Inserire un controllo ActiveX

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Creare e distribuire controlli ActiveX personalizzati consente non solo di risparmiare tempo e sforzi ad altri progettisti di modelli di modulo, ma anche di offrire funzionalità non disponibili in Microsoft Office InfoPath. È possibile rendere disponibili controlli Microsoft ActiveX in modalità progettazione in modo da poterli utilizzare nei modelli di modulo che si andranno a creare.

Contenuto dell'articolo

Quando utilizzare un controllo ActiveX

Esperienza dell'utente

Considerazioni sulla compatibilità

Inserire un controllo ActiveX in un modello di modulo

Suggerimenti per la protezione

Quando utilizzare un controllo ActiveX

Un controllo ActiveX viene utilizzato solitamente per includere nel modello di modulo un elemento di interfaccia utente non disponibile in InfoPath, ad esempio un controllo dispositivo di scorrimento incluso in Microsoft Windows.

Un'organizzazione può inoltre creare dei controlli ActiveX personalizzati da destinare a determinati utilizzi interni. Un'azienda ospedaliera potrebbe ad esempio sviluppare un controllo ActiveX per visualizzare immagini mediche in un modulo. Oppure si supponga che i propri rappresentanti di vendita debbano tenere traccia del numero di articoli venduti nel corso di un determinato mese. Aggiornare manualmente una casella di testo digitando ogni volta il numero corretto può risultare laborioso e dare origine a errori, considerato che i rappresentanti di vendita dovranno incrementare tale valore più volte. Un controllo ActiveX personalizzato in grado di incrementarsi automaticamente con un semplice clic del mouse ridurrà non solo il tempo necessario per tenere traccia delle informazioni ma anche la probabilità di inserire degli errori possibili.

Inizio pagina

Esperienza dell'utente

Quanto visualizzato nel modulo dipende interamente dal tipo di controllo ActiveX utilizzato nel modello di modulo.

Quando si pubblica un modello di modulo contenente un controllo ActiveX, tale controllo deve essere installato e registrato nei computer degli utenti per consentire a questi ultimi di aprire moduli basati sul modello di modulo. Alcuni controlli ActiveX, come quelli inclusi in Microsoft Windows, potrebbero già essere installati nei computer degli utenti, mentre altri, ad esempio i controlli ActiveX personalizzati sviluppati internamente, potrebbero non essere ancora stati installati e registrati. In tal caso sarà necessario procedere all'installazione e alla registrazione dei controlli per gli utenti.

Se si intende installare il modello di modulo utilizzando un programma di installazione personalizzato, sarà possibile installare e registrare contemporaneamente anche il controllo ActiveX personalizzato. In alternativa, si potrà specificare un file cabinet (con estensione cab) esistente nell'Aggiunta guidata controllo personalizzato utilizzata per installare il controllo sui computer degli utenti.

Quando si utilizza l'Aggiunta guidata controllo personalizzato per rendere disponibile agli utenti un controllo ActiveX, è necessario specificare se si desidera inserire un file cabinet esistente nel pacchetto del modello di modulo. Questo file cab consente di installare e registrare il controllo nei computer degli utenti. Se si sceglie di includere un file cab nel pacchetto del modello di modulo e il controllo ActiveX non è ancora stato installato nei computer degli utenti, InfoPath chiederà di installarlo la prima volta che gli utenti apriranno un modulo basato sul modello di modulo.

InfoPath installa e registra automaticamente il controllo per gli utenti se vengono soddisfatti entrambi i requisiti seguenti:

  • Il file cab è firmato con un certificato digitale che crea una firma digitale nel file.

  • La firma digitale appartiene a uno sviluppatore di moduli o a un altro editore attendibile. Se il file CAB è firmato ma l'editore non è incluso nell'elenco degli editori attendibili, verrà visualizzato un avviso di protezione e verrà chiesto di decidere se impostare l'editore come attendibile.

Inizio pagina

Considerazioni sulla compatibilità

Quando si progetta un modello di modulo in InfoPath è possibile scegliere di progettare un modello di modulo compatibile con browser. In questo caso i controlli ActiveX non saranno disponibili nel riquadro attività Controlli in quanto si tratta di controlli che non possono essere visualizzati in un browser.

I controlli ActiveX non sono disponibili nemmeno nelle parti modello.

Inizio pagina

Inserire un controllo ActiveX in un modello di modulo

Prima di aggiungere un controllo ActiveX al modello di modulo, è necessario renderlo disponibile nel riquadro attività controlli. InfoPath include un Aggiunta guidata controllo personalizzato che in modo semplificato il processo di selezionare il controllo ActiveX, incluso un file CAB di installazione con il modello di modulo, se necessario e specificando le opzioni di associazione e altre proprietà per il controllo ActiveX.

Aggiungere un controllo ActiveX al riquadro attività Controlli

Se si sviluppa un controllo ActiveX personalizzato da utilizzare in InfoPath, sarà necessario identificare tale controllo come sicuro sia per l'inizializzazione che per lo scripting prima di poter portare a termine la procedura descritta di seguito.

  1. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  2. Nella parte inferiore del riquadro attività Controlli fare clic su Aggiungi o rimuovi controlli personalizzati.

  3. Nella finestra di dialogo Aggiungi o rimuovi controlli personalizzati fare clic su Aggiungi.

  4. Nella prima pagina dell'Aggiunta guidata controllo personalizzato fare clic su Controllo ActiveX e quindi fare clic su Avanti.

  5. Nella pagina successiva della procedura guidata fare clic sul controllo desiderato nell'elenco Selezionare un controllo e quindi fare clic su Avanti.

    Nota : L'elenco Selezionare un controllo contiene i controlli ActiveX attualmente registrati nel computer, compresi i controlli ActiveX inclusi in Microsoft Windows. Se è stato creato un controllo ActiveX personalizzato, è necessario registrarlo per fare in modo che venga visualizzato nell'elenco Selezionare un controllo. Se i controlli ActiveX non sono compatibili con InfoPath oppure sono considerati non sicuri, non sarà possibile aggiungerli in InfoPath.

  6. Nella pagina successiva della procedura guidata eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per includere un file cab di installazione nel modello di modulo, fare clic su Includi un file CAB, specificare il file da utilizzare e quindi fare clic su Avanti.

    • Per installare il controllo ActiveX utilizzando un programma di installazione personalizzato oppure se il controllo ActiveX è già stato installato nei computer degli utenti, fare clic su Non includere un file CAB e quindi su Avanti.

  7. Nell'elenco Proprietà di associazione eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per associare una proprietà del controllo ActiveX a un campo nell'origine dati, fare clic su un elemento.

      Nota : Se il controllo ActiveX include una proprietà Value, InfoPath la selezionerà automaticamente, ma sarà comunque possibile scegliere di cambiare la selezione.

    • Per lasciare il controllo ActiveX non associato, fare clic su (nessuna).

  8. Fare clic su Avanti.

  9. A seconda del tipo di controllo ActiveX che si sceglie di aggiungere, è possibile che venga visualizzato un elenco Proprietà di attivazione o disattivazione. In questo caso fare clic su una proprietà e quindi su Avanti.

    Nota : Se il controllo include una proprietà Enabled, InfoPath la selezionerà automaticamente, ma sarà comunque possibile cambiare la selezione.

  10. Se è stata specificata una proprietà di associazione al passaggio 7, specificare le opzioni di associazione desiderate.

    Procedura

    Nell'elenco Tipo di campo o di gruppo eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per associare il controllo ActiveX a un campo con un tipo di dati semplice, fare clic su Campo (elemento o attributo). Questo tipo di associazione è utilizzato per i controlli ActiveX semplici, ad esempio il controllo dispositivo di scorrimento incluso in Microsoft Windows. Se si seleziona questa opzione sarà necessario specificare un tipo di dati predefinito per il controllo ActiveX, oltre a eventuali tipi di dati aggiuntivi a cui il controllo ActiveX può essere associato.

    • Per associare il controllo ActiveX a un campo con un tipo di dati personalizzato, fare clic su Campo (elemento con tipo di dati personalizzato). Questo tipo di associazione è utilizzato per i controlli ActiveX che fungono da editor per tipi specifici di contenuto, ad esempio un editor di equazioni per la modifica di codice MathML. Se si seleziona questa opzione sarà necessario specificare anche uno spazio dei nomi per il codice XML che verrà modificato.

    • Per associare il controllo a un campo o a un gruppo, indipendentemente dal tipo di dati, fare clic su Campo o gruppo (qualsiasi tipo di dati). Questo tipo di associazione viene utilizzato per i controlli ActiveX che analizzano le informazioni immesse in altre posizioni dello stesso modulo, ad esempio un grafico o un diagramma, o per i controlli ActiveX che modificano direttamente i dati XML.

  11. Fare clic su Fine.

  12. Verificare che venga visualizzato il messaggio di conferma e quindi fare clic su Chiudi per uscire dalla procedura guidata.

  13. Nella finestra di dialogo Aggiungi o rimuovi controlli personalizzati fare clic su OK.

Dopo che il controllo ActiveX è stato visualizzato nel riquadro attività Controlli sarà possibile inserirlo nel modello di modulo.

Inserire un controllo ActiveX in un nuovo modello di modulo vuoto

Quando si inserisce un controllo Microsoft ActiveX in un modello di modulo, InfoPath aggiunge automaticamente un controllo personalizzato associato a un campo o a un gruppo nell'origine dati a seconda delle opzioni specificate nell'Aggiunta guidata controllo personalizzato.

Nota : Se lo stesso controllo ActiveX deve essere utilizzato da vari progettisti dell'organizzazione nei propri modelli di modulo e se non è ancora installato nei rispettivi computer, sarà possibile creare un programma di installazione personalizzato, ad esempio un pacchetto di Microsoft Windows Installer (file con estensione msi) che consenta di installare e registrare rapidamente il controllo ActiveX nei computer dei vari progettisti.

  1. Nel modello di modulo inserire il cursore nel punto in cui aggiungere il controllo.

  2. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  3. In Inserisci controlli fare clic sul nome del controllo ActiveX da inserire.

    Nota sulla sicurezza : Prestare attenzione quando si aggiungono controlli ActiveX al modello di modulo. I controlli ActiveX possono infatti essere progettati in modo tale che il loro utilizzo rappresenti un rischio per la protezione. Per questa ragione è consigliabile utilizzare esclusivamente controlli provenienti da fonti attendibili.

  4. Qualsiasi pagina delle proprietà specifica del controllo ActiveX verrà visualizzata insieme alle pagine di proprietà InfoPath standard per i controlli ActiveX. Per visualizzare queste pagine di proprietà, fare doppio clic sul controllo ActiveX nel modello di modulo.

Inserire un controllo ActiveX in un modello di modulo basato su un'origine dati esistente

Se si basa la struttura del modello di modulo in un file esistente Extensible Markup Language (XML), un database o un servizio Web, InfoPath deriva i campi e gruppi nel riquadro attività Origine dati dall'origine dati esistente. In questo scenario, è possibile inserire un controllo ActiveX trascinando un campo dal riquadro attività Origine dati nel modello di modulo oppure inserendo il controllo ActiveX dal riquadro attività controlli, come descritto nella procedura seguente:

  1. Nel modello di modulo inserire il cursore nel punto in cui aggiungere il controllo.

  2. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  3. Nel gruppo Inserisci controlli fare clic sul nome del controllo ActiveX che si desidera inserire.

  4. Nella finestra di dialogo Associazione Controllo selezionare il campo in cui si desidera salvare i dati del controllo e quindi fare clic su OK.

Inizio pagina

Suggerimenti per la protezione

Quando si progettano moduli che includono controlli ActiveX è consigliabile tenere sempre presente le seguenti considerazioni relative alla protezione:

  • I controlli ActiveX utilizzati in InfoPath presentano restrizioni più severe rispetto ai controlli ActiveX di Microsoft Internet Explorer. In InfoPath, ad esempio, è necessario che i controlli ActiveX siano contrassegnati come sicuri sia per l'esecuzione di script che per l'inizializzazione. Se si sviluppano controlli ActiveX personalizzati da utilizzare in modelli di modulo, è necessario implementare l'interfaccia IObjectSafety, in modo che InfoPath riconosca che un controllo specifico è contrassegnato come sicuro sia per l'esecuzione di script che per l'inizializzazione.

  • Prestare attenzione quando si aggiungono controlli ActiveX al modulo. I controlli ActiveX possono essere progettati in modo tale che il loro utilizzo rappresenti un rischio per la protezione. È consigliabile utilizzare esclusivamente controlli provenienti da fonti attendibili.

  • Non è possibile installare o eseguire controlli ActiveX da moduli impostati con un livello di protezione con restrizioni (come indicato nella finestra di dialogo Opzioni modulo in modalità progettazione).

  • Per informazioni sulla progettazione di controlli ActiveX più sicuri, visitare il sito Web Microsoft Developer Network (MSDN).

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×