Informazioni sulle trasformazioni di query

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Per offrire risultati di ricerca appropriati a una query di un utente, è talvolta necessario modificare la query. Si supponga, ad esempio, di creare un verticale di ricerca per Immagini. Quando un utente digita una query nel verticale Immagini, è necessario modificare la query in modo che restituisca solo risultati di ricerca corrispondenti a Immagini.

Per modificare una query, utilizzare il generatore di Query per configurare una trasformazione di query. È possibile configurare una trasformazione di query per sostituire le proprietà di una query, ad esempio l' origine dei risultati della query verrà utilizzata per ottenere risultati di ricerca o il criterio di ordinamento che verrà utilizzato quando vengono visualizzati i risultati. La trasformazione sostituisce anche il testo della query utilizzando un modello di query che è possibile configurare. Il modello di query è il testo che sostituirà il testo della query e il modello può contenere le variabili di query.

Una variabile di query è un segnaposto per un valore. Quando una trasformazione sostituisce il testo di una query con il modello di query, sostituisce anche le variabili di query nel modello con valori specifici.

Una trasformazione sostituisce le variabili di query contestuale con valori relativi al contesto di query. Nella tabella seguente sono illustrati alcuni esempi di variabili di query contestuale.

Una trasformazione sostituisce questa variabile di query contestuale

Con questo valore

{User.Name}

Nome dell'utente che ha digitato la query

{Site.URL}

Sito dal quale l'utente ha digitato il valore

{Today}

Data odierna

Una trasformazione sostituisce le variabili di query associata con alcuni testo incluso nella query dell'utente. Nella tabella seguente sono illustrati alcuni esempi di variabili di query associata.

Una trasformazione sostituisce questa variabile di query associata

Con questo valore

{searchBoxQuery}

Query digitata dall'utente

{searchTerms}

Query digitata dall'utente e modificata dalla trasformazione più recente

È possibile usare una variabile di query associata quando si aggiunge una restrizione a una query, ad esempio quando si limita una query a un determinato tipo di contenuto. Per un verticale di ricerca Immagini è, ad esempio, possibile configurare una trasformazione di query che aggiunge "contenttype:picture" al testo della query usando il modello di query "{searchTerms} contenttype:picture". Se un utente digita la query "luna" nel verticale, la trasformazione sostituisce "{searchTerms}" con "luna", modificando quindi la query in "luna contenttype:picture".

È possibile configurare le trasformazioni di query da tre posizioni differenti:

  • In una web part, ad esempio Risultati ricerca. Configurare una trasformazione in una web part quando non è necessario apportare le stesse modifiche alle query presenti in altre posizioni.

  • In una regola di query, che consente di specificare che determinate azioni verranno eseguite solo se vengono soddisfatte determinate condizioni. Due di queste azioni utilizzare una trasformazione per modificare la query:

    • Aggiungere un blocco di risultati nella pagina dei risultati di ricerca. Questa azione comporta la creazione di una copia della query e la relativa trasformazione modifica solo la copia.

    • Modificare i risultati classificati. Questa azione modifica la query digitata dall'utente.

  • Nell'origine dei risultati usata dalla query per ottenere i risultati di ricerca.

Una query utente viene trasformata dalla web part, quindi da qualsiasi regola di query applicabile e infine dall'origine dei risultati. Pertanto, quando si configura una trasformazione in un'origine dei risultati, l'utente è certo che le modifiche della trasformazione non verranno rimosse né sovrascritte, in quanto l'origine dei risultati trasforma la query per ultima. Per assicurarsi, ad esempio, che un verticale di ricerca Immagini restituisca solo immagini, è possibile configurare la trasformazione appropriata in un'origine dei risultati e quindi configurare la web part nel verticale di ricerca in modo che usi tale origine.

Per ulteriori informazioni, vedere Panoramica di query elaborazione su TechNet.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×