Informativa sulla privacy di Office Communicator 2007

Ultimo aggiornamento: giugno 2007

Oltre che nella fornitura di programmi software caratterizzati dalle prestazioni, dalla potenza e dalla semplicità di utilizzo, Microsoft è costantemente impegnata nella protezione della privacy dell’utente. Nella presente informativa sulla privacy, vengono descritti i meccanismi di raccolta e trattamento dei dati adottati da Microsoft Office Communicator 2007 (“Office Communicator”). Questa informativa riguarda le funzionalità di connessione a Internet ed è da intendersi a solo scopo esemplificativo; non si applica, pertanto, ad altri siti, prodotti o servizi Microsoft in linea o non in linea. Se l'utente o l'organizzazione di cui fa parte utilizzano questo prodotto con un altro servizio Microsoft, alcune funzioni potrebbe differire notevolmente da quelle descritte di seguito. Alcune di queste funzioni potrebbero essere integrate con il servizio Microsoft o quest'ultimo potrebbe comprendere funzionalità aggiuntive. Per ulteriori informazioni sulla modalità di gestione della privacy da parte di Microsoft durante l'uso di questo prodotto con un servizio Microsoft, consultare l'informativa sulla privacy relativa al servizio Microsoft applicabile.

Raccolta e utilizzo delle informazioni personali

Microsoft farà espressa richiesta all'utente di eventuali informazioni che ne consentano l'individuazione personale o che permettano di contattarlo. Le informazioni personali raccolte dall'utente verranno utilizzate da Microsoft e dalle relative filiali e consociate per fornire il servizio(s) o eseguire la transazione(s), in base a quanto richiesto o autorizzato dall'utente. A sostegno di tali utilizzi, Microsoft può utilizzare informazioni personali dell'utente per fornirgli un'assistenza più efficiente, per migliorare Office Communicator e i siti, prodotti, o servizi Microsoft correlati e per facilitare l'utilizzo di Office Communicator eliminando la necessità di immettere più volte le stesse informazioni o consentendo la personalizzazione del servizio in base alle preferenze o agli interessi dell'utente. Ad eccezione di quanto diversamente esposto in questa informativa sulla privacy, le informazioni personali fornite dall'utente non verranno condivise con terze parti senza autorizzazione. Microsoft affida occasionalmente ad altre società l'incarico di offrire servizi limitati per suo conto, quali l'assistenza ai clienti, l'elaborazione delle transazioni o l'esecuzione di analisi statistiche dei nostri servizi. Microsoft metterà a disposizione di tali società solo le informazioni personali necessarie alla fornitura del servizio, vietando l'utilizzo di tali informazioni per scopi diversi. Le informazioni raccolte da, o inviate a, Microsoft potranno essere archiviate ed elaborate negli Stati Uniti o in qualsiasi altro paese in cui sono presenti Microsoft o le sue consociate, le sue filiali o i soggetti che operano per conto di Microsoft. L'utilizzo del sito o servizio Microsoft costituisce accettazione implicita di tale trasferimento di informazioni fuori dal proprio paese. Microsoft aderisce all'ordinamento Safe Harbor come stabilito dal Department of Commerce degli Stati Uniti relativamente alla raccolta, all'utilizzo e alla conservazione dei dati provenienti dall'Unione Europea. Microsoft potrà comunicare le informazioni relative all’utente solo al fine di adeguarsi a una disposizione di legge o nel caso in cui ritenga in buona fede che ciò sia necessario per:: (a) conformarsi alle normative di legge o attenersi alle disposizioni di un processo legale con coinvolgimento di Microsoft; (b) proteggere e difendere i diritti di Microsoft (inclusa l'applicazione dei nostri accordi); o (c) agire in circostanze di urgenza per proteggere la sicurezza personale dei dipendenti Microsoft, degli utenti dei siti, prodotti o servizi Microsoft o del pubblico.

Raccolta e trattamento dei dati relativi al computer dell’utente

In questo programma software, sono contenute funzionalità per Internet che raccolgono informazioni standard (“informazioni standard relative al computer”) e le inviano a Microsoft. Le informazioni standard includono, ad esempio, l'indirizzo IP, la versione del sistema operativo e del browser, l’ID hardware con l’indicazione del produttore, il nome e la versione del dispositivo, nonché le impostazioni internazionali e della lingua. Nel caso in cui un particolare servizio o funzionalità consenta di inviare informazioni a Microsoft, verranno inviate anche le informazioni standard relative al computer.

Per ciascuna funzionalità, programma software o servizio di Office Communicator, vengono elencati di seguito i dettagli relativi alla raccolta di informazioni aggiuntive e conseguenti modalità di utilizzo.

Protezione delle informazioni personali

Microsoft protegge incondizionatamente la riservatezza delle informazioni personali. A tale scopo, adotta una serie di tecnologie e procedure di protezione per tutelare le informazioni personali dell'utente dall'accesso, dall'utilizzo o dalla divulgazione non autorizzata. Le informazioni fornite dall’utente vengono, ad esempio, archiviate su server ad accesso limitato, collocati in strutture controllate.

Modifiche alla presente informativa sulla privacy

Microsoft potrà aggiornare occasionalmente la presente informativa sulla privacy per riflettere le modifiche apportate ai nostri prodotti e servizi e le richieste dei clienti. In questi casi, verrà modificata la data indicata all'inizio dell'informativa, alla voce "Ultimo aggiornamento". Le modifiche sostanziali alla presente informativa sulla privacy o alla modalità di utilizzo delle informazioni personali da parte di Microsoft verranno notificate all'utente tramite avviso pubblicato in ragionevole rilievo o tramite comunicazione diretta. Si consiglia, quindi, di prendere visione regolarmente di questa informativa sulla privacy per essere aggiornati circa le modalità con cui vengono protette le informazioni personali raccolte.

Per ulteriori informazioni

Microsoft è lieta di ricevere commenti in merito alla presente informativa sulla privacy. Se si ritiene che Microsoft non rispetti questa informativa, contattare Microsoft utilizzando il modulo Web.

Microsoft Privacy - UCG
Microsoft Corporation
One Microsoft Way
Redmond, Washington, 98052-6399

Funzionalità specifiche

La restante parte di questo documento descrive le specifiche funzionalità riportate di seguito.

Informazioni sulla presenza e sui contatti

Scopo della funzionalità     Office Communicator è un client di comunicazioni integrato, che consente di comunicare con contatti presenti all'interno e all'esterno di un'organizzazione. Office Communicator è concepito per consentire all'utente di accedere alle informazioni pubblicate da altri utenti e per fornire loro l'accesso alle informazioni personali pubblicate dall'utente, come lo stato, il titolo, il numero di telefono e le note. L'amministratore di sistema potrebbe anche configurare l'integrazione con Microsoft Office Outlook® e Microsoft Exchange Server, per consentire di visualizzare i messaggi Fuori sede e altre informazioni di stato, ad esempio quelle relative alle riunioni pianificate nel calendario di Outlook.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse     L'utente dovrà utilizzare l'indirizzo e la password di accesso per connettersi a Office Communications Server 2007. L'utente o l'amministratore possono pubblicare le informazioni relative allo stato dell'utente che verranno associate ai dati di accesso.

Utilizzo delle informazioni     Altri utenti e applicazioni di Office Communicator potranno accedere alle informazioni sulla presenza e sui contatti per determinare lo stato pubblicato e migliorare le comunicazioni con l'utente.

Scelta/Controllo     È possibile scegliere le informazioni personali da pubblicare. L'amministratore può anche configurare le informazioni pubblicate per conto dell'utente. Se l'amministratore non ha disabilitato la possibilità di controllare le informazioni pubblicate, l'utente può modificare le proprie impostazioni in qualsiasi momento mediante la procedura riportata di seguito.

  1. Dal pulsanteMenu, fare clic su Strumenti, quindi selezionare Opzioni.

  2. Nella scheda Personale, immettere l'indirizzo di accesso nella sezione Account personale. È possibile utilizzare il pulsante Avanzate per immettere il nome del server a cui effettuare la connessione.

  3. Nella scheda Telefoni, è possibile visualizzare le informazioni sui numeri di telefono pubblicati dall'amministratore. È anche possibile immettere altri numeri e decidere di pubblicarli per altri utenti che possono accedere a tali informazioni.

  4. Fare clic su OK.

È anche possibile impostare i livelli di accesso per stabilire cosa gli utenti possono visualizzare in base alle informazioni sulla presenza e al livello. Per eseguire questa operazione, attenersi alla procedura riportata di seguito.

  1. Fare clic con il pulsante destro su un contatto

  2. Selezionare l'opzione Modifica livello di accesso.

  3. Selezionare il livello di accesso appropriato per l'utente.

Programma di miglioramento dell'esperienza dei clienti

Scopo della funzionalità Se si sceglie di partecipare, il programma di miglioramento dell'esperienza dei clienti (“CEIP”) raccoglie le informazioni di base sulla configurazione hardware e sulla modalità di utilizzo dei nostri programmi software e servizi da parte dell'utente per identificare tendenze e modelli d'uso comune. Il programma CEIP raccoglie, inoltre, il tipo e il numero di errori riscontrati, le prestazioni di software e hardware e la velocità dei servizi. Queste informazioni vengono inviate a Microsoft per aiutare a migliorare le funzionalità utilizzate maggiormente dai clienti e per creare soluzioni ai problemi comuni.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse     Quando si sceglie di partecipare al programma CEIP dal pannello delle opzioni di Office Communicator, le informazioni relative all'utilizzo di Office Communicator sul computer dell'utente vengono inviate a Microsoft. Se si utilizza Office Communicator su più computer, è possibile configurare l'impostazione CEIP separatamente su ciascun computer.

Utilizzo delle informazioni     Queste informazioni vengono utilizzate per migliorare la qualità, l'affidabilità e le prestazioni dei programmi software e dei servizi Microsoft.

Scelta/Controllo     Per impostazione predefinita, il programma CEIP è disattivato, a meno che l'amministratore non abbia scelto di attivarlo. Se l'amministratore non ha disattivato il controllo, è possibile modificare le impostazioni CEIP in qualsiasi momento mediante la procedura riportata di seguito.

  1. Dal pulsante Menu, selezionare Strumenti, quindi scegliere Opzioni.

  2. Dalla scheda Generale, selezionare o deselezionare l'opzione Consenti a Microsoft di raccogliere in forma anonima informazioni sulle modalità di utilizzo di Communicator.

  3. Fare clic su OK.

Registrazione sul lato client

Scopo della funzionalità     La registrazione sul lato client consente di registrare le informazioni sulle sessioni di Office Communicator nel profilo utente. Queste informazioni possono essere utilizzate in caso di problemi riscontrati con Office Communicator.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse Se l'utente o l'amministratore scelgono di abilitare la registrazione sul lato client, verranno registrate sul computer informazioni come la sede e l'oggetto della riunione e i messaggi e le risposte (SIP) associati con ogni sessione di Office Communicator. I dati SIP che possono essere registrati includono informazioni sul dispositivo di invio/ricezione di ciascun messaggio di Office Communicator e il percorso seguito dal messaggio. Inoltre, vengono registrati l'elenco contatti e le informazioni sulla presenza. Questa funzionalità, tuttavia, non consente la registrazione del contenuto delle conversazioni di messaggistica immediata né l'invio di tali informazioni; tuttavia, l'amministratore può scegliere di acquisire dati simili tramite l'archiviazione. Vedere la sezione Archiviazione riportata di seguito per ulteriori informazioni.

Utilizzo delle informazioni Le informazioni registrate possono essere utilizzate in caso di problemi riscontrati con Office Communicator. Queste informazioni non vengono inviate a Microsoft da Office Communicator, ma è possibile scegliere di inviarle manualmente.

Scelta/Controllo     La registrazione è disattivata per impostazione predefinita. L'amministratore può configurare la registrazione per conto dell'utente. Se l'amministratore non ha disattivato il controllo della registrazione, è possibile modificare le impostazioni in qualsiasi momento mediante la procedura riportata di seguito.

  1. Dal pulsante Menu, fare clic su Strumenti, quindi scegliere Opzioni.

  2. Nella scheda Generale, fare clic su Attiva registrazione e Attiva registrazione eventi Windows.

  3. Fare clic su OK.

L'utente o l'amministratore possono anche registrare la sede e l'oggetto della riunione scegliendo di utilizzare Microsoft Office Outlook come programma di gestione di dati personali nella scheda Personale del pannello delle opzioni di Communicator.

Archiviazione

Scopo della funzionalità     L'archiviazione consente all'amministratore di archiviare conversazioni di messaggistica immediata, attività e contenuto della riunione e caratteristiche di utilizzo come informazioni di accesso e avvio/partecipazione a conferenze.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse     Il contenuto delle conversazioni di messaggistica immediata e le informazioni sull'utilizzo di questo tipo di messaggi vengono memorizzati su un server configurato dall'amministratore. Queste informazioni non vengono inviate a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni     L'amministratore può utilizzare queste informazioni per amministrare l'uso aziendale di Office Communicator.

Scelta/Controllo     L'archiviazione è disattivata per impostazione predefinita e deve essere configurata da un amministratore. Consultare i criteri per il monitoraggio e l'utilizzo dei dati dell'azienda per stabilire se è possibile attivare l'archiviazione.

Cronologia conversazioni

Scopo della funzionalità     La funzionalità Cronologia conversazioni consente di memorizzare il contenuto delle conversazioni di messaggistica immediata nella cartella Cronologia conversazioni di Outlook.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse     Se si sceglie di attivare la funzionalità Cronologia conversazioni, il contenuto delle conversazioni di messaggistica immediata verrà memorizzato in Outlook.

Utilizzo delle informazioni     È possibile utilizzare queste informazioni per rivedere il contenuto delle conversazioni di messaggistica immediata precedenti.

Scelta/Controllo     La funzionalità Cronologia conversazioni è disattivata per impostazione predefinita. L'amministratore può configurare questa funzionalità per conto dell'utente. Se l'amministratore non ha disattivato il controllo della funzionalità Cronologia conversazioni, è possibile modificare le impostazioni in qualsiasi momento mediante la procedura riportata di seguito.

  1. Dal pulsante Menu, fare clic su Strumenti, quindi scegliere Opzioni.

  2. Fare clic sulla scheda Personale e selezionare Salva conversazioni immediate personali nella cartella Cronologia conversazioni di Outlook.

  3. Fare clic su OK.

Se viene attivata la funzionalità Cronologia conversazioni, è necessario inviare una notifica ai contatti per informarli che le sessioni di messaggistica immediata verranno salvate.

Suggerimenti online

Scopo della funzionalità     Questa funzionalità consente di inviare suggerimenti su Office Communicator direttamente a Microsoft.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse     Se si sceglie di utilizzare questa funzionalità, il contenuto dei messaggi e le informazioni standard relative al computer verranno inviati a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni     Le informazioni inviate dall'utente possono essere utilizzate da Microsoft per migliorare Office Communicator o altri siti, prodotti o servizi Microsoft.

Scelta/Controllo     L'uso di questa funzionalità è opzionale.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×