Informativa sulla privacy di Microsoft OneNote per Android

Il team di Microsoft Office rispetta la privacy degli utenti e per questo motivo è importante illustrare come sono raccolte e usate le informazioni personali. Microsoft è impegnata a proteggere la privacy dei dati personali e a consentire all'utente di esercitare un controllo completo sulle modalità di uso e distribuzione dei dati.

Generale

Microsoft è impegnata a proteggere la privacy degli utenti e a offrire nel contempo prodotti in grado di soddisfare le loro esigenze a livello di prestazioni, potenza e convenienza. Questa informativa sulla privacy illustra le procedure di raccolta e uso dei dati di Microsoft OneNote.

Come tutti i prodotti Microsoft Office, questa versione è progettata per consentire all'utente di raccogliere, visualizzare e condividere rapidamente con altri le proprie informazioni. Microsoft è impegnata a proteggere la privacy delle informazioni personali e a consentire all'utente di esercitare un controllo completo sulle modalità di uso e distribuzione delle informazioni.

Raccolta e uso delle informazioni personali

Le informazioni personali raccolte vengono usate da Microsoft per attivare le caratteristiche in uso e offrire i servizi o eseguire le richieste autorizzate dall'utente. Le informazioni potrebbero inoltre essere impiegate per richiedere commenti e suggerimenti, offrire aggiornamenti importanti e inviare notifiche relative al software, migliorare il prodotto o il servizio (ad esempio attraverso richieste di informazioni su bug o moduli per sondaggi) oppure per preannunciare eventi o il lancio di nuovi prodotti.

È possibile che alcune informazioni personali immesse vengano incluse nei documenti di Microsoft Office sotto forma di metadati (dati sui dati). Questi metadati vengono usati dai programmi di Office per aiutare l'utente a collaborare con altri sui propri file. Ad esempio, insieme a ogni modifica viene salvato il nome dell'autore, per agevolare la collaborazione tra autori.

Se non diversamente indicato nel presente documento, le informazioni personali fornite non vengono trasferite a terze parti senza il consenso dell'utente. Occasionalmente, Microsoft incarica altre società di offrire servizi limitati per proprio conto, ad esempio per l'assistenza ai clienti. A queste società vengono fornite esclusivamente le informazioni personali necessarie per offrire il servizio e viene imposto l'obbligo di rispettare la riservatezza delle informazioni, che non possono essere usate per scopi diversi da quelli concordati.

Le informazioni personali raccolte da o inviate a Microsoft potrebbero essere archiviate ed elaborate negli Stati Uniti o in qualsiasi altro paese/area geografica in cui sono presenti Microsoft o i suoi provider di servizi, società consociate o filiali. Microsoft ha aderito all'accordo Safe Harbor secondo quanto stabilito dal Ministero del Commercio statunitense relativamente alla raccolta, all'uso e alla conservazione dei dati provenienti dall'Unione Europea o dalla Svizzera.

Microsoft potrebbe accedere a informazioni relative all'utente o divulgare tali informazioni, incluso il contenuto delle comunicazioni, ai fini seguenti: (a) conformarsi alle normative di legge o in ottemperanza a un'azione legale, (b) tutelare la sicurezza, la proprietà o gli interessi di Microsoft o dei relativi clienti, inclusa l'applicazione dei contratti o dei criteri che regolamentano l'uso dei servizi da parte dell'utente oppure (c) agire nella ferma convinzione che tale accesso o divulgazione sia necessaria per proteggere la sicurezza personale dei dipendenti Microsoft, dei clienti o del pubblico.

Raccolta e uso di informazioni sul computer dell'utente

OneNote include caratteristiche che richiedono l'accesso a Internet per fornire informazioni aggiuntive o condividere informazioni con altri utenti. Queste caratteristiche sono costantemente disponibili in presenza di una connessione attiva a Internet.

Ogni volta che OneNote contatta un server Microsoft, vengono inviate informazioni sul computer ("informazioni standard sul computer") ai siti Web visitati e ai servizi online usati. Microsoft usa queste informazioni standard sul computer per offrire servizi abilitati a Internet, per migliorare prodotti e servizi e per analisi statistiche. Nelle informazioni standard sul computer sono inclusi in genere dati quali l'indirizzo IP, la versione del sistema operativo, la versione del browser e le impostazioni internazionali e della lingua. Se una caratteristica o un servizio specifico invia informazioni a Microsoft, vengono inviate anche le informazioni standard sul computer.

Dopo l'installazione di OneNote, le successive richieste Internet provenienti dal dispositivo potrebbero contenere dati di telemetria standard che includono il nome del prodotto software e il numero di versione. Queste informazioni vengono usate dai siti Web per fornire materiale compatibile con OneNote.

Occasionalmente Microsoft può modificare alcuni degli indirizzi Internet (URL) dei servizi Internet forniti. Per garantire continuità nel servizio, Microsoft potrebbe scaricare nel sistema dell'utente un file contenente i nuovi indirizzi Internet ai quali OneNote deve accedere per consentire l'uso dei servizi Internet.

Quando si seleziona per la prima volta una caratteristica che richiede la connessione a un servizio Internet, viene inviata una richiesta di download di un file XML insieme al nome dell'applicazione, alla lingua e alle impostazioni locali selezionate, nonché alla versione dell'applicazione in uso. In base a queste informazioni, Microsoft invia al client un file XML contenente un elenco di URL per i servizi Internet di Microsoft Office.

Autenticazione dell'account Microsoft

Per accedere a OneNote è necessario usare l'indirizzo di posta elettronica e la password associati all'account Microsoft. Quando si accede a OneNote usando l'account Microsoft, le note create in OneNote vengono memorizzate automaticamente in Microsoft OneDrive.

Se non si è in possesso di un account Microsoft, è possibile crearlo online accedendo al servizio per gli account Microsoft.

Quando si crea un account Microsoft tramite Microsoft Office o Office.com, le informazioni fornite per la registrazione vengono memorizzate nel profilo dell'account Microsoft. Alcune di queste informazioni potrebbero inoltre essere memorizzate dal servizio Office.com. Per saperne di più sul servizio account Microsoft, sulle informazioni memorizzate nel profilo dell'account e su come account Microsoft usa e protegge le informazioni personali, leggere l'Informativa sulla privacy per il servizio account di Microsoft.

Autenticazione di Office 365

L'ID che si usa per l'accesso a Microsoft Office 365 consente di accedere anche ai contenuti di Office 365 tramite OneNote. A questo scopo è necessario immettere l'indirizzo di posta elettronica e la password associati all'account di Office 365.

Analisi utilizzo software

Gli utenti sono invitati a partecipare al programma Analisi utilizzo software per contribuire a migliorare la qualità, l'affidabilità e le prestazioni dei prodotti e dei servizi Microsoft. Quando si esegue il download di OneNote, è possibile scegliere le impostazioni rapide per eseguire l'iscrizione al programma Analisi utilizzo software.

Se non si seleziona l'opzione Impostazioni rapide, in Impostazioni sistema è possibile scegliere Invia dati utilizzo per contribuire al miglioramento di OneNote iscrivendosi al programma Analisi utilizzo software.

Se si decide di partecipare a questo programma, Microsoft raccoglie informazioni sulla configurazione hardware e sulle modalità d'uso di software e servizi per individuare tendenze e modelli d'uso. Per tutti i dettagli sul programma Analisi utilizzo software, visitare il sito Web Analisi utilizzo software Microsoft.

Sicurezza

Microsoft è impegnata a favorire la protezione delle informazioni personali degli utenti da accessi o utilizzi non autorizzati e a impedirne la divulgazione attraverso l'utilizzo di un'ampia gamma di tecnologie e procedure.

Informazioni sull'autore

Tutti i blocchi appunti creati in OneNote contengono il nome dell'autore, le relative sezioni o le note associate.

OneNote archivia inoltre nei file gli indicatori di data e ora, tra cui la data e l'ora di creazione e di ultima modifica.

OneNote consente di modificare un blocco appunti in un percorso condiviso o in un sito di SharePoint e quindi di unire periodicamente le modifiche con quelle di altri utenti.

Modifiche all'informativa sulla privacy

Microsoft potrebbe aggiornare occasionalmente questa informativa sulla privacy. In questi casi viene aggiornata la data indicata all'inizio dell'Informativa, alla voce "Ultimo aggiornamento". È consigliabile consultare periodicamente questa informativa sulla privacy per restare informati sull'attività di Microsoft a tutela delle informazioni dell'utente. In caso di modifiche sostanziali all'informativa o in caso Microsoft decida di modificare le modalità di utilizzo delle informazioni personali, tali modifiche saranno pubblicate in maniera visibile prima della loro effettiva entrata in vigore o notificate direttamente all'utente.

Commenti e suggerimenti

È possibile inviare commenti con il modulo per commenti e suggerimenti, che consente di inviare anche un indirizzo di posta elettronica. Questo indirizzo potrà essere usato per contattare l'utente qualora Microsoft avesse bisogno di altre informazioni o chiarimenti per risolvere i problemi per cui sono stati inviati i commenti. Microsoft non garantisce una risposta ai commenti ricevuti. Il modulo per commenti e suggerimenti consente anche di inviare i commenti a Microsoft e, se necessario, di includere log o schermate che illustrano i commenti specifici. Anche se questo modulo per commenti e suggerimenti non raccoglie intenzionalmente informazioni personali, è possibile che tali informazioni vengano acquisite nei campi di testo, nelle schermate o nei log forniti dall'utente. Le informazioni non verranno usate da Microsoft per identificare gli utenti.

Le informazioni raccolte vengono usate da Microsoft e dalle relative società controllate e affiliate per fornire i servizi o eseguire le transazioni richieste o autorizzate e possono essere usate anche per richiedere altre informazioni sui commenti forniti dagli utenti, offrire aggiornamenti importanti e inviare notifiche relative al software e migliorare il prodotto o il servizio.

Se non diversamente indicato qui, le informazioni personali fornite non verranno trasferite a terze parti senza il consenso dell'utente. Microsoft incarica occasionalmente altre società di offrire servizi limitati per suo conto. A queste società verranno fornite esclusivamente le informazioni personali di cui hanno bisogno per offrire il loro servizio. Esse inoltre non potranno usare queste informazioni per scopi diversi da quelli concordati.

Come contattarci

Microsoft è lieta di ricevere commenti e suggerimenti in merito a questa Informativa sulla privacy. Per eventuali quesiti su questa Informativa o qualora si ritenesse che Microsoft non ne rispetti il contenuto, è possibile contattarci attraverso l'apposito modulo Web: Contatta Microsoft: commenti relativi alla privacy.

Microsoft Office Privacy, Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052 USA. Per informazioni su come contattare la filiale o consociata Microsoft del proprio paese, vedere Microsoft Worldwide.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×