Gestire le impostazioni per i suggerimenti di query

I suggerimenti ortografici per le query sono parole che vengono visualizzate sotto la casella di ricerca mentre un utente digita una query. SharePoint crea automaticamente un suggerimento per la query quando si fa clic su un risultato di ricerca per una query almeno sei volte. Se ad esempio si immette la parola "caffè" e quindi fa clic su un risultato della ricerca sei volte, "caffè" diventa automaticamente un suggerimento per le query.

I suggerimenti automatici per le query vengono generati su base giornaliera per ogni origine di risultati e per ogni raccolta siti, in modo che i suggerimenti possano essere diversi per origini di risultati e raccolte siti diverse.

È anche possibile creare manualmente elenchi personalizzati di suggerimenti per le query e importarli in SharePoint. I suggerimenti manuali per le query si applicano a tutte le origini dei risultati e a tutte le raccolte siti.

Per creare suggerimenti per le query per più lingue, è necessario creare un file distinto per ogni lingua. La lingua determina come i suggerimenti per le query vengono elaborati internamente nel sistema di ricerca. Tutti i suggerimenti manuali per le query sono sempre visualizzati per tutte le lingue. Aggiungere ogni frase come riga distinta nel file di testo creato e salvare il file con la codifica UTF-8.

I suggerimenti per le query sono attivati per impostazione predefinita. Per disattivarli, passare a Suggerimenti per la ricerca e deselezionare Visualizza i suggerimenti per la ricerca.

Per creare i suggerimenti per le query nella funzione di ricerca di SharePoint

  1. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365 come amministratore della ricerca.

  2. Scegliere Amministratore > SharePoint > ricerca > Impostazioni suggerimenti di query.

  3. Aprire un editor di testo a scelta e immettere un elenco di termini che si desidera che il sistema suggerisca sempre agli utenti. Aggiungere un solo termine per riga nel file di testo e non mescolare lingue diverse.

  4. Salvare il file di testo in un percorso accessibile da SharePoint Online.

  5. Per importare un elenco di suggerimenti per le query nella funzione di ricerca di SharePoint, passare a Suggerisci sempre frasi > Importa da file di testo. Quando si importano suggerimenti per le query, quelli esistenti vengono sovrascritti.

  6. Passare al file che si vuole importare.

  7. Passare a Lingua per le frasi di suggerimento e selezionare la lingua di elaborazione per i suggerimenti per le query. Deve corrispondere alla lingua dei termini nel file di testo.

  8. Scegliere Salva impostazioni.

Inizio pagina

Attività correlate

È possibile modificare un elenco di suggerimenti per le query creato manualmente. Per modificare un elenco già importato in SharePoint, scegliere Esporta in un file di testo, aggiornare il file di testo con le modifiche e quindi reimportarlo. Dopo avere caricato il file di suggerimenti per le query, potrebbero essere necessarie alcune ore prima che vengano visualizzati i suggerimenti per le query. È possibile verificarne che il corretto funzionamento tramite l'immissione di una frase dell'elenco dei suggerimenti per la query nella casella di ricerca. Il suggerimento per la query dovrebbe comparire sotto la casella di ricerca.

Per eliminare un elenco di termini di query, è necessario sovrascriverlo. Per eseguire questa operazione, importare un file di testo vuoto.

È anche possibile evitare che i termini compaiano nella casella di ricerca. A questo scopo, creare un file di testo con i termini della query che non si vuole visualizzare all'utente sotto la casella di ricerca, quindi importarlo in Non suggerire mai frasi.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×