Informazioni sulle scorecard di PerformancePoint

Le scorecard consentono di visualizzare le prestazioni per uno o più elementi, ad esempio gli indicatori di prestazioni chiave (KPI), confrontando i risultati effettivi con valori obiettivo. Le scorecard sono simili a tabelle contenenti indicatori grafici. Le scorecard di PerformancePoint vengono create utilizzando PerformancePoint Dashboard Designer.

Gli utenti del dashboard possono esplorare dati, applicare filtri ed esportare copie di scorecard di PerformancePoint in Microsoft PowerPoint o Microsoft Excel. Le scorecard semplici vengono in genere utilizzate per confrontare risultati effettivi con valori obiettivo. Le scorecard di PerformancePoint, invece, variano in complessità e possono includere funzionalità avanzate.

Una scorecard di PerformancePoint potrebbe essere simile a quella illustrata nella figura seguente:

Scorecard di PerformancePoint con più KPI nelle colonne

Nell'elenco seguente vengono descritte alcune delle possibili caratteristiche di una scorecard di PerformancePoint:

  • Indicatori di tendenza, ad esempio frecce, indicanti se le prestazioni sono migliorate, sono inalterate o sono diminuite rispetto a un periodo di tempo precedente.

  • Indicatori KPI complessi che misurano le prestazioni confrontando più valori o utilizzando metriche calcolate. Si supponga, ad esempio, che le prestazioni delle vendite siano determinate non solo dal confronto tra importi delle vendite lorde e quota di mercato, ma anche dalla scomposizione in fattori delle metriche relative a profitto lordo e vendite ponderate. È possibile disporre di indicatori KPI che mostrano tutte le misure delle prestazioni delle vendite e quindi calcolare una misura totale relativa alla prestazioni.

  • Funzionalità di Business Intelligence per le gerarchie temporali per indicare le prestazioni per periodi di tempo dinamici o in base a una data specifica. Nella scorecard, ad esempio, può essere presente una colonna etichettata Ultimi sei mesi, che viene automaticamente aggiornata.

  • Righe o colonne espandibili o comprimibili che è possibile utilizzare per visualizzare livelli inferiori o superiori di dettaglio nella scorecard. Si supponga, ad esempio, che nelle righe della scorecard sia presente un elemento denominato Tutti i prodotti. A seconda della configurazione della scorecard, è possibile fare clic su Prodotti e visualizzare il livello successivo di dettaglio. La scorecard viene aggiornata e contiene righe aggiuntive, una per ogni elemento nel gruppo Prodotti.

  • Indicatori KPI utilizzati come filtri per altri report, ad esempio griglie o grafici analitici in un dashboard. Si supponga, ad esempio, di disporre di una scorecard connessa a un grafico analitico. Quando si fa clic su un indicatore KPI, il grafico analitico viene automaticamente aggiornato per visualizzare le informazioni pertinenti all'indicatore KPI. Quando si fa clic su un altro indicatore KPI, il report viene aggiornato di nuovo per visualizzare le informazioni per tale indicatore KPI, e così via.

  • Possibilità di aprire un albero di scomposizione per analizzare il contributo di singoli membri a un valore. A seconda della configurazione della scorecard e se questa utilizza o meno dati di SQL Server Analysis Services, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sul valore e quindi scegliere Albero di scomposizione.

Le scorecard di PerformancePoint possono utilizzare dati archiviati in una delle origini dati seguenti:

  • SQL Server Analysis Services

  • Elenco SharePoint

  • File di Excel Services

  • Tabella in SQL Server

  • Elenco di valori creato dall'autore della scorecard

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×