INTERCETTA (funzione INTERCETTA)

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione INTERCETTA  in Microsoft Excel.

Descrizione

Calcola il punto in cui una retta interseca l'asse y utilizzando i valori x e y esistenti. Tale punto è basato su una retta di regressione lineare ottimale tracciata attraverso i valori x_nota e y_nota. Utilizzare la funzione INTERCETTA per determinare il valore della variabile dipendente nel caso in cui la variabile indipendente sia uguale a 0 (zero). Ad esempio, è possibile utilizzare la funzione INTERCETTA per stimare la resistenza elettrica di un metallo alla temperatura di 0° C nel caso in cui i dati disponibili siano stati rilevati a temperature ambiente e a temperature superiori.

Sintassi

INTERCETTA(y_nota; x_nota)

Gli argomenti della sintassi della funzione INTERCETTA sono i seguenti:

  • Y_nota    Obbligatorio. Insieme dipendente di osservazioni o di dati.

  • X_nota    Obbligatorio. Insieme indipendente di osservazioni o dati.

Osservazioni

  • Gli argomenti devono essere numeri oppure nomi, matrici o riferimenti che contengono numeri.

  • Se una matrice o un riferimento contiene testo, valori logici o celle vuote, tali valori verranno ignorati. Le celle contenenti il valore zero verranno invece incluse nel calcolo.

  • Se y_nota e x_nota contengono un numero differente di dati o nessun dato, INTERCETTA restituirà il valore di errore #N/D.

  • L'equazione per l'intercetta della retta di regressione A è:

    Equazione

    dove la pendenza B viene calcolata nel seguente modo:

    Equazione

    e dove x e y sono i valori MEDIA(x_nota) e MEDIA(y_nota) della media campione.

  • L'algoritmo di base utilizzato nelle funzioni INTERCETTA e PENDENZA è diverso quello utilizzato nella funzione REGR.LIN. Tale differenza può pertanto produrre risultati diversi in caso di dati indeterminati e collineari. Ad esempio, se le coordinate dell'argomento y_nota sono uguali a 0 e le coordinate dell'argomento x_nota sono uguali a 1:

    • INTERCETTA e PENDENZA restituiranno il valore di errore #DIV/0!. L'algoritmo utilizzato nelle funzioni INTERCETTA e PENDENZA è progettato per ricercare una sola risposta e in questo caso è possibile che esistano più risposte.

    • REGR.LIN restituirà il valore 0. L'algoritmo utilizzato nella funzione REGR.LIN è progettato per restituire risultati ragionevoli per dati collineari e in questo caso è possibile che venga individuata almeno una risposta.

Esempio

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

y nota

x nota

2

6

3

5

9

11

1

7

8

5

Formula

Descrizione

Risultato

=INTERCETTA(A2:A6; B2:B6)

Punto in cui una retta interseca l'asse y usando i valori x e y indicati

0,0483871

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×