Informazioni sui grafici di tipo sparkline

I grafici sparkline sono piccoli grafici inseriti all'interno di singole celle di un foglio. Grazie alla loro dimensione condensata, possono rivelare motivi in grandi insiemi di dati in forma concisa e molto visiva. Utilizzare i grafici sparkline per mostrare le tendenze in una serie di valori, ad esempio incrementi o decrementi stagionali e cicli economici, oppure per evidenziare i valori massimi e minimi. Un grafico sparkline ha un maggiore impatto quando si trova accanto ai dati che rappresenta.

Possibilità di utilizzo dei grafici di tipo sparkline

Le righe e le colonne sono utili per la presentazione dei dati, ma può risultare difficile identificare le tendenze quando il set di dati è denso o si estende su più mesi o anni. Creando grafici di tipo sparkline a partire dai dati disponibili è possibile definire un contesto più significativo per le analisi numeriche. Mediante un grafico di questo tipo è possibile ottenere una rappresentazione sintetica ed efficace di una tendenza rilevata in celle adiacenti.

Esempio di grafici sparkline

Callout 1 Intervallo di dati utilizzato da un gruppo di grafici sparkline

Callout 2 Gruppo di grafici sparkline

Suggerimento :  È possibile aggiungere un'etichetta o un'annotazione a un grafico di tipo sparkline immettendo del testo nella stessa cella.
Grafico sparkline con lo sfondo del testo

Vedere anche

Creare grafici di tipo sparkline

Assi dei grafici di tipo sparkline

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×