Informazioni importanti sulla fine del servizio Docs.com

Questo articolo è stato aggiornato il 25 luglio 2017

Il servizio Docs.com di Microsoft non sarà più disponibile

Microsoft ritirerà il servizio Docs.comvenerdì 15 dicembre 2017. Di conseguenza, sta avvisando tutti gli utenti perché spostino i contenuti esistenti di Docs.com in altre piattaforme di archiviazione e condivisione il più presto possibile, visto che Docs.com non sarà più disponibile dopo questa data.

Oggi sono disponibili molte opzioni alternative per la condivisione dei contenuti. Per la maggior parte dei contenuti di Docs.com, OneDrive rappresenta la piattaforma ideale per condividere i contenuti di Word, PowerPoint e PDF e offre nuovi strumenti, impostazioni delle autorizzazioni e opzioni di sicurezza per semplificare la condivisione e protezione dei dati e del contenuto. SlideShare di LinkedIn consente agli utenti di condividere pubblicamente il contenuto con una platea di 70 milioni di professionisti e offre un'ampia raccolta di contenuti. Con il ritiro del servizio Docs.com, ci auguriamo di semplificare le offerte in questo spazio e di fornire un'esperienza più coerente.

Ringraziamo gli utenti per averci scelto e ci scusiamo per eventuali inconvenienti derivanti da questa transizione. Siamo lieti di fornire il backup automatico dei file compatibili in OneDrive e OneDrive for Business.

Leggere con attenzione le informazioni contenute in questo articolo per saperne di più sulle opzioni disponibili per il trasferimento o l'eliminazione dell'account e del contenuto esistente di Docs.com.

Sono un utente corrente di Docs.com: quali sono le implicazioni di questa transizione?

Il sito di Docs.com e il contenuto esistente archiviato nei server saranno ritirati in base a questa pianificazione:

9 giugno 2017: la creazione di nuovi account di Docs.com non sarà più supportata. Se si ha un account esistente di Docs.com, sarà ancora possibile visualizzare, modificare, pubblicare, scaricare ed eliminare il contenuto esistente. Se sono presenti pagine Diario e Informazioni su, sarà possibile modificarle in Sway.com.

19 giugno 2017: se si usa Docs.com con un account aziendale o dell'istituto di istruzione, l'amministratore di Office 365 potrà eseguire la migrazione automatica di tutti i contenuti di Docs.com in OneDrive for Business per conto dell'utente. Per altre informazioni, vedere Eseguire la migrazione del contenuto dell'organizzazione da Docs.com.

1°agosto 2017: la pubblicazione e la modifica di contenuto in Docs.com non saranno più supportate. Se si ha un account esistente di Docs.com, sarà ancora possibile visualizzare o scaricare il contenuto esistente.

Dal 9 giugno al 14 dicembre 2017: se si ha un account esistente di Docs.com, è possibile accedere e scegliere di eseguire un backup automatico del contenuto in OneDrive. Appena i dati vengono trasferiti in OneDrive, l'esperienza utente di Docs.com diventerà di sola lettura e i collegamenti ai documenti e ai file reindirizzeranno alla nuova posizione in OneDrive.

15 dicembre 2017: il sito di Docs.com e il relativo contenuto non saranno più ufficialmente disponibili. Il sito non sarà più accessibile dopo tale data.

15 maggio 2018: dopo questa data, tutti i collegamenti ai contenuti di Docs.com condivisi in precedenza con altri utenti e che sono stati reindirizzati automaticamente al contenuto trasferito in OneDrive o in OneDrive for Business non funzioneranno più.

Come si spostano i file e il contenuto da Docs.com?

Per account Microsoft (Outlook.com, Hotmail.com, Live.com e così via) e account Facebook

Eseguire le operazioni seguenti:

  1. Accedere al proprio profilo Docs.com, da dove è possibile abilitare il backup automatico per tutti i file compatibili con OneDrive.

  2. Seguire le istruzioni, che possono includere l'iscrizione per un nuovo account di OneDrive, se non ne è già disponibile uno.

  3. Una volta completato il processo, di tutto il contenuto compatibile pubblicato in precedenza in Docs.com sarà stato eseguito il backup nelle cartelle di OneDrive. Successivamente, il contenuto originale di Docs.com sarà disponibile solo per la visualizzazione o il download.

Per informazioni più dettagliate sul backup e su cosa accade dopo la migrazione del contenuto, vedere Eseguire il backup dei contenuti personali di Docs.com.

Per utenti di Office 365 con OneDrive for Business

È possibile eseguire il backup automatico di tutto il contenuto compatibile nell'account di OneDrive for Business se l'amministratore abilita il servizio di migrazione automatica per l'organizzazione. Questa opzione sarà disponibile dal 19 giugno 2017. Se si preferisce che l'amministratore aziendale o dell'istituto di istruzione avvii il processo per conto dell'utente, contattarlo e includere un collegamento a questo articolo.

È anche possibile scegliere di accedere a Docs.com ed eseguire autonomamente le istruzioni per la migrazione automatica. Una volta completato il processo, di tutto il contenuto compatibile pubblicato in precedenza in Docs.com sarà stato eseguito il backup nelle cartelle di OneDrive for Business. Successivamente, il contenuto originale di Docs.com sarà disponibile solo per la visualizzazione, il download e l'eliminazione.

Per utenti di Office 365 senza OneDrive for Business

Accedere al proprio profilo Docs.com, da dove è possibile scaricare e salvare il contenuto nel dispositivo o nelle piattaforme di archiviazione e condivisione preferite. È anche possibile eliminare l'account e il contenuto di Docs.com.

Cosa accade al contenuto di Docs.com di cui non è stato eseguito il backup in OneDrive o OneDrive for Business?

Per gli utenti che hanno completato il processo di migrazione automatico, verranno salvati altri metadati, ad esempio le descrizioni del contenuto in un file di Excel, e ne verrà eseguito il backup nell'account di OneDrive o di OneDrive for Business. Verranno salvate automaticamente anche le pagine Diario e Informazioni su, oltre a qualsiasi contenuto di Sway nella pagina I miei Sway in Sway.com.

Per tutti gli altri utenti e tipi di contenuto non inclusi in quanto descritto in precedenza, si consiglia di scaricarli manualmente e salvarli nelle piattaforme di archiviazione e condivisione preferite.

Cosa accade al contenuto che presenta già collegamenti da Docs.com ad altri siti Web?

Per gli utenti che hanno acconsentito esplicitamente a usare la migrazione automatica, i collegamenti al contenuto compatibile in Docs.com vengono reindirizzati a OneDrive o a OneDrive for Business e continuano a essere visualizzati nelle altre pagine Web. Per rimuovere il contenuto collegato, basta eliminare i file da OneDrive o da OneDrive for Business. Il 15 maggio 2018, il reindirizzamento automatico a tutti i contenuti di Docs.com terminerà e i collegamenti non funzioneranno più. Assicurarsi, quindi, di aggiornare manualmente tutti i collegamenti agli altri siti Web prima di tale data.

Per gli utenti che non hanno acconsentito esplicitamente a usare la migrazione automatica, tutti i collegamenti al contenuto di Docs.com smetteranno di funzionare il 15 dicembre 2017. Assicurarsi di aggiornare manualmente tutti i collegamenti ad altri siti Web prima di tale data.

Cosa accade ai blocchi appunti di OneNote distribuiti con Docs.com?

I blocchi appunti di OneNote pubblicati in Docs.com derivano già da account di OneDrive, quindi il servizio di migrazione automatico non li includerà. Per salvare una copia di qualsiasi blocco appunti di OneNote, fare clic sul pulsante Visualizza blocco appunti, che sarà disponibile fino al 15 dicembre 2017.

Cosa fare se il contenuto di Docs.com supera il limite di archiviazione di OneDrive?

Se si supera il limite di archiviazione disponibile in OneDrive, la migrazione del contenuto di Docs.com verrà interrotta. I file trasferiti correttamente restano nell'account di OneDrive, ma se non è possibile trasferire alcuni file, questi non verranno sottoposti a backup e il processo di migrazione verrà interrotto.

La migrazione del contenuto può riprendere dopo aver liberato o acquistato altro spazio di archiviazione nel proprio account di OneDrive. Per riprendere una migrazione interrotta, accedere di nuovo a Docs.com e fare clic su Avvia di nuovo la migrazione.

Perché non è possibile eseguire il backup dei contenuti personali di Docs.com in SlideShare?

SlideShare è pensato per le pubblicazioni pubbliche. Microsoft vuole che gli utenti di SlideShare possano gestire in piena autonomia i file da pubblicare pubblicamente sul Web e aggiungere strutture, titoli e descrizioni personalizzati al proprio contenuto.

Sono un amministratore di Office 365. Cosa devo sapere?

Gli amministratori di Office 365 possono eseguire automaticamente il backup del contenuto di Docs.com dell'organizzazione in OneDrive for Business. Per altre informazioni, vedere Eseguire la migrazione del contenuto dell'organizzazione da Docs.com.

Serve ulteriore assistenza

Se non si è certi delle procedure da eseguire prima del ritiro del servizio Docs.com o se si sono verificati eventuali problemi durante la migrazione del contenuto, scrivere a docssupport@microsoft.com (potrebbe essere necessario concedere al browser le autorizzazioni per aprire il client di posta elettronica dopo aver fatto clic su questo collegamento).

Ringraziamo gli utenti per averci scelto e restiamo a disposizione per fornire ulteriore assistenza durante questa transizione.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×