Gestire la privacy dei documenti

Importante    Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

La raccolta di OneDrive inclusa è generalmente protetta dalla visualizzazione pubblica per impostazione predefinita. Il proprietario è il solo a poter accedere ai documenti e ai file multimediali personali in essa archiviati, a meno che non condivida una cartella di documenti o un documento singolo con altri utenti dell'organizzazione per la revisione e la creazione condivisa.

Nota    Le caratteristiche e l'accesso alla raccolta possono essere diversi da quelli descritti in questo articolo, a seconda delle personalizzazioni effettuate dall'organizzazione.

Privacy predefinita per i documenti personali

Per impostazione predefinita, effettua un percorso apt per l'archiviazione di documenti riservati o bozza originale che si desidera salvare, ad esempio, tutti i documenti e i file nella libreria OneDrive per aziende di primo livello del sito personale sono protetti dalla visualizzazione pubblica. È possibile solo visualizzare questo contenuto, tranne i documenti che consentono di indicare in modo esplicito che si desidera condividere.

Generalmente è presente una cartella condivisa con tutti, contenente i documenti che si vuole condividere con tutti gli utenti dell'organizzazione. Le autorizzazioni di questa cartella sono solitamente impostate su Può visualizzare.

Inizio pagina

Modificare le autorizzazioni di condivisione di un documento

È possibile modificare le autorizzazioni degli utenti che condividono una cartella o un documento, direttamente dalla raccolta documenti. I documenti possono ereditare le autorizzazioni dalla cartella nella quale sono contenuti, e queste impostazioni possono essere modificate anche per la raccolta.

Nota   Le modifiche apportate a una cartella si applicano a tutti i documenti al suo interno, a meno che non venga selezionato un documento e vengano specificamente impostate autorizzazioni diverse per gli utenti con i quali è stato condiviso il documento.

Nota    Le caratteristiche e l'accesso alla raccolta possono essere diversi da quelli descritti in questo articolo, a seconda delle personalizzazioni effettuate dall'organizzazione.

Per modificare le autorizzazioni per un utente che condivide una cartella di documenti o un documento singolo:

  1. Dalla raccolta di OneDrive for Business, nella colonna Condivisione relativa alla cartella o al documento fare clic su Condiviso con alcune persone Icona Condiviso con alcune persone. Comparirà una pagina contenente le opzioni di condivisione.

  2. Fare clic sulla freccia in giù a destra del nome di ciascuna persone per la quale si vuole modificare le autorizzazioni, quindi fare clic su Può modificare, Può visualizzare o Termina condivisione. Per concedere a un altro utente l'autorizzazione di condivisione del documento o della cartella di documenti, fare clic su INVITA UTENTI, impostare le autorizzazioni e fare clic su CONDIVIDI.

  3. Per modificare le impostazioni di ereditarietà, secondo le quali un documento può ereditare le autorizzazioni da una cartella padre, fare clic su AVANZATE e usare le opzioni della barra multifunzione per reimpostare l'ereditarietà.

  4. Fare clic su Salva modifiche.

Per ulteriori informazioni sull'impostazione delle autorizzazioni di condivisione dei documenti, vedere Condividere elementi in una raccolta.

Inizio pagina

Condividere documenti con altri utenti nell'organizzazione

Libreria OneDrive per le aziende personali consente di condividere una cartella o un documento con altre persone a loro riferimento o per CO-modifica. Per condividere una cartella di documenti o di un singolo documento con più persone, è possibile fare clic su condiviso con alcune icone di persone (Icona Condiviso con alcune persone) e invitare gli utenti a condividere il documento per la visualizzazione o la modifica. Oppure fare clic sui puntini di sospensione (...) a destra di un documento o cartella nel catalogo multimediale e quindi digitare il nome di una persona con cui si desidera condividere l'elemento per visualizzare o modificare.

Inizio pagina

Nota   Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Si applica a: SharePoint Server 2013 Preview, SharePoint Server 2013 Enterprise, SharePoint Online



Queste informazioni sono risultate utili?

No

Che cosa possiamo migliorare?

255 caratteri rimanenti

Per tutelare la privacy, non includere informazioni di contatto nei commenti e suggerimenti. Consulta la nostra informativa sulla privacy.

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Risorse di supporto

Cambia lingua