Indicatori di prestazioni chiave (KPI) in Power View

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

È possibile aggiungere indicatori di prestazioni chiave (KPI) al report Power View per visualizzare lo stato di avanzamento verso gli obiettivi.

Tabella di Power View con indicatori KPI tramite cui vengono mostrati i ritardi dei voli

Usare un indicatore KPI in Power View

Se il modello di dati contiene indicatori KPI, è semplice trovarli nell'elenco dei campi. Sono indicati da questa icona Icona indicatori KPI nell'elenco campi di Power View . È possibile usarli nei fogli di Power View in Excel e in Power View in SharePoint.

  1. Nell'elenco dei campi di Power View fare clic sulla freccia accanto all'indicatore KPI.

Viene espanso per visualizzare i campi nell'indicatore KPI:

  • Valore   : denominato anche il valore di base, il campo calcolato che rappresenta il valore corrente per l'elemento nella riga della tabella o della matrice.

  • Obiettivo: valore rispetto al quale viene valutato il valore corrente, detto anche valore target. Può essere un numero fisso, un obiettivo che tutte le righe devono raggiungere, oppure un campo calcolato, che può avere un obiettivo diverso per ogni riga.

  • Stato: indicatore visivo del valore. In Power View in Excel è possibile modificare l'indicatore KPI scegliendo quali indicatori usare e quali valori devono attivare ogni indicatore.

  • Selezionare le caselle da visualizzare.

Nota : Anche nei modelli tabulari di SQL Server Analysis Services possono essere contenuti campi calcolati e indicatori KPI. Anche in Power View in Excel e in Power View in SharePoint è possibile usare questi indicatori KPI.

Contenuto dell'articolo

Creare un indicatore KPI in Power View in Excel

Modificare un indicatore KPI in un foglio di Power View in Excel

Creare un campo calcolato da Power View

Altre informazioni

Creare un indicatore KPI in Power View in Excel

Indicatori KPI basati sui campi calcolati espliciti nel modello di dati. Nell'elenco di campi di Power View, i campi calcolati dispone di un' icona della Calcolatrice Icona con la calcolatrice in Power View accanto alle. Se il modello di dati contiene i campi calcolati, è possibile utilizzare i campi per creare indicatori KPI in Power View in Excel. Creare indicatori KPI da Power View in Excel o gestendo il modello di dati nella finestra di PowerPivot. È possibile aggiungere indicatori KPI creato al report Power View.

  1. In un foglio di Power View in Excel fare clic su PowerPivot > KPI > Nuovo KPI.

Se la scheda PowerPivot non viene visualizzata in Excel, potrebbe essere necessario abilitare il componente aggiuntivo Power Pivot.

KPI in PowerPivot

  1. Nella casella Campo base KPI (valore) sono elencati i campi calcolati nel modello di dati. Selezionare quello contenente il valore da valutare rispetto a un valore di destinazione.

  2. Definisci valore di destinazione. Il valore di destinazione può essere:

    • Un valore assoluto, ad esempio 100.

    • Un altro campo calcolato nel modello, ad esempio un campo contenente le quote di vendita.

  3. Definire le soglie stato e gli stili icona. È possibile definire tre o cinque stati per un indicatore KPI, in base alla soglia stato e allo stile icona scelto.

  4. Fare clic su OK e quindi su Chiudi.

  5. Fare clic su OK nel messaggio che informa che si è modificato il modello di dati.

  6. Ora è possibile usare il nuovo indicatore KPI in qualsiasi foglio di Power View in questa cartella di lavoro.

Inizio pagina

Modificare un indicatore KPI in un foglio di Power View in Excel

Se il modello di dati contiene indicatori KPI, è possibile modificarli in Power View in Excel, ma non in Power View in SharePoint.

  1. In un foglio di Power View in Excel fare clic su PowerPivot > KPI > Gestisci KPI.

Se la scheda PowerPivot non viene visualizzata in Excel, potrebbe essere necessario abilitare il componente aggiuntivo Power Pivot.

  1. Selezionare l'indicatore KPI che si desidera modificare e quindi fare clic su Modifica.

KPI in PowerPivot

  1. È possibile modificare i valori di base e di destinazione, le soglie stato e selezionare stili icona e colori diversi. Per i dettagli, vedere Creare un indicatore KPI in Power View in Excel.

Creare un campo calcolato in Power View

È anche possibile creare campi calcolati da Power View e usarli come base per la creazione di indicatori KPI.

  1. In un foglio di Power View in Excel fare clic su PowerPivot > Campi calcolati > Nuovo campo calcolato.

Se la scheda PowerPivot non viene visualizzata in Excel, potrebbe essere necessario abilitare il componente aggiuntivo Power Pivot.

  1. Nella casella Nome tabella fare clic sulla tabella in cui si desidera inserire il campo calcolato.

Inizio pagina

Altre informazioni

Indicatori di prestazioni chiave (KPI) in PowerPivot

Creare un campo calcolato in PowerPivot

Campi calcolati in Power Pivot

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×