Guida di orientamento per la creazione e la gestione di siti di SharePoint

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Office SharePoint Server 2007 fornisce una struttura per la creazione e la gestione di siti Web che è possibile usare per condividere informazioni e semplificare la collaborazione nell'organizzazione. Ad esempio, gli utenti di una grande azienda possono usare i siti per condividere documenti, pianificazioni e processi aziendali all'interno dei team, tra gruppi o nell'intera organizzazione. Se si usa Office SharePoint Server 2007 per condividere e gestire le informazioni, è prima di tutto necessario creare un sito. Dopo la creazione del sito, sarà possibile personalizzarlo per adattarlo a quasi tutte le esigenze.

Usare questo articolo come una guida di orientamento per semplificare la pianificazione, la creazione, la personalizzazione e la gestione dei siti in Office SharePoint Server 2007. Di seguito sono disponibili collegamenti ad articoli su Office Online, oltre ad articoli, demo e blog in siti Web popolari che illustrano i siti Web in modo più dettagliato.

Prima di iniziare

Prima di creare un sito è consigliabile ottenere informazioni su Office SharePoint Server 2007 e sulle rispettive caratteristiche correlate ai siti. Queste informazioni sono utili per scegliere il tipo corretto di sito quando si crea un sito per il proprio team o il proprio progetto. Occorre ricordare che non è necessario apprendere tutti questi concetti prima di creare effettivamente un sito, ma è necessario assicurarsi di scegliere il modello di sito più adatto allo scopo specifico del sito, in modo da evitare operazioni successive di personalizzazione.

Introduzione a Office SharePoint Server 2007 e ai siti

Obiettivo

Descrizione

Introduzione a Microsoft Office SharePoint Server 2007

Prima di creare un sito, esaminare gli utilizzi principali del prodotto, inclusi la collaborazione, la personalizzazione, la ricerca e business intelligence. Analizzare anche le differenze generali tra Office SharePoint Server 2007 e Windows SharePoint Services 3.0.

Una panoramica di Microsoft Office SharePoint Server 2007

Fornisce informazioni generali su Office SharePoint Server 2007 e ne illustra il funzionamento come piattaforma per la collaborazione e la condivisione, la gestione di contenuti aziendali e le ricerche a livello aziendale.

Pianificare la struttura di raccolte siti e siti

Pianificare il nuovo sito o la nuova raccolta siti determinando gli obiettivi specifici per il sito, le persone che useranno il sito, il livello di accesso necessario per gli utenti, i contenuti del sito e la struttura di spostamento.

Quali tipi di sito di SharePoint è necessario creare?

Questo blog di Jose Barreto è utile per scegliere il modello di sito ottimale per le proprie esigenze. Questo post illustra i diversi tipi di siti, inclusi i siti di pubblicazione, i siti wiki, i siti di download e i siti di blog.

Creazione di siti

Quando si crea un nuovo sito in Office SharePoint Server 2007, è necessario scegliere un nome, un indirizzo, una descrizione, un modello di sito e le impostazioni correlate a spostamento e autorizzazioni. I collegamenti seguenti illustrano in modo più dettagliato queste opzioni.

Creare un sito

Obiettivo

Descrizione

Creare un sito

Informazioni su come creare un sito in Office SharePoint Server 2007. L'articolo illustra la differenza tra la creazione di un sito principale e la creazione di un sito secondario in un sito esistente. Vengono fornite informazioni su questa procedura a livello di spostamento, autorizzazioni e caratteristiche condivise del sito.

Modelli di sito predefiniti

Per semplificare la scelta del modello di sito corretto quando si crea un sito, leggere questo articolo per ottenere informazioni sui modelli disponibili e una descrizione di ogni modello. Office SharePoint Server 2007 include modelli di sito che contengono diverse caratteristiche del sito, ad esempio elenchi, raccolte e Web part.

Gestire i livelli di autorizzazione

Quando si crea un nuovo sito, è possibile scegliere se ereditare le autorizzazioni da un sito padre o creare autorizzazioni univoche per il sito. I vantaggi di entrambi i metodi sono illustrati nella parte finale dell'articolo. Occorre ricordare che è possibile modificare questa impostazione dopo avere creato il sito.

Nota : Le autorizzazioni e l'accesso a un sito vengono illustrati in modo dettagliato più avanti in questa guida di orientamento, quando si inizia a personalizzare il sito.

Configurare gli elementi della struttura di spostamento

Quando si crea un nuovo sito, si sceglie se visualizzare il sito nel riquadro di spostamento del rispettivo sito padre. Se questa opzione non è disponibile quando si crea un sito, leggere questo articolo per informazioni su come eseguire questa operazione nella pagina Impostazioni struttura di spostamento sito. Analogamente alle autorizzazioni, è possibile modificare questa impostazione dopo avere creato il sito.

Nota : Le opzioni di spostamento sono illustrate in modo dettagliato più avanti in questa guida di orientamento, quando si inizia a personalizzare il sito.

Informazioni sull'ereditarietà della struttura di spostamento

Quando si crea un nuovo sito, si sceglie anche se ereditare la barra dei collegamenti superiore ed eventualmente le barre di navigazione dal sito padre o se creare una barra dei collegamenti superiore e barre di navigazione univoche per questo sito. I vantaggi di entrambi i metodi sono illustrati in questo articolo. È possibile modificare questa impostazione dopo avere creato il sito.

Nota : Le opzioni di spostamento sono illustrate in modo dettagliato più avanti in questa guida di orientamento, quando si inizia a personalizzare il sito.

Siti nella Directory siti

Quando si crea un sito è infine necessario decidere se elencare il nuovo sito nella Directory siti e, in questo caso, in quale divisione. È possibile modificare questa impostazione dopo avere creato il sito.

Personalizzazione dei siti

Dopo avere creato il sito, ha inizio il lavoro effettivo. È necessario prendere in considerazione l'aspetto e il comportamento del sito, oltre alla struttura e all'architettura del sito. L'aspetto e il comportamento includono opzioni come i colori e il tema del sito, le raccolte, gli elenchi e le Web part nel sito, lo spostamento e le autorizzazioni. La struttura e l'architettura includono opzioni come i tipi di contenuto del sito, le colonne del sito e i metadati complessivi usati dal sito.

Personalizzare l'aspetto e il comportamento

Obiettivo

Descrizione

Introduzione alla personalizzazione di siti e pagine

Informazioni sui diversi modi per personalizzare il sito, incluse le impostazioni a livello di sito come la sicurezza e lo spostamento, e le singole caratteristiche, come gli elenchi e le Web part.

Panoramica dei modelli di sito di Office SharePoint Server

Questo post di blog offre un'anteprima di ogni modello di sito, per illustrare le caratteristiche che verranno incluse nel sito. Si tratta di un eccellente punto di partenza per ottenere informazioni sugli elementi da aggiungere, rimuovere e personalizzare nel sito.

Modificare i colori o il tema del sito

Uno dei primi elementi che potrebbe essere necessario cambiare nel sito è il colore o il tema. I siti includono un set di temi che possono essere usati per cambiare rapidamente l'aspetto del sito, senza influire sul layout o sul contenuto del sito.

Guida di orientamento per la creazione e la personalizzazione delle pagine Web part per un sito di SharePoint

La maggior parte delle caratteristiche aggiunte e personalizzate nel sito è disponibile sotto forma di Web part. Leggere questa guida di orientamento per ottenere informazioni su una vasta scelta di argomenti, demo e blog nelle Web part in Office SharePoint Server 2007.

Guida di orientamento per la creazione e la configurazione di raccolte di SharePoint

Le raccolte sono un altro elemento importante del sito. Le raccolte mostrano elenchi di file e informazioni chiave su ogni file per consentire ai membri del team di collaborare e condividere informazioni aziendali. Leggere questa guida di orientamento per ottenere informazioni su una vasta scelta di argomenti, demo e blog nelle raccolte in Office SharePoint Server 2007.

Introduzione agli elenchi

Analogamente alle raccolte, gli elenchi sono una soluzione efficace per gestire le informazioni aziendali. Gli elenchi sono raccolte di informazioni che vengono condivise con i membri del team. Leggere questo articolo per ottenere altre informazioni sugli elenchi, inclusi i tipi di elenco e i modi in cui è possibile usare gli elenchi in Office SharePoint Server 2007.

Personalizzare la struttura e l'architettura

Obiettivo

Descrizione

Utilizzare il contenuto e la struttura del sito

Per personalizzare il contenuto e la struttura dei siti e delle raccolte siti, usare la pagina Contenuto e struttura sito. È possibile cambiare la struttura del sito, gestire il contenuto negli elenchi e nelle voci di elenco e, quindi cambiare l'aspetto di questi elementi nella struttura di spostamento del sito. Questo articolo illustra come usare la pagina Contenuto e struttura sito, copiare elementi, spostare elementi, mostrare le risorse correlate e altro ancora.

Introduzione ai metadati gestiti in SharePoint Server 2010

I metadati sono dati relativi ai dati disponibili e, se usati correttamente nel sito, possono consentire di organizzare meglio il contenuto e aiutare gli utenti a trovare facilmente il contenuto. L'uso dei tipi di contenuto e delle colonne del sito consente di associare i metadati ai dati nel sito. Leggere questo blog per ottenere informazioni sull'importanza dei metadati nel sito.

Impostazioni tipo di contenuto e colonne del sito

La maggior parte delle operazioni di gestione dei metadati eseguite nel sito comporta la configurazione di tipi di contenuto e colonne del sito. Se usati insieme, i tipi di contenuto e le colonne del sito semplificano l'organizzazione dei contenuti e assicurano un uso coerente dei metadati nel sito o nei siti. Questo articolo MSDN offre informazioni su entrambi.

Introduzione ai tipi di contenuto

Un tipo di contenuto è una raccolta riutilizzabile di impostazioni, applicate a una determinata categoria di contenuto nel sito. È possibile usare i tipi di contenuto per organizzare, gestire e organizzare il contenuto in modo coerente in un sito o in una raccolta siti. Questo articolo offre altre informazioni sui tipi di contenuto, sul relativo funzionamento a livello di sito e sul rispettivo funzionamento negli elenchi e nelle raccolte.

Introduzione alle colonne

Una colonna del sito è una definizione di colonna riutilizzabile assegnata a più elenchi in uno o più siti. È possibile usare le colonne del sito per assicurare la coerenza dei metadati nei siti e negli elenchi. Analogamente ai tipi di contenuto del sito, vengono definite a livello del sito, indipendentemente da eventuali elenchi o tipi di contenuto effettivi. Questo articolo MSDN include altre informazioni sulle colonne.

Gestione dei siti

La gestione di un sito è un'area che in genere viene associata al reparto IT (Information Technology) dell'azienda e include attività quali l'esecuzione di backup e ripristini, la configurazione della posta elettronica sul sito e l'implementazione dei modelli di sito. In Office SharePoint Server 2007molte di queste attività possono essere eseguite dal proprietario del sito.

Gestire un sito

Obiettivo

Descrizione

Gestire siti e raccolte siti

È possibile che si gestisca un sito, più siti o raccolte siti che includono più siti. Per gestire in modo ottimale un sito, è necessario determinare il numero appropriato di siti, siti secondari e raccolte siti. È anche necessario gestire la gerarchia di ogni sito, monitorare l'utilizzo del sito, gestire i siti non utilizzati e altro ancora. Leggere questo articolo per ottenere suggerimenti sulla gestione dei siti e delle raccolte siti.

Utilizzare le impostazioni della struttura di spostamento del sito

Quando si gestisce e si personalizza il sito, si dedica la maggior parte del tempo alla pagina Impostazioni sito in Office SharePoint Server 2007. In questa pagina si gestiscono le autorizzazioni, le pagine di layout, le impostazioni amministrative e altro ancora.

Creare un criterio di gestione delle informazioni

I criteri di gestione delle informazioni consentono di controllare gli utenti che possono accedere alle informazioni dell'organizzazione, le operazioni consentite sulle informazioni e il tempo per cui è possibile conservarle. Per implementare un criterio, è possibile associare caratteristiche di un criterio o un modello di criteri al sito, al tipo di contenuto o alla raccolta documenti. Questo articolo illustra le procedure specifiche.

Configurare le impostazioni di controllo per una raccolta siti

Il controllo può essere usato per verificare il modo in cui viene usato il contenuto del sito e da chi viene usato. Se necessario, è possibile recuperare una cronologia di azioni effettuate da un utente specifico e recuperare la cronologia delle azioni effettuate in un intervallo di date specifico. Ciò può essere utile per i requisiti aziendali a livello di conformità con le normative e di gestione dei record. Questo articolo offre altre informazioni sulle impostazioni di controllo.

Introduzione alle caratteristiche di Business Intelligence

Per fornire dati strategici oppure operativi per i decisori dell'organizzazione, è possibile sfruttare le caratteristiche di business intelligence in Office SharePoint Server 2007. Collegare il sito alle applicazioni aziendali, ad esempio SAP, Siebel e Microsoft SQL Server 2005, quindi pubblicare i report, gli elenchi e gli indicatori di prestazioni chiave da questi dati.

Leggere questa guida di orientamento ed esaminare la vasta gamma di argomenti, demo e blog correlati a business intelligence.

Informazioni sulle impostazioni di modelli di siti e layout di pagina

È possibile applicare un aspetto coerente al sito, specificando un modello di sito e un layout di pagina da usare per eventuali siti secondari e pagine Web create dal sito. È ad esempio possibile richiedere che eventuali nuovi siti creati dal sito usino il modello Sito del team. Si può anche richiedere che eventuali nuove pagine create sul sito usino il layout di pagina Pagina di articolo con solo corpo. Questo argomento illustra come gestire i modelli di sito e i layout di pagina.

Visualizzare, ripristinare o eliminare elementi contenuti nel Cestino

Office SharePoint Server 2007 include un Cestino che offre una rete di sicurezza quando si eliminano documenti, voci di elenco, elenchi, cartelle e file. Se si elimina uno di questi elementi, verrà inserito nel Cestino. Questo articolo fornisce informazioni su come visualizzare elementi, eliminare elementi e ripristinare elementi nel Cestino.

Eliminare siti e raccolte siti

L'ultima cosa che probabilmente si vuole fare con un sito è eliminarlo. È importante notare che eliminare un sito principale comporterà l'eliminazione di tutti i siti secondari associati e sarà possibile recuperare questi siti secondari solo se ne è disponibile un backup. Leggere questo articolo per ottenere informazioni su come eliminare un sito in Office SharePoint Server 2007.

Altre informazioni

È possibile usare il sito di Office SharePoint Server 2007 in molti modi, troppi per l'inclusione in questa guida di orientamento. Come si può notare, dopo la creazione del sito, è possibile eseguire qualsiasi operazione usando raccolte, elenchi, Web part, layout di pagina, impostazioni del sito e altro ancora. Selezionare i collegamenti seguenti per visualizzare documentazione aggiuntiva disponibile su Office Online e TechNet.

Documentazione su Office Online e TechNet

Risorsa

Descrizione

TechCenter di SharePoint Server

Articoli per l'amministratore del sito su Office SharePoint Server 2007 su TechNet.

TechCenter di Windows SharePoint Services

Articoli per l'amministratore del sito su Windows SharePoint Services 3.0 su TechNet.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×