Gestire lo schema di ricerca in SharePoint Online

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Lo schema di ricerca Controlla cosa è possibile cercare, come è possibile eseguire ricerche e come ottenere presentati i risultati in siti Web di ricerca. Nello schema di ricerca, è possibile visualizzare, creare o modificare le proprietà gestite e mappa a ricerca per indicizzazione di proprietà alle proprietà gestite. Modificando lo schema di ricerca, è possibile creare un'esperienza di ricerca personalizzate.

Informazioni sullo schema di ricerca

Quando gli utenti ricercano contenuti nei siti di SharePoint, è ciò che è stato inserito nell'indice di ricerca che definisce i risultati della ricerca. L'indice contiene informazioni da tutti i documenti e tutte le pagine del sito.

L'indice di ricerca è composto da ricerca per indicizzazione del contenuto nel sito di SharePoint. Crawler sceglie contenuto e i metadati dai documenti sotto forma di proprietà a ricerca per indicizzazione. Lo schema di ricerca consente il crawler decidere quali contenuto e i metadati di occuparsi. Esempi di metadati sono l'autore e la posizione di un documento. Tuttavia, per ottenere il contenuto e i metadati dai documenti nell'indice di ricerca, le proprietà sottoposte a ricerca per devono essere mappate a proprietà gestite. Solo alle proprietà gestite vengono conservate nell'indice analitico. Ad esempio una proprietà sottoposte a ricerca per relativa ai autore sia associata a una proprietà gestita correlata all'autore. Per ulteriori informazioni, vedere Introduzione a Schema di ricerca per SharePoint .

Lo schema di ricerca contiene i mapping dalle proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione alle proprietà gestite, oltre a diverse impostazioni per le proprietà gestite. Gli utenti possono fare ricerche solo nelle proprietà gestite. Le impostazioni delle proprietà gestite definiscono cosa è possibile cercare e come, ad esempio quali proprietà gestite si possono configurare in seguito come affinamenti ricerca.

Le proprietà gestite possono essere usate per limitare i risultati della ricerca, ad esempio "cerca solo elementi con un autore specifico", e presentare il contenuto delle proprietà nei risultati della ricerca.

Delve utilizza le proprietà gestite per eseguire query su Office graph e visualizzare schede contenuto in Delve. Ad esempio, è possibile visualizzare le proprietà gestite come autore, il nome del file, ModifiedBy e LastModifiedTime nelle schede contenuto Delve.

Tutti i documenti che può visualizzare o modificare in Office 365, un utente può inoltre visualizzati in Delve. Delve non modificare le autorizzazioni e gli utenti vedranno solo i documenti che hanno già accesso. In alcuni casi, tuttavia, può essere necessario impedire la visualizzazione in Delve un documento.

È possibile utilizzare la proprietà HideFromDelve gestiti per nascondere un documento da Delve. È possibile mantenere archiviare il documento in Office 365 e persone possono trovarla tramite la funzione Cerca: sufficiente non verrà visualizzati nel Delve più. Vedere nascondere documenti a Delve.

Per ulteriori informazioni su Delve, vedere Office Delve per amministratori di Office 365

Quando si crea una nuova colonna del sito in un elenco di SharePoint, il crawler rileva il nome della colonna del sito come nuova proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione. SharePoint esegue automaticamente il mapping della nuova proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione a una nuova proprietà gestita generata automaticamente la quale, per impostazione predefinita, non è configurabile per affinamento ricerca.

Se si vuole usare la proprietà come affinamento ricerca nel front-end, è necessario eseguire manualmente il mapping della proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione a una proprietà gestita impostata come configurabile per affinamento ricerca. Per creare una nuova proprietà gestita configurabile per affinamento ricerca in SharePoint Online, occorre usare una proprietà gestita esistente e inutilizzata e rinominarla usando un alias. A questo scopo sono disponibili diverse proprietà gestite con nomi quali "RefinableString00" e "RefinableDate19."

Ad esempio si crea una nuova colonna del sito denominata NuoviColori e si vuole che gli utenti possano usare NuoviColori come opzione quando perfezionano i risultati della ricerca. Nello schema di ricerca si sceglie una proprietà gestita inutilizzata, ad esempio RefinableString00 e si rinomina la proprietà in NuoviColori usando un alias. Si esegue quindi il mapping di questa nuova proprietà gestita alla proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione corrispondente.

Di solito non è necessario modificare lo schema di ricerca predefinito per il tenant. Tuttavia se si vuole creare un'esperienza di ricerca più avanzata e personalizzata, si può modificare lo schema.

È possibile modificare lo schema di ricerca solo per l'intero tenant o per una specifica raccolta siti. Lo schema di ricerca per la raccolta siti si basa sullo schema di ricerca per il tenant, quindi solitamente si apportano modifiche prima a livello di tenant e quindi a livello di raccolta siti. qualsiasi modifica apportata a una raccolta siti si applica solo a quella raccolta siti.

Quando si modificano le proprietà gestite o se ne aggiungono di nuove, le modifiche diventano effettive solo dopo che il contenuto è stato sottoposto a una nuova ricerca per indicizzazione. In SharePoint Online la ricerca per indicizzazione viene eseguita automaticamente in base a una pianificazione definita.

Quando si aggiunge una nuova proprietà a una elenco o una raccolta o quando si modificano proprietà usate in un elenco o una raccolta, è necessario sottoporre di nuovo il contenuto a ricerca per indicizzazione per riflettere le modifiche nell'indice di ricerca. Poiché le modifiche vengono apportate nello schema di ricerca e non nel sito effettivo, il crawler non eseguirà automaticamente una nuova ricerca per indicizzazione dell'elenco o della raccolta. Per essere sicuri che le modifiche siano sottoposte a ricerca per indicizzazione e reindicizzate, si può richiedere esplicitamente una reindicizzazione dell'elenco o della raccolta. In questo caso, il contenuto dell'elenco o della raccolta viene sottoposto di nuova a ricerca per indicizzazione e reindicizzato in modo da poter iniziare a usare le nuove proprietà gestite in query, regole di query e modelli di visualizzazione.

Inizio pagina

Nota :  Non tutte le opzioni sono disponibili in SharePoint Online.

Quando si crea una nuova proprietà gestita in SharePoint Online, tale proprietà avrà delle limitazioni, ad esempio può essere solo di tipo Testo o Sì/No e non è ordinabile o configurabile per affinamento ricerca.

Se è necessaria una proprietà di tipo diverso o con caratteristiche diverse da quelle disponibili, attenersi alla procedura indicata in Creare una proprietà gestita rinominandone una esistente.

  1. Per passare alla pagina Schema di ricerca per il Tenant o una raccolta siti:

    Passare alla pagina Schema di ricerca per il Tenant
    1. Accedere a Office 365.

      Suggerimenti per l'uso di Word Online

    2. Fare clic su amministratore e quindi fare clic su SharePoint. A questo punto è nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

    3. Fare clic su Cerca e quindi fare clic su Gestisci Schema di ricerca nella pagina di amministrazione della ricerca.

    Passare alla pagina Schema di ricerca per una raccolta siti
    1. Nel sito, passare a Impostazioni Pulsante Impostazioni di Office 365 e quindi fare clic su Impostazioni sito.

    2. Fare clic su Schema di ricerca in Amministrazione raccolta siti.

  2. Fare clic su proprietà gestite.

  3. Fare clic su Nuova proprietà gestita nella pagina Proprietà gestite.

  4. digitare il nome della nuova proprietà gestita nella casella nome proprietà nella sezione nome e descrizione. Se si desidera, digitare una descrizione.

  5. Nella sezione Tipo selezionare una delle opzioni disponibili per la proprietà:

    • Sì/No

    • Testo

  6. Nella sezione Caratteristiche principali selezionare una o più delle opzioni disponibili.

  7. Nella sezione Mapping con proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione fare clic su Aggiungi un mapping.

  8. Nella finestra di dialogo selezione proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione scegliere una proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione di cui eseguire il mapping con la proprietà gestita, quindi fare clic su OK. Ripetere questo passaggio per eseguire il mapping di altre proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione alla stessa proprietà gestita.

  9. Nella sezione Mapping con proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione specificare se si vuole includere:

    • Tutto il contenuto da tutte le proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione a questa proprietà gestita

    • Il contenuto dalla prima proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione che contiene un valore e facoltativamente in quale ordine

  10. Scegliere OK.

  1. Per passare alla pagina Schema di ricerca:

    Per il Tenant
    1. Accedere a Office 365.

      Suggerimenti per l'uso di Word Online

    2. Fare clic su amministratore e quindi fare clic su SharePoint. A questo punto è nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

    3. Fare clic su Cerca e quindi fare clic su Gestisci Schema di ricerca nella pagina di amministrazione della ricerca.

    Per passare alla pagina Schema di ricerca:

    Per una raccolta siti
    1. Nel sito, fare clic su Impostazioni Pulsante Impostazioni di Office 365 e quindi fare clic su Impostazioni sito.

    2. Fare clic su Schema di ricerca in Amministrazione raccolta siti.

  2. Nella pagina Proprietà gestite individuarne una inutilizzata. Per inutilizzata si intende la proprietà di cui non è stato eseguito il mapping a una proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione, ovvero la colonna Proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione mappate è vuota. Vedere la tabella Proprietà gestite inutilizzate predefinite per maggiori dettagli.

    Importante : Per poter usare successivamente la proprietà come affinamento ricerca, scegliere una prosperità gestita contrassegnata con Perfeziona.

  3. Posizionare il puntatore del mouse sulla proprietà gestita, fare clic sulla freccia e quindi su Modifica/mapping proprietà.

  4. Nella pagina Modifica proprietà gestita, in Caratteristiche principali immettere il nuovo nome della proprietà nella casella Alias della sezione Alias.

  5. Nella sezione Mapping con proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione fare clic su Aggiungi un mapping.

  6. Nella finestra di dialogo Selezione proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione selezionare una proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione di cui eseguire il mapping con la proprietà gestita, quindi fare clic su OK. Ripetere questo passaggio per eseguire il mapping di altre proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione a questa proprietà gestita.

  7. Scegliere OK.

    Importante :  Quando si crea una nuova proprietà gestita in questo modo, la raccolta o l'elenco che userà l'affinamento ricerca deve essere sottoposto di nuovo a ricerca per indicizzazione e reindicizzato prima che la proprietà sia visualizzata come opzione nella configurazione di affinamento. Vedere Richiedere la reindicizzazione di una raccolta documenti o un elenco.

  1. Per passare alla pagina Schema di ricerca:

    Per il Tenant
    1. Accedere a Office 365.

      Suggerimenti per l'uso di Word Online

    2. Fare clic su amministratore e quindi fare clic su SharePoint. A questo punto è nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

    3. Fare clic su Cerca e quindi fare clic su Gestisci Schema di ricerca nella pagina di amministrazione della ricerca.

    Per passare alla pagina Schema di ricerca:

    Per una raccolta siti
    1. Nel sito, fare clic su Impostazioni Pulsante Impostazioni di Office 365 e quindi fare clic su Impostazioni sito.

    2. Fare clic su Schema di ricerca in Amministrazione raccolta siti.

  2. Nella scheda Proprietà gestite sono elencate le proprietà gestite, le impostazioni delle proprietà gestite e le proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione a cui sono mappate.

  3. Per vedere le proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione e le proprietà gestite a cui sono mappate, fare clic su Proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione.

  4. Per vedere le categorie di proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione, fare clic su Categorie.

Nota :  Non tutte le opzioni sono disponibili in SharePoint Online.

Modificare una proprietà gestita
  1. Per passare alla pagina Schema di ricerca:

    Per il Tenant
    1. Accedere a Office 365.

      Suggerimenti per l'uso di Word Online

    2. Fare clic su amministratore e quindi fare clic su SharePoint. A questo punto è nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

    3. Fare clic su Cerca e quindi fare clic su Gestisci Schema di ricerca nella pagina di amministrazione della ricerca.

    Per passare alla pagina Schema di ricerca:

    Per una raccolta siti
    1. Nel sito, fare clic su Impostazioni Pulsante Impostazioni di Office 365 e quindi fare clic su Impostazioni sito.

    2. Fare clic su Schema di ricerca in Amministrazione raccolta siti.

  2. Individuare la proprietà gestita che si desidera modificare nella colonna Nome proprietà nella scheda Proprietà gestite o digitare il nome nella casella filtro.

  3. Scegliere la proprietà gestita nell'elenco, fare clic sulla freccia e quindi fare clic su Modifica/mapping proprietà.

  4. Modificare le impostazioni nella pagina Modifica proprietà gestita e quindi fare clic su OK.

  1. Per passare alla pagina Schema di ricerca:

    Per il Tenant
    1. Accedere a Office 365.

      Suggerimenti per l'uso di Word Online

    2. Fare clic su amministratore e quindi fare clic su SharePoint. A questo punto è nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

    3. Fare clic su Cerca e quindi fare clic su Gestisci Schema di ricerca nella pagina di amministrazione della ricerca.

    Per passare alla pagina Schema di ricerca:

    Per una raccolta siti
    1. Nel sito, fare clic su Impostazioni Pulsante Impostazioni di Office 365 e quindi fare clic su Impostazioni sito.

    2. Fare clic su Schema di ricerca in Amministrazione raccolta siti.

  2. Nella scheda Proprietà gestite individuare la proprietà gestita che si vuole eliminare o immetterne il nome nella casella Filtro.

  3. Posizionare il puntatore del mouse sulla proprietà gestita da eliminare, fare clic sulla freccia e quindi su Elimina.

  4. Scegliere OK.

    Importante : Se si elimina una proprietà gestita:

    • Gli utenti possono fare ricerche nelle proprietà.

    • Una regola di query che usa la proprietà non funzionerà più.

    • Una web part personalizzata che usa la proprietà non funzionerà più.

  1. Per passare a Schema di ricerca:

    Per il Tenant
    1. Accedere a Office 365.

      Suggerimenti per l'uso di Word Online

    2. Fare clic su amministratore e quindi fare clic su SharePoint. A questo punto è nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

    3. Fare clic su Cerca e quindi fare clic su Gestisci Schema di ricerca nella pagina di amministrazione della ricerca.

    Per passare a Schema di ricerca:

    Per una raccolta siti
    1. Nel sito, fare clic su Impostazioni Pulsante Impostazioni di Office 365 e quindi fare clic su Impostazioni sito.

    2. Fare clic su Schema di ricerca in Amministrazione raccolta siti.

  2. Scegliere Proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione.

  3. Nella pagina Proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione individuare le proprietà di cui si vuole eseguire il mapping a una proprietà gestita o immetterne il nome nella casella Proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione in Filtri.

  4. Posizionare il puntatore del mouse sulla proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione di cui si vuole eseguire il mapping, fare clic sulla freccia e quindi su Modifica/mapping proprietà.

  5. Nella pagina Modifica proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione, nella sezione Mapping con proprietà gestite fare clic su Aggiungi mapping.

  6. Nella finestra di dialogo Selezione proprietà gestite selezionare una proprietà gestita di cui eseguire il mapping a una proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione, quindi fare clic su OK. Ripetere questo passaggio per eseguire il mapping di altre proprietà gestite a questa proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione.

  7. Nella sezione Includi nell'indice full-text selezionare la casella se si vuole includere il contenuto di questa proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione nell'indice full-text.

  8. Fare clic su OK.

  1. Per passare a Schema di ricerca:

    Per il Tenant
    1. Accedere a Office 365.

      Suggerimenti per l'uso di Word Online

    2. Fare clic su amministratore e quindi fare clic su SharePoint. A questo punto è nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

    3. Fare clic su Cerca e quindi fare clic su Gestisci Schema di ricerca nella pagina di amministrazione della ricerca.

    Per passare a Schema di ricerca:

    Per una raccolta siti
    1. Nel sito, fare clic su Impostazioni e quindi fare clic su Impostazioni sito.

    2. Fare clic su Schema di ricerca in Amministrazione raccolta siti.

  2. Scegliere Categorie.

  3. Nella pagina Categorie individuare la categoria della proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione che si vuole visualizzare o modificare.

  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    1. Per vedere quali proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione appartengono a una categoria e a quali proprietà gestite sono mappate, fare clic sulla categoria della proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione nella pagina Categorie.

    2. Per modificare una categoria, posizionare il puntatore del mouse sulla categoria della proprietà sottoposta a ricerca per indicizzazione da modificare, fare clic sulla freccia e quindi su Modifica categoria.

Se non si vuole un documento da visualizzare nella Delve, è possibile creare una colonna del sito HideFromDelve di tipo Sì/No. Questa colonna del sito crea una nuova proprietà sottoposte a ricerca per ows_HideFromDelve, che viene automaticamente associata alla proprietà gestita HideFromDelve .

Aggiungere una colonna del sito alla raccolta o all'elenco in cui è archiviato il documento
  1. Eseguire l'accesso come amministratore della raccolta siti e passare al sito in cui è archiviato il documento che si vuole nascondere a Delve.

  2. Sulla barra multifunzione fare clic sulla scheda Elenco o Raccolta.

  3. Nel gruppo Gestisci visualizzazioni, fare clic su Crea colonna.

  4. Digitare HideFromDelve nella casella nome colonna nella sezione nome e tipo e quindi selezionare Sì/No (casella di controllo).

    Importante : Nel menu a discesa il valore predefinito nella sezione Impostazioni aggiuntive colonna, fare clic su No. Se si seleziona , tutti i nuovi documenti vengono nascosti da Delve.

  5. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per 2016 SharePoint o SharePoint Online, deselezionare la casella di controllo Aggiungi a tutti i tipi di contenuto.

    • Per SharePoint 2013, deselezionare la casella di controllo Aggiungi alla visualizzazione predefinita.

  6. Fare clic su OK.

Contrassegnare il documento che si desidera nascondere da Delve
  1. Passare al sito in cui è archiviato il documento che si vuole nascondere a Delve.

  2. Trovare il documento che si desidera nascondere nella raccolta o all'elenco, fare clic su Modifica proprietà e quindi selezionare HideFromDelve.

  3. Fare clic su OK.

Dopo la ricerca per indicizzazione programmata successiva o è richiesta la reindicizzazione di una raccolta documenti o un elenco, il documento è nascosta agli Delve. Se si desidera il documento venga visualizzata in Delve, deselezionare la colonna HideFromDelve per il documento nascosto.

  1. Nel sito, passare all'elenco o alla raccolta in cui è stata aggiunta la nuova proprietà e fare clic sul titolo. Verranno visualizzate le schede raccolta o elenco.

  2. Sulla barra multifunzione fare clic sulla scheda Raccolta o Elenco.

  3. Fare clic su Impostazioni raccolta o Impostazioni elenco nella sezione Impostazioni.

  4. Nella pagina Impostazioni fare clic su Impostazioni avanzate in Impostazioni generali.

  5. Scorrere fino a Reindicizza raccolta documenti o Reindicizza elenco e fare clic sul pulsante. Tutto il contenuto della raccolta documenti o dell'elenco sarà reindicizzata durante la prossima ricerca per indicizzazione pianificata.

    Nota : Questo potrebbe causare un carico notevole nel sistema di ricerca, sarà necessario reindicizzare solo dopo aver apportato tutte le modifiche che si desidera essere visibili.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Panoramica della ricerca per indicizzazione e proprietà gestite nello SharePoint Server 2013

Panoramica dello schema di ricerca in SharePoint Server

Richiedere manualmente la ricerca per indicizzazione e reindicizzazione di un sito

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×