Impostare il fuso orario per una riunione o un appuntamento in Outlook per Mac

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Impostare il fuso orario per un evento

Quando si crea una riunione o un appuntamento, Outlook usa il fuso orario predefinito impostato nelle preferenze di Outlook per il Calendario. Se si vuole, si può specificare un fuso orario diverso per un evento durante la creazione. Per visualizzare il selettore Fuso orario, nella scheda Organizzazione riunione o Appuntamento fare clic su Fusi orari.

Ad esempio, se si prevede di viaggiare da Los Angeles a New York, è consigliabile creare un evento che avrà luogo nel fuso orario di New York anziché nel fuso orario del proprio luogo di lavoro. Impostando il fuso orario specifico dell'evento, l'ora dell'evento sarà esatta anche se ci si sposta e si cambia il fuso orario nel computer portatile.

Altre informazioni sui fusi orari

Outlook tiene traccia del fuso orario e dell'ora legale per assicurare che gli eventi vengano visualizzati automaticamente all'ora giusta nel calendario.

Si supponga, ad esempio, che il luogo di lavoro sia Los Angeles e che il luogo di lavoro del collega sia Roma, che è tre ore in anticipo rispetto a Los Angeles. Quando il collega invia un invito a una conferenza telefonica per le 11.00 ora di New York (fuso orientale), Outlook regola l'ora della riunione sulle 8.00 (ora del Pacifico) quando viene visualizzata sul portatile a Los Angeles.

Se si cambia il fuso orario nel computer portatile, Outlook aggiorna gli eventi del calendario con l'orario corretto per il nuovo fuso orario. Ad esempio, se ci si sposta in un altro fuso orario e si imposta il nuovo fuso orario in Preferenze di sistema sul portatile, tutti gli eventi del calendario di Outlook vengono aggiornati di conseguenza.

Vedere anche

Creare una riunione o un appuntamento in Outlook per Mac

Outlook tiene traccia del fuso orario e dell'ora legale per assicurare che gli eventi vengano visualizzati automaticamente all'ora giusta nel calendario.

Si supponga, ad esempio, che il luogo di lavoro sia Los Angeles e che il luogo di lavoro del collega sia Roma, che è tre ore in anticipo rispetto a Los Angeles. Quando il collega invia un invito a una conferenza telefonica per le 11.00 ora di New York (fuso orientale), Outlook regola l'ora della riunione sulle 8.00 (ora del Pacifico) quando viene visualizzata sul portatile a Los Angeles.

Se si cambia il fuso orario nel computer portatile, Outlook aggiorna gli eventi del calendario con l'orario corretto per il nuovo fuso orario. Ad esempio, se ci si sposta in un altro fuso orario e all'arrivo si imposta il nuovo fuso orario in Preferenze di sistema sul portatile, all'apertura di Outlook tutti gli eventi del calendario vengono aggiornati di conseguenza.

Quando si crea un nuovo evento, Outlook usa il fuso orario predefinito impostato nelle preferenze di Outlook per il Calendario. Se si vuole, si può specificare un fuso orario diverso per un evento durante la creazione. Per visualizzare il selettore Fuso orario nella finestra della riunione, fare clic su Fuso orario nella scheda Riunione.

scheda messaggio, allega

Ad esempio, se si prevede di viaggiare da Los Angeles a New York, è consigliabile creare un evento che avrà luogo nel fuso orario di New York anziché nel fuso orario del proprio luogo di lavoro. Impostando il fuso orario specifico dell'evento, l'ora dell'evento sarà esatta anche se ci si sposta e si cambia il fuso orario nel computer portatile.

Quando Outlook riceve inviti o importa eventi da applicazioni che non memorizzano le informazioni sul fuso orario, assegna il fuso orario impostato nelle preferenze di Outlook per il Calendario.

Vedere anche

Creare una riunione o un appuntamento

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×