Impostazione delle opzioni personali

Opzioni descritte in questo argomento

Account personale

Stato

Programma di gestione di dati personali

Account personale

  • Nome di accesso     Digitare il nome dell'account utente, ad esempio someone@example.com.

  • Avanzate     Fare clic sul pulsante Avanzate per configurare la connessione con Microsoft Office Communications Server. Le impostazioni di configurazione vengono in genere configurate in modo automatico oppure dall'amministratore di sistema.

  • Avvia automaticamente all'accesso a Windows     Selezionare questa opzione per semplificare l'avvio e accedere/avviare automaticamente Communicator ogni volta che si accede a Windows.

  • Apri automaticamente l'elenco contatti all'avvio di Communicator     Selezionare questa opzione per aprire l'elenco contatti di Communicator ogni volta che viene avviato Communicator. Se questa opzione non viene selezionata, l'icona di Communicator viene visualizzata nell'area di notifica di Windows all'avvio di Communicator.

Torna all'inizio

Stato

  • Mostra come inattivo dopo un periodo di inattività di     Selezionare il tempo di inattività, in minuti, che deve trascorrere prima di mostrare lo stato di presenza come Inattivo. Il tempo di inattività inizia quando il computer non riceve input da parte dell'utente tramite tastiera, mouse o comandi vocali. È possibile inserire un intervallo di tempo massimo di 60 minuti. Per ulteriori informazioni sullo stato di presenza, vedere Informazioni dettagliate sulla presenza.

  • Mostra come Non al computer dopo che lo stato è rimasto impostato su Inattivo per     Selezionare il tempo di inattività, in minuti, che deve trascorrere prima di mostrare lo stato di presenza come Non al computer. Il tempo di inattività inizia quando il computer non riceve input da parte dell'utente tramite tastiera, mouse o comandi vocali. Per ulteriori informazioni sullo stato di presenza, vedere Informazioni dettagliate sulla presenza.

Torna all'inizio

Programma di gestione di dati personali

  • Microsoft Office Outlook     Selezionando questa opzione, la funzionalità di ricerca di Communicator usa l'elenco contatti di Office Outlook come origine dei contatti, oltre all'elenco indirizzi globale. Inoltre, quando si seleziona Microsoft Office Outlook come programma di gestione di dati personali, sono disponibili tutte le opzioni presenti nel riquadro del programma, come descritto più avanti in questo argomento.

    • Visualizza informazioni Fuori sede di Outlook ai contatti inclusi nei livelli di accesso Personale, Team e Società     Selezionare questa opzione per visualizzare il messaggio Fuori sede di Outlook nella casella Nota personale di Communicator e inviare agli altri contatti il messaggio Fuori sede. Per configurare questo messaggio, aprire Outlook, fare clic su Strumenti, quindi su Regole fuori sede. Una volta selezionata questa opzione e specificato un messaggio Fuori sede, questo messaggio viene visualizzato agli altri contatti inclusi nei livelli di accesso Personale, Team o Società. Per ulteriori informazioni sui livelli di accesso, vedere Informazioni dettagliate sulla presenza.

    • Aggiorna presenza personale in base alle informazioni del calendario di Outlook    Selezionare questa opzione per aggiornare lo stato di presenza in base al calendario di Outlook. Una volta selezionata questa opzione, ad esempio, lo stato di presenza viene mostrato automaticamente come Non disponibile durante il tempo pianificato per le riunioni. Una volta trascorso questo tempo, lo stato di presenza viene aggiornato automaticamente per riflettere il nuovo stato.

      • Mostra oggetto e sede della riunione ai contatti inclusi nel livello di accesso Team     Selezionare questa opzione per consentire ai contatti inclusi nel livello di accesso Team di visualizzare l'oggetto delle riunioni e il luogo in cui si svolgono le riunioni di Outlook. Per ulteriori informazioni sui livelli di accesso, vedere Informazioni dettagliate sulla presenza.

    • Salva conversazioni immediate personali nella cartella Cronologia conversazioni di Outlook     Selezionare questa opzione per visualizzare le conversazioni immediate nella cartella Cronologia conversazioni di Outlook. Per ulteriori informazioni su questa cartella, vedere Utilizzo di Communicator con Office Outlook 2007 e Office OneNote 2007.

    • Salva registri chiamate personali nella cartella Cronologia conversazioni di Outlook     Selezionare questa opzione per registrare i record delle chiamate in ingresso e in uscita nella cartella Cronologia conversazioni di Outlook. Per ulteriori informazioni su questa cartella, vedere Utilizzo di Communicator con Office Outlook 2007 e Office OneNote 2007.

    • Definizione di conversazione o chiamata e descrizione dei criteri da soddisfare per la visualizzazione nella cartella Cronologia conversazioni di Outlook

      Definizione di conversazione

      Qualsiasi tentativo di stabilire una conversazione immediata è considerato una conversazione e genera l'archiviazione di un elemento nella cartella Cronologia conversazioni di Outlook. Se, ad esempio, si invia un messaggio immediato a un utente che non risponde, l'elemento di conversazione viene comunque registrato nella cartella Cronologia conversazioni.

      Definizione di chiamata

      Una chiamata è una sessione che include qualsiasi tipo di audio. Qualsiasi tentativo di effettuare una chiamata (o videochiamata) o di passare ad una sessione audio durante una sessione di messaggistica immediata viene considerato una chiamata, anche se la chiamata rimane senza risposta.

      Avvio di una conversazione o chiamata

      Una conversazione o chiamata viene avviata quando:

      • Viene inviato un invito ad una sessione di messaggistica immediata ad un altro utente

      • Viene accettato un invito ad una sessione di messaggistica immediata da un altro utente

      • Si riceve una chiamata (o videochiamata), anche se rimane senza risposta

      • Viene effettuata una chiamata (o videochiamata)

        Termine di una conversazione o chiamata

        Una conversazione o chiamata termina quando si verifica uno degli eventi seguenti:

      • La finestra Conversazione viene chiusa mediante il menu File/Chiudi o il pulsante Chiudi.

      • La conversazione termina se inattiva per 10 minuti.

      • Viene terminata o inoltrata una chiamata (o videochiamata)

      • Viene effettuata la disconnessione da Communicator o si perde la connessione con il server.

  • Rubrica di Windows     Selezionare questa opzione per usare la Rubrica di Windows come origine dei contatti durante la ricerca dei contatti mediante l'apposita funzionalità di Communicator. Se si sceglie la Rubrica di Windows invece di quella di Microsoft Office Outlook come programma di gestione di dati personali, la funzionalità di ricerca di Communicator usa la Rubrica di Windows al posto dell'elenco contatti di Microsoft Office come origine alternativa dei contatti. La selezione della Rubrica di Windows non comporta la sostituzione dell'elenco indirizzi globale di Communicator come origine principale dei contatti.

  • Nessuna     Selezionare questa opzione se si desidera che la funzionalità di ricerca di Communicator restituisca solo contatti dall'elenco indirizzi globale. Una volta selezionata questa opzione, la funzionalità di ricerca di Communicator userà la Rubrica di Windows o l'elenco contatti di Outlook come origine alternativa per la ricerca.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×