti di opzione in un modello di modulo di Microsoft Office InfoPath per consentire agli utenti di effettuare una scelta all'interno di un insieme limitato di opzioni.

Contenuto dell'articolo

Quando utilizzare un gruppo di pulsanti di opzione

Esperienza dell'utente

Inserire un gruppo di pulsanti di opzione

Suggerimenti relativi al layout

Quando utilizzare un gruppo di pulsanti di opzione

È possibile utilizzare un gruppo di pulsanti di opzione nel modello di modulo per presentare agli utenti un numero limitato di opzioni correlate che si escludono a vicenda.

Nella figura seguente, responsabili e dipendenti utilizzano i pulsanti di opzione per valutare le prestazioni in un modulo per la presentazione dei rapporti di stato. In ogni sezione gli utenti possono fare clic su un solo pulsante.

Option buttons in a performance review form

Quando gli utenti aprono un modulo basato sul modello di modulo, nessuno dei pulsanti di opzione è selezionato per impostazione predefinita. Se si desidera che uno dei pulsanti di opzione risulti selezionato quando il modulo viene aperto, nella finestra di dialogo Proprietà - Pulsante di opzione selezionare la casella di controllo Pulsante selezionato per impostazione predefinita per il pulsante di opzione desiderato.

Controlli correlati

In Microsoft Office InfoPath sono disponibili altri controlli simili ai pulsanti di opzione, ma utilizzati per scopi diversi. Per decidere quale di questi controlli fa al caso proprio, leggere attentamente l'elenco seguente:

Casella di controllo    In maniera analoga a un pulsante di opzione, una casella di controllo supporta opzioni del tipo sì/no. La differenza sta nel fatto che le caselle di opzione sono utilizzate solitamente per decisioni del tipo sì/no e non per opzioni che si escludono a vicenda.

Casella di riepilogo    In maniera analoga a un gruppo di pulsanti di opzione, una casella di riepilogo consente agli utenti di effettuare una scelta tra più opzioni. Nel caso delle caselle di riepilogo tuttavia gli utenti effettuano la loro scelta facendo clic su una voce di elenco anziché su un cerchiolino.

Torna all'inizio

Esperienza dell'utente

Quando gli utenti compilano un modulo basato sul modello di modulo, i pulsanti di opzione hanno l'aspetto di cerchiolini dotati di etichetta. Facendo clic su uno dei pulsanti, al centro del cerchiolino viene visualizzato un puntino. In un gruppo di pulsanti di opzione, per impostazione predefinita è possibile selezionare un solo pulsante.

Torna all'inizio

Inserire un gruppo di pulsanti di opzione

La procedura di inserimento di un gruppo di pulsanti di opzione si differenzia leggermente a seconda che si progetti un nuovo modello di modulo vuoto o che si basi la progettazione del modello di modulo su un database o su altra origine dati esterna.

Nella figura seguente viene illustrato l'aspetto di un pulsante di opzione quando è selezionato in modalità progettazione.

Three option buttons in design mode; the first one is selected

I controlli possono essere associati o non associati. Un controllo associato è collegato a un campo o a un gruppo nell'origine dati affinché i dati immessi nel controllo vengano salvati nel file del modulo (xml) sottostante. Un controllo non associato non è collegato a un campo o a un gruppo e i dati immessi non vengono salvati. Quando si seleziona un controllo o vi si sposta il puntatore sopra, nell'angolo superiore destro del controllo vengono visualizzati un testo e un'icona di associazione. Il testo indica il gruppo o il campo cui è associato il controllo nell'origine dati. L'icona indica se il controllo è associato in modo corretto al gruppo o campo. Quando l'associazione è corretta, viene visualizzata un'icona verde. In caso di problemi relativi all'associazione, viene invece visualizzata un'icona blu o rossa.

L'origine dati del modello di modulo è composta da campi e gruppi organizzati gerarchicamente nel riquadro attività Origine dati. Tutti i pulsanti di opzione appartenenti a uno stesso gruppo sono associati allo stesso campo nell'origine dati. Quando un utente fa clic su un pulsante di opzione, il valore associato al pulsante viene memorizzato nel campo. Nell'esempio seguente, i pulsanti di opzione 1, 2, 3 e n/d sono tutti associati al campo employeeScore nel riquadro attività Origine dati.

relationship between group of option buttons on form template and corresponding field in data source

Inserire un gruppo di pulsanti di opzione in un nuovo modello di modulo vuoto

Quando si progetta un nuovo modello di modulo vuoto, la casella di controllo Crea automaticamente origine dati nel riquadro attività Controlli è selezionata per impostazione predefinita. In questo modo, tramite InfoPath vengono automaticamente creati campi e gruppi nell'origine dati man mano che si aggiungono controlli al modello di modulo. Questi campi e gruppi sono rappresentati da icone di cartelle e file nel riquadro attività Origine dati.

  1. Nel modello di modulo posizionare il cursore nel punto in cui si desidera inserire il controllo.

  2. Se il riquadro attività Controlli non è visualizzato, scegliere Altri controlli dal menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  3. Nel gruppo Inserisci controlli fare clic su Pulsante di opzione.

  4. Nella finestra di dialogo Inserisci pulsanti di opzione specificare il numero di pulsanti che si desidera inserire e quindi fare clic su OK.

  5. Per cambiare il valore che viene memorizzato nell'origine dati quando si fa clic su un pulsante di opzione, fare doppio clic sul pulsante di opzione di cui si desidera cambiare il valore, fare clic sulla scheda Dati e immettere il valore desiderato nella casella Valore pulsante selezionato.

    Nota :  Per impostazione predefinita, quando si fa clic sul primo pulsante di opzione del gruppo viene salvato il valore 1, quando si fa clic sul secondo pulsante di opzione viene salvato il valore 2 e così via.

  6. Nel modello di modulo sostituire il testo segnaposto nell'etichetta di ogni pulsante con il testo desiderato.

Inserire un gruppo di pulsanti di opzione in un modello di modulo basato su un'origine dati esistente

Se si basa la progettazione del modello di modulo su un file, un database o un servizio Web (Extensible Markup Language) esistente, i campi e i gruppi del riquadro attività Origine dati verranno derivati dall'origine dati esistente. In questo scenario è possibile inserire un gruppo di pulsanti di opzione trascinando un campo dal riquadro attività Origine dati direttamente nel modello di modulo oppure inserendo un gruppo di pulsanti di opzione dal riquadro attività Controlli come descritto nella procedura seguente:

  1. Nel modello di modulo posizionare il cursore nel punto in cui si desidera inserire il controllo.

  2. Se il riquadro attività Controlli non è visualizzato, scegliere Altri controlli dal menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  3. Nel gruppo Inserisci controlli fare clic su Pulsante di opzione.

  4. Nella finestra di dialogo Associazione Pulsante di opzione selezionare il campo in cui si desidera salvare i dati del pulsante di opzione e quindi fare clic su OK.

    Nota : Se si desidera associare i pulsanti di opzione a un campo ripetuto, i pulsanti di opzione devono essere inclusi in un controllo ripetuto, come una tabella ripetuta o una sezione ripetuta.

  5. Nella casella Numero di pulsanti di opzione da inserire della finestra di dialogo Inserisci pulsanti di opzione specificare il numero di pulsanti di opzione che si desidera inserire e quindi fare clic su OK.

  6. Per cambiare il valore che viene memorizzato nell'origine dati quando si fa clic su un pulsante di opzione, fare doppio clic sul pulsante di opzione di cui si desidera cambiare il valore, fare clic sulla scheda Dati e immettere il valore desiderato nella casella Valore pulsante selezionato.

    Nota :  Per impostazione predefinita, quando si fa clic sul primo pulsante di opzione del gruppo viene salvato il valore 1, quando si fa clic sul secondo pulsante di opzione viene salvato il valore 2 e così via. I valori consentiti dipendono dal tipo di dati del campo a cui vengono associati i pulsanti di opzione.

  7. InfoPath utilizza il nome del campo come etichetta per ogni pulsante di opzione del gruppo. Nel modello di modulo sostituire il testo segnaposto di ogni pulsante di opzione con testo personalizzato.

    Suggerimento : È anche possibile utilizzare il riquadro Origine dati per inserire controlli. Nel riquadro attività Origine dati fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo che si desidera associare ai pulsanti di opzione e scegliere Pulsante di opzione dal menu di scelta rapida.

Torna all'inizio

Suggerimenti relativi al layout

I suggerimenti riportati di seguito aiutano a perfezionare l'aspetto, le dimensioni e altri elementi di un gruppo di pulsanti di opzione:

  • Per modificare le dimensioni di più pulsanti di opzione contemporaneamente, selezionare i pulsanti su cui si desidera intervenire, premere ALT+INVIO e apportare le modifiche necessarie nella scheda Dimensioni.

  • Per migliorare la leggibilità, valutare la possibilità di aggiungere una riga di testo informativo davanti ai pulsanti di opzione, un bordo attorno al gruppo dei pulsanti oppure uno sfondo dietro ai pulsanti. Il modo migliore per fare ciò è inserire i pulsanti di opzione all'interno di una sezione vuota nel modello di modulo. Selezionare la sezione, scegliere Bordi e sfondo dal menu Formato e apportare le modifiche necessarie.

  • Utilizzare le impostazioni dei margini per modificare la spaziatura attorno a ogni pulsante di opzione.

  • L'ordine di tabulazione si riferisce all'ordine di spostamento dello stato attivo del cursore quando l'utente preme TAB. Nel caso dei pulsanti di opzione, quando l'utente preme TAB, lo stato attivo passa al primo pulsante di opzione del gruppo, se non è selezionato nessun pulsante di opzione, oppure al pulsante di opzione selezionato più di recente. Premendo ancora TAB lo stato attivo passa non ai pulsanti di opzione successivi bensì al controllo successivo nell'ordine di tabulazione. Sebbene gli utenti possano utilizzare i tasti di direzione per spostarsi da un pulsante all'altro, occasionalmente è possibile che si voglia utilizzare il tasto TAB per spostare lo stato attivo. In questo caso, sarà sufficiente modificare manualmente l'ordine di tabulazione modificando l'impostazione Indice di tabulazione nella scheda Avanzate della finestra di dialogo Proprietà - Pulsante di opzione.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×