Importazione guidata testo

È possibile usare Microsoft Excel per importare dati da un file di testo in un foglio di lavoro. L'Importazione guidata testo esamina il file di testo da importare e consente di verificare che i dati vengano importati nel modo desiderato.

Nota    Per avviare l'Importazione guidata testo, nel gruppo Carica dati esterni della scheda Dati fare clic su Da testo. Nella finestra di dialogo Importa file di testo quindi fare doppio clic sul file di testo che si desidera importare.

Barra multifunzione di Excel

Passaggio 1 di 3

Tipo dati originali    Se gli elementi del file di testo sono separati da tabulazioni, virgole, punti e virgole, spazi o altri caratteri, selezionare Delimitato. Se tutti gli elementi del file di testo hanno la stessa lunghezza, selezionare Larghezza fissa.

Inizia ad importare alla riga    Digitare o selezionare un numero di riga per specificare la prima riga di dati da importare.

Origine file    Selezionare il set di caratteri usato nel file di testo. Nella maggioranza dei casi, è possibile lasciare invariata l'impostazione predefinita. Se si è certi che il file di testo è stato creato con un set di caratteri diverso da quello usato nel computer, modificare questa impostazione in base al set di caratteri in uso. Ad esempio, se il computer è configurato per usare il set di caratteri 1251 (Cirillico, Windows), ma è noto che il file è stato generato con il set di caratteri 1252 (Europa occidentale, Windows), impostare Origine file su 1252.

Anteprima del file    In questa casella viene visualizzato il testo con l'aspetto che avrà una volta suddiviso in colonne all'interno del foglio di lavoro.

Passaggio 2 di 3 (dati delimitati)

Delimitatori    Selezionare il carattere che separa i valori nel file di testo. Se il carattere non è incluso nell'elenco, selezionare la casella di controllo Altro, quindi digitare un carattere nella casella che contiene il cursore. Queste opzioni non sono disponibili se il tipo di dati è Larghezza fissa.

Considera delimitatori consecutivi come uno solo    Selezionare questa casella di controllo se i dati contengono un delimitatore con una lunghezza superiore a un carattere tra i campi di dati oppure più delimitatori personalizzati.

Qualificatore di testo    Selezionare il carattere che racchiude i valori nel file di testo. Quando Excel rileva il carattere qualificatore di testo, tutto il testo successivo al carattere e precedente all'occorrenza successiva del carattere viene importato come un valore, anche se include un carattere delimitatore. Ad esempio, se il delimitatore è una virgola (,) e il qualificatore di testo è rappresentato dalle virgolette ("), "Roma, Italia" sarà importato in una cella come Roma, Italia. Se non è specificato alcun qualificatore o se è specificato l'apostrofo ('), "Roma, Italia" viene importato in due celle adiacenti come "Roma e Italia".

Se il carattere delimitatore si trova tra qualificatori di testo, Excel omette i qualificatori nel valore importato. Se tra i qualificatori di testo non è presente un carattere delimitatore, Excel include il carattere qualificatore nel valore importato. Di conseguenza, "Roma Italia" (usando le virgolette come qualificatore di testo) viene importato in una cella come "Roma Italia".

Anteprima dati    Rivedere il testo nella casella per verificare che la separazione del testo in colonne all'interno del foglio di lavoro sia quella desiderata.

Passaggio 2 di 3 (dati a larghezza fissa)

Anteprima dati    Impostare la larghezza dei campi in questa sezione. Fare clic nella finestra di anteprima per impostare un'interruzione di colonna, rappresentata da una linea verticale. Fare doppio clic su un'interruzione di colonna per rimuoverla oppure trascinarla per spostarla.

Passaggio 3 di 3

Fare clic sul pulsante Avanzate per eseguire una o più delle operazioni seguenti:

  • Specificare il tipo di separatori decimali e delle migliaia usati nel file di testo. Quando i dati vengono importati in Excel, i separatori corrisponderanno a quelli specificati per la propria area in Opzioni lingua o Impostazioni internazionali nel Pannello di controllo di Windows.

  • Specificare che uno o più valori numerici possono contenere un segno meno finale.

Formato dati per colonna    Fare clic sul formato di dati della colonna selezionata nella sezione Anteprima dati. Se non si vuole importare la colonna selezionata, fare clic su Non importare colonna (salta).

Dopo aver selezionato un'opzione di formato di dati per la colonna selezionata, l'intestazione di colonna in Anteprima dati mostrerà il formato. Se si seleziona Data, selezionare un formato data nella casella Data.

Scegliere il formato di dati maggiormente corrispondente all'anteprima di dati, in modo che sia possibile convertire i dati importati in modo corretto. Esempio:

  • Per convertire una colonna costituita interamente da caratteri numerici di valuta nel formato valuta di Excel, selezionare Generale.

  • Per convertire una colonna costituita interamente da caratteri numerici nel formato testo di Excel, selezionare Testo.

  • Per convertire una colonna costituita interamente da caratteri di data, con ogni data espressa nell'ordine anno, mese e giorno, nel formato data di Excel, selezionare Data e quindi selezionare il tipo di data AMG nella casella Data.

La colonna verrà importata come Generale se la conversione può generare risultati imprevisti. Esempio:

  • Se la colonna include una combinazione di formati, ad esempio caratteri alfabetici e numerici, verrà convertita in Generale.

  • Se in una colonna di date, ognuna espressa nell'ordine anno, mese e giorno, si seleziona Data e il tipo di data MGA, la colonna verrà convertita nel formato Generale. Una colonna che include caratteri di data deve corrispondere il più esattamente possibile a un formato di data personalizzato o incorporato di Excel.

Se una colonna non viene convertita nel formato desiderato, è possibile convertire i dati dopo l'importazione.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×