Inserire, aggiungere o creare un nuovo campo in una tabella

Inserire, aggiungere o creare un nuovo campo in una tabella

Per memorizzare ulteriori dati su un elemento per cui è già presente una tabella di Access, è possibile aggiungere un campo alla tabella. Se ad esempio è disponibile una tabella in cui sono memorizzati il nome, il cognome, l'indirizzo di posta elettronica, il numero di telefono e l'indirizzo postale di ogni cliente e si vuole iniziare a tenere traccia del mezzo di comunicazione preferito del cliente, è possibile aggiungere un campo per memorizzare tale dato.

Non aggiungere un campo se si prevede che ogni entità univoca rappresentata nella tabella possa richiedere più di un valore per il campo. Facendo riferimento all'esempio precedente, se si desidera iniziare a registrare gli ordini inviati dai clienti, non è appropriato aggiungere un campo alla tabella, perché esisterà più di un ordine per ogni cliente. In questo caso è invece opportuno creare una nuova tabella in cui memorizzare gli ordini e quindi creare una relazione tra le due tabelle. Per ulteriori informazioni sulla creazione di una tabella, vedere l'articolo Introduzione alle tabelle. Per ulteriori informazioni sulle relazioni tra le tabelle, vedere l'articolo Guida alle relazioni tra tabelle.

Contenuto dell'articolo

Panoramica

Aggiungere automaticamente un campo tramite l'immissione di dati

Aggiungere un campo selezionandolo in un elenco nel foglio dati

Aggiungere un campo nel mezzo di una tabella

Modificare un campo aggiunto

Panoramica

Ogni campo ha caratteristiche specifiche, ad esempio il nome che lo identifica in modo univoco in una tabella e un tipo di dati che definisce la natura dei dati, le operazioni che è possibile eseguire sui dati e la quantità di spazio da impostare per ogni valore.

A un campo sono inoltre associate proprietà che definiscono l'aspetto o il comportamento dei dati nel campo. La proprietà Formato definisce ad esempio il modo in cui i dati vengono visualizzati in un foglio dati oppure in una maschera in cui è contenuto tale campo.

È importante pianificare il modo in cui utilizzare le informazioni memorizzate nei campi. Dividere le informazioni in parti minori che possono essere utilizzate più agevolmente in un campo. Anziché memorizzare il nome di una persona in un campo, può essere ad esempio opportuno memorizzarne i componenti in campi separati per il nome e il cognome. È in genere consigliabile inserire in campi separati elementi per cui è necessario creare report, applicare criteri di ordinamento o eseguire ricerche e calcoli.

Per altre informazioni sulla progettazione di un database e sulla scelta dei campi, vedere l'articolo Nozioni fondamentali sulla progettazione di database.

Aggiungere automaticamente un campo tramite l'immissione di dati

È possibile aggiungere un campo a una tabella digitando nell'ultima colonna in visualizzazione Foglio dati. Verrà assegnato automaticamente un tipo di dati in base ai dati immessi nel campo. In Access è inoltre possibile impostare la proprietà Formato per un nuovo campo. Se ad esempio si immette 10.50, il tipo di campo viene impostato su Data/ora e la proprietà Formato viene impostata su Ora breve 12 h.

  1. Aprire la tabella a cui si desidera aggiungere un campo.

  2. Digitare i dati nella cella sotto l'intestazione di colonna Fare clic per aggiungere.

Aggiungere un campo selezionandolo in un elenco nel foglio dati

È possibile aggiungere un campo alla fine di una tabella selezionandolo in un elenco:

  • Aprire la tabella e fare clic su Fare clic per aggiungere nell'ultima colonna.

Aggiungere un campo nel mezzo di una tabella

Se si desidera aggiungere un nuovo campo nel mezzo di una tabella, è possibile scegliere un campo dalla scheda Campi sulla barra multifunzione. Nella scheda Campi vengono visualizzati i campi predefiniti che è possibile aggiungere alla tabella in visualizzazione Foglio dati.

  1. Aprire la tabella in visualizzazione Foglio dati.

  2. Selezionare il campo precedente alla posizione in cui si desidera aggiungere un nuovo campo. Se ad esempio si desidera che il campo sia il terzo della tabella, selezionare il secondo campo.

  3. Nel gruppo Aggiungi ed elimina della scheda Campi fare clic sul tipo di campo desiderato.

    Suggerimento :  Se il tipo di campo desiderato non è visualizzato, fare clic su Altri campi.

Modificare un campo aggiunto

È possibile modificare diversi aspetti di un campo dopo averlo creato.

Avviso : È inoltre possibile modificare questi aspetti di un campo non creato. Se i dati esistono già nel campo, alcune azioni non saranno tuttavia disponibili o potrebbero causare la perdita di dati.

Rinominare un campo

Per rinominare un campo, fare doppio clic sull'etichetta del campo e quindi digitare il nuovo nome.

Spostare un campo

Per spostare un campo, trascinarlo nella posizione desiderata. Per selezionare più campi adiacenti da spostare, fare clic sul primo campo, tenere premuto MAIUSC e quindi fare clic sull'ultimo campo. A questo punto è possibile trascinare il gruppo di campi selezionato nella nuova posizione.

Importante :  Con il trascinamento di un campo viene modificata la posizione del campo nel foglio dati, ma non cambia l'ordine dei campi nella struttura della tabella. Per l'accesso ai campi a livello di programmazione, rimane valido l'ordine originale. Se si trascina un campo in una diversa posizione nel foglio dati, ad esempio, quindi si crea una maschera dalla tabella tramite il pulsante Maschera, il campo sarà nella posizione originale.

Modificare il tipo di dati o il formato

  1. Selezionare il campo da modificare.

  2. Nel gruppo Formattazione della scheda Campi selezionare il tipo di dati e il formato desiderati.

    Nota : Non tutti i formati sono disponibili per tutti i tipi di dati. Impostare prima il tipo di dati e successivamente, se necessario, il formato.

Altre impostazioni

Per apportare altre modifiche a un campo, utilizzare i comandi disponibili nella scheda Campi. Non tutti i comandi sono disponibili per tutti i tipi di dati. Per la Guida sull'utilizzo di questi comandi, eseguire una ricerca utilizzando il nome del comando specifico o il tipo di dati del campo. Se si desidera modificare il tipo di dati, eseguire la ricerca utilizzando il tipo di dati da applicare al campo.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×