Impostare autorizzazioni per una cartella condivisa

Il blocco appunti condiviso è stato creato correttamente nella posizione specificata durante la Creazione guidata nuovo blocco appunti di Microsoft Office OneNote. La cartella contenente il file del blocco appunti è stata condivisa, ma è attualmente accessibile solo dall'autore. Per completare la configurazione del blocco appunti condiviso, è necessario specificare le autorizzazioni di accesso per gli altri utenti eseguendo la procedura descritta di seguito.

Nota : In OneNote vengono utilizzate le funzionalità di protezione di Microsoft Windows XP per controllare l'accesso a cartelle e file condivisi. Se la finestra di dialogo Proprietà del blocco appunti condiviso non viene visualizzata automaticamente sullo schermo contemporaneamente all'apertura di questo argomento della Guida, aprirla manualmente in Esplora risorse.

Procedura

  1. Nel menu di avvio di Windowsfare clic su Tutti i programmi, scegliere Accessori e quindi fare clic su Esplora risorse.

  2. In Esplora risorse selezionare il nome della cartella specificata durante la Creazione guidata nuovo blocco appunti in OneNote.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi scegliere Proprietà nel menu di scelta rapida.

Aggiungere utenti all'elenco delle autorizzazioni

  1. Nella finestra di dialogo Proprietà della cartella fare clic sulla scheda Condivisione.

    Importante : Se si utilizza OneNote in una rete controllata da un dominio, la finestra di dialogo Proprietà della cartella condivisa verrà visualizzata con la scheda aggiuntiva Protezione accanto alla scheda Condivisione. In questo caso, è necessario impostare le stesse autorizzazioni in entrambe le schede per condividere correttamente il blocco appunti.

  2. Nella scheda Condivisione fare clic su Autorizzazioni.
    Durante la creazione del blocco appunti condiviso in OneNote, l'autore viene automaticamente riconosciuto come il proprietario della cartella condivisa nel computer. Non è consigliabile modificare o eliminare le voci predefinite nell'elenco delle autorizzazioni.

  3. Fare clic su Aggiungi. Nella finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi specificare gli utenti ai quali si desidera fornire accesso al blocco appunti condiviso.
    È possibile immettere nomi e cognomi, nomi utente o indirizzi di posta elettronica. Gli utenti che vengono aggiunti all'elenco delle autorizzazioni devono essere utenti della stessa rete del computer.

  4. Fare clic su Controlla nomi per verificare la correttezza delle voci nella rete e quindi fare clic su OK.

  5. Nella finestra di dialogo Autorizzazioni selezionare ogni nome utente facendo clic su di esso nell'elenco e quindi specificare le autorizzazioni da assegnare all'utente selezionato.
    Ad esempio, fare clic sulla casella di controllo Controllo completo nella colonna Consenti per autorizzare l'utente selezionato ad aprire e modificare le pagine del blocco appunti condiviso.

  6. Fare clic su Applica per salvare le autorizzazioni dell'utente selezionato prima di passare al successivo. Al termine dell'impostazione delle autorizzazioni fare clic su OK.

  7. Se nella finestra di dialogo Autorizzazioni viene visualizzata la scheda Protezione, il computer è connesso a una rete con un controller di dominio. Per condividere la cartella del blocco appunti in reti simili, è necessario ripetere i passaggi da 3 a 6 e impostare le stesse autorizzazioni nella scheda Protezione precedentemente impostate nella scheda Condivisione.
    Se nella finestra di dialogo Autorizzazioni non viene visualizzata la scheda Protezione, fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà della cartella.

    Note : 

    • È possibile impostare autorizzazioni per file e cartelle solo nei dischi rigidi formattati per l'utilizzo del file system NTFS.

    • Per modificare le autorizzazioni, è necessario essere proprietari del computer oppure disporre dell'autorizzazione del proprietario o dell'amministratore di rete.

    • Per ulteriori informazioni sulle funzionalità di protezione di Windows, vedere la Guida di Windows XP. Nel menu di avvio di Windowsfare clic su Guida e supporto tecnico e quindi cercare "autorizzazioni per le cartelle".


Inviare messaggi di posta elettronica a utenti dell'elenco delle autorizzazioni

Dopo aver aggiunto gli utenti desiderati all'elenco delle autorizzazioni per la cartella condivisa, è possibile inviare un messaggio di posta elettronica per informare gli utenti sulla posizione di accesso al blocco appunti condiviso. Se nel computer è installato Microsoft Office Outlook 2007 e durante la Creazione guidata nuovo blocco appunti quando è stato creato il blocco appunti condiviso è stata selezionata l'opzione relativa alla posta elettronica, in OneNote verrà visualizzato un messaggio di posta elettronica che è possibile personalizzare prima dell'invio.

Se durante la procedura guidata non è stata selezionata l'opzione relativa alla posta elettronica o se si desidera inviare un messaggio a utenti aggiunti successivamente all'elenco delle autorizzazioni, eseguire le operazioni seguenti:

  1. In OneNote nel menu Condividi fare clic su Invia ad altri il collegamento al blocco appunti condiviso.

  2. Inserire i destinatari nei campi A, Cc e Ccn.

  3. Se necessario, personalizzare l'intestazione Oggetto e il testo del messaggio e quindi fare clic su Invia.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×