Impostare i criteri di scadenza della password di un utente

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In Office 365 le password degli utenti scadono a intervalli regolari. Gli amministratori possono fare in modo che la password di un utente scada dopo un determinato numero di giorni o che non scada mai, nonché modificare il numero di giorni dalla scadenza della password in cui l'utente viene informato.

Questo argomento si applica Office 365 Enterprise, Office 365 Business Essentials o Office 365 Business Premium. Se si usa Office 365 per le piccole imprese, vedere Gestire le password in Office 365 Small Business per altre informazioni.

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365.

  3. Nell'interfaccia di amministrazione, passare a impostazioni dei servizi e quindi la password.

    Illustrazione dell'interfaccia di amministrazione di Office 365 Altre informazioni sull'interfaccia di amministrazione di Office 365

    Nel riquadro di anteprima admin center, passare a impostazioni dei servizi, sicurezza e privacy e fare clic su Modifica.

    Illustrazione dell'anteprima dell'interfaccia di amministrazione di Office 365. Altre informazioni sull'anteprima dell'interfaccia di amministrazione di Office 365
  4. Per evitare che gli utenti debbano cambiare le password, selezionare Le password non scadono mai. Se si seleziona questa opzione, gli utenti non riceveranno più i promemoria relativi alla modifica della password.

  5. Per fare in modo che le password degli utenti scadano, digitare il numero di giorni dalla data di scadenza della password. Selezionare un numero di giorni compreso tra 14 e 730.

  6. Digitare il numero di giorni dalla scadenza della password in cui gli utenti vengono informati, e fare clic su Salva. Selezionare un numero di giorni compreso tra 1 e 30.

Maggiori informazioni su password e criteri di scadenza delle password

  • Come impostare password senza scadenza? Usare il modulo di Microsoft Online Services per Windows PowerShell impostare password senza scadenza. Per altre informazioni, vedere Configurare password utente senza scadenza.

  • Quale numero di giorni selezionare se si vuole che le password degli utenti scadano? Molte organizzazioni richiedono una nuova password ogni due o tre mesi. Selezionare un numero di giorni compreso tra 14 e 730.

  • In che modo gli utenti vengono informati della scadenza della password? Quando effettuano l'accesso, gli utenti visualizzano un messaggio a partire dal numero di giorni specificato per la data di scadenza della password. Il messaggio mostra il numero di giorni rimanenti fino alla scadenza della password e fornisce un collegamento alla pagina Modifica password. Per altre informazioni, vedere Modificare la password.

  • Cosa succede se un utente non modifica la password in tempo? Gli utenti possono modificare la password anche dopo che è scaduta. All'accesso verrà visualizzata la pagina Aggiorna password che consente all'utente di immettere una nuova password. Se necessario, l'amministratore può reimpostare la password di un utente. Per altre informazioni, vedere Modificare la password o Reimpostare la password di un utente.

  • È possibile modificare i criteri relativi alle password per gli account sincronizzati con Active Directory? I passaggi illustrati in questo articolo consentono di modificare solo i criteri relativi alle password di account che non vengono sincronizzati attraverso la sincronizzazione di Active Directory. Per altre informazioni sulla sincronizzazione di Active Directory, vedere Integrazione di Office 365 con ambienti locali.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Queste informazioni sono risultate utili?

Che cosa possiamo migliorare?

Che cosa possiamo migliorare?

Per tutelare la privacy, non includere informazioni di contatto nei commenti e suggerimenti. Consulta la nostra informativa sulla privacy.

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti