Gestire la condivisione in OneDrive e SharePoint

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Gli amministratori globali o di SharePoint in Office 365 possono usare l'interfaccia di amministrazione di OneDrive per controllare il funzionamento della condivisione a livello di tenant in OneDrive e SharePoint Online. Dal momento che ogni OneDrive è una raccolta siti all'interno di SharePoint, le impostazioni di SharePoint e quelle di OneDrive dell'organizzazione sono correlate.

Per informazioni su come condividere un file o una cartella in OneDrive, vedere Condividere file e cartelle di OneDrive.

Note : Alcune impostazioni di condivisione sono disponibili in più interfacce di amministrazione. Quando vengono modificate in una posizione, la modifica viene applicata anche nelle altre interfacce di amministrazione. Se ci sono più amministratori dell'organizzazione, assicurarsi di comunicare a tutti le modifiche che si stanno apportando. Per altre informazioni su altre impostazioni di condivisione, vedere gli articoli seguenti.

Modificare le impostazioni dei collegamenti di condivisione

Se non sono state ancora specificate le impostazioni di condivisione esterna consentite, farlo come prima cosa. Vedere Controllare la condivisione esterna per OneDrive e SharePoint. Eseguire questa procedura per assistere gli utenti nella creazione del tipo di collegamento di condivisione preferito dall'azienda.

  1. Aprire l'interfaccia di amministrazione di OneDrive e fare clic sulla scheda Condivisione.

  2. In Tipo di collegamento predefinito scegliere il tipo di collegamento selezionato per impostazione predefinita quando gli utenti condividono elementi:

    IMPORTANTE: l'impostazione seguente si applica sia a SharePoint che a OneDrive. Viene sincronizzata con l'impostazione nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint. Per altre informazioni su questa impostazione nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint, vedere Modificare il tipo di collegamento predefinito quando gli utenti ricevono collegamenti per la condivisione.

    • Collegamenti condivisibili (accessibili da chiunque abbia il collegamento). Questa opzione è disponibile solo se l'impostazione di condivisione esterna per SharePoint è impostata su Chiunque. Se l'impostazione di condivisione esterna per OneDrive o per una raccolta siti specifica non è impostata su "Chiunque", il tipo di collegamento predefinito per OneDrive o per la raccolta siti sarà "Interno".

    • Collegamenti interni (accessibili solo agli utenti interni all'organizzazione e condivisibili sono internamente)

    • Collegamenti diretti (accessibili solo agli utenti già autorizzati ad accedere all'elemento)

  3. Fare clic su Salva.

Impostazioni relative ai collegamenti nella pagina Condivisione dell'interfaccia di amministrazione di OneDrive

Impostazioni avanzate per i collegamenti condivisibili   

Se l'impostazione di condivisione esterna per SharePoint è configurata in modo da consentire i collegamenti condivisibili, anche se la condivisione esterna è attualmente disattivata, è possibile impostare una scadenza per tali collegamenti scegliendo un valore nell'elenco a discesa I collegamenti scadono entro. È anche possibile decidere se i collegamenti condivisibili possono autorizzare gli utenti a modificare le cartelle e i file condivisi.

Controllare la condivisione esterna per OneDrive e SharePoint

Per impostazione predefinita, agli utenti è consentito condividere file con chiunque in OneDrive e SharePoint usando collegamenti che non richiedono l'accesso. Se si vuole modificare questa impostazione, è preferibile farlo prima di personalizzare le impostazioni dei collegamenti. Tenere presente quanto segue quando si configura la condivisione per OneDrive.

  • L'impostazione di condivisione esterna per SharePoint può essere più permissiva rispetto a OneDrive, ma non meno. Se si disattiva la condivisione esterna per SharePoint nell'organizzazione, non è possibile attivarla per OneDrive.

  • Se si vuole consentire la condivisione esterna di file in qualsiasi sito, è necessario attivarla a livello globale, ossia a livello di tenant. In seguito è possibile disattivarla per tutte le altre raccolte siti.

  • Se si disattiva la condivisione esterna, tutti gli eventuali collegamenti condivisi esternamente smetteranno di funzionare. Se la si riattiva successivamente, i collegamenti riprenderanno a funzionare.

Per configurare la condivisione per OneDrive

  1. Aprire l'interfaccia di amministrazione di OneDrive e fare clic sulla scheda Condivisione.

  2. In Condivisione esterna spostare i dispositivi di scorrimento sulle impostazioni desiderate per SharePoint e OneDrive.

    Se si disattiva la condivisione esterna per SharePoint, è comunque possibile modificare le impostazioni avanzate di condivisione esterna. Le modifiche non avranno effetto finché non si attiva la condivisione esterna.

  3. Fare clic su Salva.

Impostazioni relative alla condivisione esterna nella pagina Condivisione dell'interfaccia di amministrazione di OneDrive

Per:

Selezionare questa opzione:

Per questo risultato:

Consentire agli utenti di creare collegamenti che non richiedono l'accesso (precedentemente detti "collegamenti di accesso anonimo")

Chiunque

Gli utenti possono creare collegamenti condivisibili liberamente. Possono anche scegliere di richiedere l'accesso quando condividono elementi.

Richiedere agli utenti esterni di eseguire l'accesso con un account Microsoft o un account aziendale o dell'istituto di istruzione per poter accedere ai file condivisi.

Utenti esterni nuovi ed esistenti

Gli utenti possono inviare inviti a chiunque (a meno che non si scelga di limitare i domini). Gli inviti ad accedere ai file possono essere riscattati una volta sola. Una volta riscattati, non possono essere usati da altre persone per accedere. I nuovi utenti esterni vengono aggiunti ad Azure Active Directory quando eseguono l'accesso per visualizzare l'elemento condiviso.

Consentire la condivisione solo agli utenti esterni che sono già in Azure Active Directory.

Utenti esterni esistenti

Gli utenti possono inviare inviti alla condivisione a qualsiasi utente esterno che sia stato aggiunto in Azure Active Directory. Gli inviti ad accedere ai file possono essere riscattati una volta sola. Una volta riscattati, non possono essere usati da altre persone per accedere.

Disattivare la condivisione esterna.

Solo gli utenti dell'organizzazione

La condivisione esterna non è consentita.

Dopo aver selezionato l'opzione principale per la condivisione esterna, è possibile rifinire le impostazioni con queste altre opzioni:

IMPORTANTE: le impostazioni seguenti si applicano sia a SharePoint che a OneDrive. Le impostazioni modificate nell'interfaccia di amministrazione di OneDrive vengono sincronizzate con le impostazioni nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

  • Consenti o blocca la condivisione con gli utenti di domini specifici. Consente di specificare un elenco di domini consentiti o bloccati. Tenere presente che se si abilitano i collegamenti condivisibili (che non richiedono l'accesso), gli utenti che condividono elementi con questi collegamenti possono farlo con chiunque, incluse le persone il cui account fa parte di un dominio con restrizioni. Questa impostazione è uguale a quella della pagina di condivisione nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint. Per altre informazioni, vedere Condivisione di domini con restrizioni in SharePoint Online e OneDrive for Business

  • Gli utenti esterni devono accettare gli inviti di condivisione usando lo stesso account a cui sono stati inviati gli inviti. Consente di controllare gli account usati dagli utenti esterni per accedere agli elementi condivisi.

  • Consenti agli utenti esterni di condividere elementi che non possiedono. Questa opzione è selezionata per impostazione predefinita.

Altre impostazioni

Visualizzare per i proprietari dei nomi degli utenti visualizzati i propri file

Questa impostazione consente di controllare se il proprietario di un file condiviso può vedere le persone che solo visualizzano (e non modificare) il file statistica che access file OneDrive. Statistiche di accesso di file vengono visualizzati in una scheda al passaggio del mouse su un nome file o l'anteprima nella OneDrive. Le statistiche includono il numero di visualizzazioni sul file, il numero di utenti visto e l'elenco delle persone che hanno visto.

Nota : Questa impostazione è selezionata per impostazione predefinita. Se si deseleziona il campo, info Visualizzatore di file è ancora registrati e disponibile per l'utente per controllare come amministratore. i proprietari di OneDrive anche sarà possibile vedere utenti di visualizzare i file condivisi di Office con Office Online o applicazioni desktop di Office.

Vedere anche

Usare la nuova interfaccia di amministrazione di OneDrive

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×