Gestire il database di Business Contact Manager su un server

Il nuovo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook funziona solo con le installazioni di Microsoft Outlook 2013. Se si usa Outlook 2010, scegliere lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook 2010.

Se si desidera ospitare un database Business Contact Manager su un server e si è un amministratore di quel server, è possibile usare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook 2013. Non è necessario che nel server sia installato Microsoft Office o Business Contact Manager per Outlook, ma deve essere installata una versione supportata di Microsoft SQL Server.

Lo strumento apre le porte necessarie nel firewall, concede agli utenti l'accesso al database e configura l'istanza di SQL Server in modo da consentire le connessioni esterne. Una volta installato, lo strumento consente di gestire il database sul server.

In questo articolo viene descritto come utilizzare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook in un server per creare, eseguire la migrazione, condividere, eseguire il backup e ripristinare i database Business Contact Manager.

Per saperne di più

Installare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook

Aprire lo Strumento Database.

Creare un database con lo Strumento Database

Eseguire la migrazione di un database con lo Strumento Database

Condividere un database con lo Strumento Database

Eseguire il backup di un database con lo Strumento Database

Ripristinare un database con lo Strumento Database

Rimuovere lo Strumento Database

Installare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook

Per ospitare un database Business Contact Manager in un server, è innanzitutto necessario scaricare e installare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook nel server.

Note : 

  • È necessario essere un amministratore per installare lo strumento.

  • Non è necessario che nel server siano installati Microsoft Office e Business Contact Manager per Outlook.

  • Controllare i requisiti di sistema nella pagina di download dello Strumento Database 2010o nella pagina di download dello Strumento Database 2013 per verificare che nel server che si vuole usare sia installato un sistema operativo supportato e il software necessario, incluso Microsoft SQL Server 2008 SP2 o Microsoft SQL Server 2005 SP3.

  1. Scaricare lo Strumento Database 2010 o scaricare lo Strumento Database 2013 nel server.

  2. Seguire i passaggi dell'Installazione guidata InstallShield per installare lo Strumento Database.

Inizio pagina

Aprire lo Strumento Database

Nota : È necessario essere un amministratore per usare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook 2013.

Account Microsoft

  1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

  2. Scegliere Microsoft Small Business, quindi Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook e infine fare clic su Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook.

    Windows Vista o Windows 7

  3. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

  4. Fare clic sulla cartella Microsoft Small Business, quindi fare clic sulla cartella Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook e infine fare clic su Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook.

  5. Se viene visualizzato un messaggio di Controllo account utente al momento dell'apertura dello Strumento Database, fare clic su o su Consenti.

Inizio pagina

Creare un database con lo Strumento Database

Se si desidera creare un nuovo database in un server da condividere con altri utenti, è possibile utilizzare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook 2013 per crearne uno.

  1. Aprire lo Strumento Database.

  2. Fare clic sull'opzione Crea un nuovo database e quindi fare clic su Avanti.

  3. Nell'elenco Istanza server database selezionare l'istanza di SQL Server in cui si desidera creare il database e quindi fare clic su Avanti.

  4. Nella casella Nome database digitare il nome del database e quindi fare clic su Avanti.

  5. Quando viene visualizzato il messaggio Attività completata, fare clic su Avanti.

  6. Fare clic su Fine per tornare alla pagina iniziale della procedura guidata per l'esecuzione di altre attività oppure fare clic sul pulsante Chiudi.

Suggerimento :  Se si è il proprietario del database, è possibile utilizzare Business Contact Manager per Outlook per importare dati nel database. Dopo aver condiviso il database nel server, aprire Business Contact Manager per Outlook nel computer, connettersi al database e quindi importare i dati. Per ulteriori informazioni, vedere Connettersi a un database Business Contact Manager condiviso e Importare dati in Business Contact Manager.

Inizio pagina

Eseguire la migrazione di un database con lo Strumento Database

Se si dispone di un database di Business Contact Manager creato con una versione precedente dello Strumento Database, è possibile utilizzare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook 2013 per eseguire la migrazione del database in modo da renderlo compatibile con Business Contact Manager per Outlook 2013. Se ad esempio un database è stato creato in Business Contact Manager per Outlook 2010, è possibile utilizzare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook 2013 per eseguire la migrazione del database.

  1. Aprire lo Strumento Database.

  2. Fare clic sull'opzione Esegui migrazione di un database e quindi su Avanti.

  3. Nell'elenco Istanza server database selezionare l'istanza di SQL Server in cui si desidera eseguire la migrazione del database e quindi fare clic su Avanti.

  4. Nell'elenco Nome database fare clic sul nome del database di cui si desidera eseguire la migrazione e quindi fare clic su Avanti.

  5. Quando viene visualizzato il messaggio Attività completata, fare clic su Avanti.

  6. Fare clic su Fine per tornare alla pagina iniziale della procedura guidata per l'esecuzione di altre attività oppure fare clic sul pulsante Chiudi.

Inizio pagina

Condividere un database con lo Strumento Database

Gli utenti possono accedere al database solo se questo è stato condiviso con loro. Per condividere il database da un server, usare lo Strumento Database. Per altre informazioni sulla condivisione del database da un computer, vedere Condividere i dati di Business Contact Manager con altri utenti. Per altre informazioni sulla connessione a un database condiviso, vedere Connettersi a un database Business Contact Manager condiviso.

Importante :  Per eseguire la connessione a un database condiviso che è stato creato o di cui è stata eseguita la migrazione utilizzando lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook 2013, non è necessario che nel server sia installato Business Contact Manager per Outlook, ma in ogni computer che si connette al database condiviso deve essere installatoBusiness Contact Manager per Outlook 2013.

  1. Aprire lo Strumento Database.

  2. Fare clic sull'opzione Condividi un database e quindi su Avanti.

  3. Nell'elenco Istanza server database selezionare l'istanza di SQL Server che si desidera utilizzare per condividere il database e quindi fare clic su Avanti.

  4. Nell'elenco Nome database fare clic sul nome del database che si desidera condividere e quindi fare clic su Avanti.

  5. Nella colonna Condividi selezionare la casella di controllo accanto agli utenti con cui si desidera condividere il database.

  6. Se è necessario aggiungere un utente che non è presente nell'elenco, fare clic su Aggiungi nuovo utente.

    Nella finestra di dialogo Aggiungi utente eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se il server fa parte di un gruppo di lavoro    

      1. Nella casella Password provvisoria digitare una password che di sicuro l'utente non abbia utilizzato in precedenza.

        La password provvisoria può essere utilizzata una sola volta. Al primo accesso al database di Business Contact Manager da parte del nuovo utente verrà richiesta l'immissione della password provvisoria e quindi della password di rete o locale corrente dell'utente. In seguito sarà possibile utilizzare la password di rete per accedere sia alla rete che al database.

        Nota : È necessario specificare una password provvisoria per ogni utente. Tutte le password utilizzate, provvisorie o permanenti, devono essere conformi agli standard di sicurezza della rete locale. La password non può essere vuota.

      2. Nella casella Conferma password digitare di nuovo la password provvisoria.

      3. Selezionare la casella di controllo Consenti all'utente di accedere a questo computer se si desidera che il nuovo utente disponga dell'autorizzazione per connettersi e disconnettersi dal computer in uso, oltre che per accedere ad altri file presenti nel computer, incluso il database.

    • Se il server fa parte di un dominio    

      1. Digitare il nome del dominio al quale l'utente appartiene.

      2. Digitare nel campo Nome utente il nome dell'utente al quale si desidera concedere l'accesso al computer in uso. Il nome deve essere uguale al nome utente (o ID di accesso) che l'utente digita quando accede alla rete.

        Oppure

        Fare clic su Sfoglia per cercare il nome utente e il dominio.

  7. Fare clic su Avanti.

  8. Verificare l'elenco degli utenti e quindi fare clic su Avanti.

  9. Quando viene visualizzato il messaggio Attività completata, fare clic su Avanti se si desidera tornare alla pagina inizialedella procedura guidata per l'esecuzione di altre attività oppure fare clic sul pulsante Chiudi.

    Importante :  Quando si condivide un database, tutte le informazioni in esso contenute vengono condivise con chiunque abbia accesso al database. Se sono impostati il collegamento e la verifica automatici dei messaggi di posta elettronica, tutti i messaggi esistenti e futuri e gli altri elementi della cronologia comunicazioni collegati ai record Account e Contatto commerciale saranno disponibili per tutti gli utenti che possono accedere al database. Se non si vuole condividere messaggi di posta elettronica o elementi della cronologia comunicazioni, rimuovere tali elementi prima di condividere il database. Per altre informazioni sull'eliminazione di elementi della cronologia comunicazioni, vedere Tenere traccia delle comunicazioni con i clienti in Business Contact Manager.

Nota : Se si desidera rimuovere l'accesso al database per qualsiasi utente, nello Strumento Database fare clic su Condividi un database e quindi deselezionare la casella di controllo accanto al nome dell'utente nella pagina Selezionare gli utenti a cui si desidera consentire l'accesso al database di Business Contact Manager indicato di seguito della procedura guidata.

Inizio pagina

Eseguire il backup di un database con lo Strumento Database

È consigliabile eseguire frequentemente il backup del database per evitare la perdita dei dati commerciali. È inoltre buona norma eseguire il backup del database prima di disinstallare Business Contact Manager per Outlook. È possibile ripristinare i dati commerciali se in seguito si reinstalla Business Contact Manager per Outlook. Se il database è danneggiato ed è disponibile un backup recente, è inoltre possibile ripristinare il file di backup con perdite di dati minime.

  1. Aprire lo Strumento Database.

  2. Fare clic sull'opzione Esegui backup di un database e quindi su Avanti.

  3. Nell'elenco Istanza server database selezionare l'istanza di SQL Server per il database e quindi fare clic su Avanti.

  4. Nell'elenco Nome database fare clic sul nome del database di cui si desidera eseguire il backup e quindi fare clic su Avanti.

  5. Nella casella Esegui backup del database in digitare il percorso in cui salvare il backup oppure fare clic su Sfoglia per individuare il percorso.

    Se si desidera utilizzare una password per proteggere il file di backup, digitare una password nelle caselle Password e Verifica password.

  6. Fare clic su Avanti.

  7. Quando viene visualizzato il messaggio Attività completata, fare clic su Avanti.

  8. Fare clic su Fine per tornare alla pagina iniziale della procedura guidata per l'esecuzione di altre attività oppure fare clic sul pulsante Chiudi.

Inizio pagina

Ripristinare un database con lo Strumento Database

Se è stato salvato sul server un file di backup del database, è possibile utilizzare lo Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook 2013 per ripristinare il database dal file di backup.

  1. Aprire lo Strumento Database.

  2. Fare clic sull'opzione Ripristina un database e quindi su Avanti.

  3. Nell'elenco Istanza server database selezionare l'istanza di SQL Server per il database e quindi fare clic su Avanti.

  4. Nell'elenco Nome database fare clic sul nome del database che si desidera ripristinare e quindi fare clic su Avanti.

  5. Fare clic suSfoglia per individuare il file di backup da ripristinare, fare clic sul file e quindi fare clic su Apri.

  6. Se il file di backup richiede una password, digitare la password nella casella Password e quindi fare clic su Avanti.

    Nota : Se si sceglie un file di backup di una versione precedente di Business Contact Manager per Outlook, viene visualizzato un messaggio che segnala che è necessario eseguire la migrazione del file. Fare clic su OK.

  7. Quando viene visualizzato il messaggio Attività completata, fare clic su Avanti.

  8. Fare clic su Fine per tornare alla pagina iniziale della procedura guidata per l'esecuzione di altre attività oppure fare clic sul pulsante Chiudi.

Inizio pagina

Rimuovere lo Strumento Database

Account Microsoft

  1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

  2. Fare clic su Installazione applicazioni.

  3. Nell'elenco dei programmi fare clic su Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook, quindi su Rimuovi.

  4. Per confermare la rimozione dello Strumento Database, fare clic su .

    componente aggiuntivo PerformancePoint per Excel

  5. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

  6. Fare clic su Pagina iniziale Pannello di controllo nel riquadro di spostamento.

  7. In Programmi fare clic su Disinstalla un programma.

  8. Nell'elenco dei programmi fare clic su Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook, quindi su Disinstalla.

    Microsoft Intune

  9. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

  10. In Programmi fare clic su Disinstalla un programma.

  11. Nell'elenco dei programmi fare clic su Strumento Database di Business Contact Manager per Outlook, quindi su Disinstalla.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×